mar 19 novembre mer 20 novembre gio 21 novembre oggi sab 23 novembre dom 24 novembre lun 25 novembre
  • Voto
  • ok
  • ok
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
ascoli

Ascoli Calcio

L'Ascoli, il cui nome completo è Ascoli Calcio 1898 FC, è una squadra di calcio marchigiana, fondata nel 1898 ad Ascoli. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Cino e Lillo Del Duca. Nonostante sia tra le più antiche società calcistiche italiane, nella sua storia ha vinto 1 Supercoppa di Lega Pro, 1 Torneo di Capodanno e 1 Coppa Mitropa.
Notizie Statistiche Storia Calendario ascoli Bacheca
L'Ascoli, il cui nome completo è Ascoli Calcio 1898 FC, è una squadra di calcio marchigiana, fondata nel 1898 ad Ascoli. Gioca le proprie gare casalinghe allo stadio Cino e Lillo Del Duca. Nonostante sia tra le più antiche società calcistiche italiane, nella sua storia ha vinto 1 Supercoppa di Lega Pro, 1 Torneo di Capodanno e 1 Coppa Mitropa. Nella stagione 2018 2019 l'Ascoli è ai nastri di partenza del calendario di Serie B, dopo la salvezza tramite playoff della passata annata.


Storia Ascoli Calcio

La società nasce ad Ascoli nel 1898 con il nome di Candido Augusto Vecchi, un colonnello garibaldino a cui vollero dedicare la nascita della prima squadra marchigiana, nome che venne cambiato nel 1905 e nel 1921 in Unione Sportiva Ascolana. Il primo campionato ufficiale venne giocato nel 1927, da li seguirono varie promozioni che portarono gli ascolani in Serie C2, infatti negli anni '30 e '40 partecipò a campionati di IV Serie e Serie C. Dopo il Secondo Conflitto Mondiale la squadra venne ricostituita con il nome di AS Ascoli, ma venne retrocessa nella neonata Promozione Interregionale nel 1947/48. Nel 1952 però venne inserita nel Campionato di IV Serie dopo la riforma dei gironi. A seguito di gravi problemi finanziari la squadra rischiò il fallimento nel 1954/55, questo fu evitato grazie all'apporto di denaro da parte dell'editore Del Duca,che diede anche il nome alla società, ora Del Duca Ascoli. In pochi anni gli ascolani tornarono in Serie C dove rimasero per tutti gli anni '60. 

L'era Rozzi
Il 1971 fu l'anno della svolta con la presidenza di Costantino Rozzi, con il quale la società prese in nome attuale e che con tre anni portò la squadra prima in Serie B e finalmente in Serie A nel 1973/74. Dopo una retrocessione l'Ascoli visse un periodo d'oro negli anni '80, in quanto oltre alla militanza in A, la squadra vinse il Torneo di Capodanno e la Mitropa Cup. Nel 1977/78 l'Ascoli ha anche siglato il record di punti in Serie B con due punti a partita (61). 

Il declino e il ritorno dell'Ascoli calcio in Serie A
Gli anni '90 segnarono l'inizio di un declino che culminò con la retrocessione in Serie C nel 1994/95. La svolta arrivò nel 2000/01 con la presidenza di Roberto Benigni, la squadra l'anno successivo vinse la Coppa Italia di Serie C ed ottenne una nuova promozione nella Serie Cadetta. Gli anni 2000 sono caratterizzati da una promozione in A nel 2004/05 e dalla retrocessione in B nel 2006/07.

Dal fallimento al nuovo Ascoli
Nel 2012-13 l'Ascoli retrocede in Lega Pro prima divisione, con un gol al 50° del 2° tempo dell'ultima giornata, dando l'avvio a vicende societarie assai complicate. Nel corso dell'estate la società fallisce e viene rifondata da Francesco Bellini come Ascoli Picchio 1898. Eliminato al playoff di Lega Pro nel 2015-16, ottiene il ripescaggio in Serie B, con il ritorno in cadetteria dopo 2 anni di Serie C. L'anno dopo nonostante più cambi alla guida tecnica, dalla coppia Fiorin-Maresca a Cosmi, l'Ascoli riesce a salvarsi tramite i playoff. Decisivo un doppio pari con gol contro l'Entella. Nell'estate del 2018 il club viene ceduto all'imprenditore Massimo Pulcinelli del gruppo Bricofer e viene cambiata la denominazione da Ascoli Picchio ad Ascoli Calcio 1898 FC.

Sotto gli ultimi risultati, il palmares e la rosa dell'Ascoli calcio ma prima ecco 3 servizi esclusivi di Superscommesse:


Risultati Ascoli oggi

Nella stagione 2018 2019 l'Ascoli, dopo la salvezza tramite i playout della passata annata, è dunque ancora protagonista in Serie B. L'obiettivo minimo della squadra marchigiana è una salvezza tranquilla. Come allenatore è stato scelto Vincenzo Vivarini. Gli elementi più rappresentativi della rosa dell'Ascoli sono il centrale Frattesi, arrivato in prestito dal Sassuolo, l'ala Ciciretti, prestata dal Napoli, il portiere serbo Milinkovic-Savic, acquistato a titolo temporaneo dal Torino, e il capitano, il difensore centrale Emanuele Padella.


Palmares Ascoli
Nel palmares dell'Ascoli sono presenti una Mitropa Cup (1986/87), 1 The Red Leaf Cup (1980), 2 campionati di Serie B (1977/78 e 1985/86), una Supercoppa di Lega di Serie C1 (2002/03), un campionato di Serie C1 (2002/03) e 1 Torneo di Capodanno (1980/81). Ha raggiunto come miglior risultato in Serie A il quarto posto al termine della stagione 1979-80.

Rosa Ascoli 2018 2019

Portieri Ascoli: Ivan Lanni, Vanja Milinkovic-Savic, Alessandro Bacci, Mattia Scevola
Difensori Ascoli: Riccardo Brosco, Nahuel Valentini, Danilo Quaranta, Emanuele Padella, Salvatore D'Elia, Matteo Rubin, Florin Ispas, Lorenzo Laverone, Cristian Andreoni
Centrocampisti Ascoli: Bright Addae, Michele Troiano, Alessandro De Angelis, Davide Frattesi, Michele Cavion, Federico Casarini, Gaspar Iniguez, Nikola Ninkovic, Moutir Chajia, Enrico Baldini, Amato Ciciretti
Attaccanti Ascoli: Keba Coly, Simone Ganz, Lorenzo Rosseti, Matteo Ardemagni, Giacomo Beretta, Maecky Ngombo
Siamo giunti alla 12esima giornata del calendario di Serie B, un turno che ci riserva tante sfide interessanti a partire dall'anticipo del venerdì che mette di fronte Crotone e Ascoli. Nella giornata di sabato il match clou sarà il derby campano tra Juve Stabia e Benevento. Va
Tanti verdetti ancora da emettere nel campionato cadetto quando mancano soltanto 90' alla conclusione della stagione. Sarà un sabato carico di emozioni con tutte le sfide dell'ultimo turno in contemporanea, nove match i cui risultati potrebbero riscrivere la classifica della Serie
Ancora diversi giorni ci sono davanti alle varie squadre cadette per mettere a segno qualche altro colpo nel calciomercato della Serie B. Tra le più attive troviamo sicuramente il Benevento di Cristian Bucchi. Dopo Roberto Insigne, il nome in
Roma - Sfida suggestiva al "Ceravolo" tra Catanzaro - Ascoli. Nel 7°turno della Serie C si affrontano due squadre che hanno dato vita a match avvincenti in Serie A negli anni '80. Diamo un'occhiata
Milano - archiviata la stagione calsicitica in Italia con la Juventus campione del campionato Serie A e
08­-11­-2019 Risultato Crotone - Ascoli Italia - Serie B 3:1 P Marcatori: 1:0 (6.) G.Crociata, 2:0 (34.) Simy, 2:1 (39.) L.Marrone (og), 3:1 (87.) N.Valentini (og) 02­-11­-2019 Risultato Ascoli - SSC Venezia Italia - Serie B 1:1 N Marcatori: 1:0 (70.) A.Da Cruz (pen), 1:1 (87.) G.Zigoni 29­-10­-2019 Risultato Perugia - Ascoli Italia - Serie B 1:1 N Marcatori: 0:1 (33.) G.Scamacca, 1:1 (52.) P.Iemmello (pen) 25­-10­-2019 Risultato Ascoli - Virtus Entella Italia - Serie B 2:1 V
Domenica 24 Novembre 2019 - ore 15:00
MASSIMA VINCITA + 6%
Italia > Serie B 2.252.25 - quote snai Serie B 3.103.10 - quote bwin Serie B 3.703.70 - quote bwin Serie B
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota,
oppure parti da una delle nostre schedine fortunate
inizia con
Usa Schedina Fortunata
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1898
Stadio: Cino E Lillo Del Duca
Società: Ascoli Calcio 1898 Fc
Presidente: Giuliano Tosti
Direttore Sportivo: Antonio Tesoro
Allenatore: Vincenzo Vivarini
Sede: Ascoli Piceno - AP
Colori Sociali: Bianco E Nero

Classifica Ascoli

Posizione P.ti G V N P
1)  Benevento 25 12 7 4 1
2)  Crotone 21 12 6 3 3
3)  Cittadella 20 12 6 2 4
4)  Perugia 19 12 5 4 3
5)  Pescara 19 12 6 1 5
6)  Pordenone 19 12 5 4 3
7)  Chievo 18 12 4 6 2
8)  Salernitana 18 12 5 3 4
9)  Empoli 17 12 4 5 3
10)  Frosinone 17 12 4 5 3
11)  Ascoli 17 12 5 2 5
12)  SSC Venezia 16 12 4 4 4
13)  Pisa 16 12 4 4 4
14)  Virtus Entella 16 12 4 4 4
15)  Cremonese 15 12 4 3 5
16)  Cosenza 12 12 2 6 4
17)  Spezia 12 12 3 3 6
18)  Juve Stabia 11 12 3 2 7
19)  Livorno 10 12 3 1 8
20)  Trapani 7 12 1 4 7
Punti Giocate Vinte Nulle Perse