doc
Schedina
ven 23 ottobre sab 24 ottobre oggi oggi lun 26 ottobre mar 27 ottobre mer 28 ottobre
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
  • ok
Voti ricevuti 1
ancona

Ancona Calcio

L'U.S.Ancona è una società calcistica di Ancona che milita nel campionato italiano di Lega Pro. Disputa le partite interne allo stadio Del Conero che può ospitare fino a 23.976 posti. I colori sociali dell'Ancona sono il Rosso ed il bianco. Dalla nascita fino
Statistiche Storia Calendario ancona Bacheca
L'U.S.Ancona è una società calcistica di Ancona che milita nel campionato italiano di Lega Pro. Disputa le partite interne allo stadio Del Conero che può ospitare fino a 23.976 posti. I colori sociali dell'Ancona sono il Rosso ed il bianco. 

Dalla nascita fino agli anni '50

Nel mese di marzo del 1905, in un piccolo magazzino del teatro delle Muse ad Ancona, viene sottoscritto l'atto di nascita della “Unione Sportiva Anconitana” che solo nella stagione 1921/22 prese parte alla Massima Serie. Nel 1927/28 l'U.S. Anconitana si fuse con la Stamura e venne creata la Società Sport Ancona. La fusione, però, durò solo un anno, dopodiché la Stamura si staccò dalla S.S. Ancona. Il 12 luglio 1932 la S.S. Ancona si fuse con la S.S. Emilio Bianchi di Ancona formando così la U.S. Anconitana-Bianchi. Nella stagione 1936/37 l'Anconitana-Bianchi raggiunse per la prima volta la Serie B, dopo aver vinto il campionato di Serie C. Vi rimase per quattro stagioni, sfiorando la promozione in Serie A nel 1939/40. L'anno successivo fu però retrocessa in Serie C, ma ci rimase per poco, tornando in B l'anno seguente. Durante la guerra il campionato di calcio venne sospeso per 2 stagioni. Alla ripresa l'Ancona riprese l'attività nel 1945 prendendo parte ad un campionato di assestamento, misto tra Serie A e Serie B con la denominazione "U.S. Anconitana", essendo stata sciolta la fusione con la Emilio Bianchi. Durante gli anni '50 il club milita tra la Serie C e la IV Serie.

Dagli anni '60 agli anni '90

Dalla stagione 1960/61 alla stagione 1969/70 l'Ancona milita in Serie C dove conquista nel corso degli anni la seconda posizione nel 1962. Nel 1972/73 retrocede in Serie D ma riconquista la Serie C nel 1975 per poi tornare in quarta categoria nel 1977. Dagli inizi degli anni ottanta fino al 1988 i rosso bianchi si districano dalla Serie C1 alla Serie C2. Dal 1988 l'Ancona è promosso in Serie B dove milita fino al 1992, anno in cui è promosso nella massima divisione italiana. L'esperienze in Serie A dura però solamente una stagione con i biancorossi che a fine campionato 1992/93 tornano nel campionato cadetto.


Dagli anni '90 fino agli anni 2000

Dal 1996 al 1999 l'Ancona visse anni bui. Nel 2002/03, sotto la guida dell'esperto Luigi Simoni l'Ancona ottenne la sua seconda promozione in Serie A. Nella stagione 2003/2004 ha partecipato al Campionato di Serie A, e nonostante una squadra composta da buoni giocatori come Goran Pandev, Dino Baggio, Maurizio Ganz, Dario Hubner, Milan Rapaic e Mario Jardel, retrocedette subito in serie B. Subito dopo la clamorosa retrocessione la società, per i grossi sforzi economici sostenuti, fallì e venne sostituita dalla A.C. Ancona che ripartì dalla serie C2. Cominciò la scalata che portò alla Serie cadetta nel 2007.

Dagli anni 2000 agli anni 2010

Dopo il cambio della guardia con Terzo Tempo Srl a partire dall’ottobre 2007 con le dichiarazioni della società riguardo alle rinnovate ambizioni di Serie B, la situazione sembrò prendere una piega favorevole nei match successivi. Conquistato l’accesso ai play-off, l’Ancona batté meritatamente in finale il Taranto e ottenne così la promozione in Serie B. Nel campionato 2008/2009 in B l’Ancona riuscì a conquistare la salvezza attraverso i play out con il Rimini, grazie ad un grandissimo Mastronunzio bomber biancorosso, mentre nella stagione 2009/2010, dopo aver lottato per la promozione durante il girone di andata, la squadra si classifica al 17º posto, conquistando la salvezza diretta.

Nascita dell’U.S. Ancona 1905

Dopo le note vicende dell’anno passato, con la A.C. Ancona sparita del calcio professionistico e cambio di denominazione del Piano San Lazzaro, ha svolto la prima stagione calcistica la neonata società Ancona 1905 del presidente Andrea Marinelli.. L’Ancona 1905 nella stagione trionfale 2010/11, dove ha conquistato la Coppa Italia Regionale contro il Tolentino e la Coppa Italia Nazionale svolta il 6 aprile 2011 a Roma contro il Città di Marino, conquistando la serie D. La stagione si conclude con una bella tripletta, con la vittoria del campionato di Eccellenza Marche, dopo una volata a due con la Fermana. Poi tre campionati consecutivi in serie D e quindi il ritorno quest’anno fra i professionisti con la conquista della Lega Pro Unica.

Dal 2011 ad oggi

Dalla stagione 2011/12 alla stagione 2013/14 l'Ancona milita in Serie D, ma dal 2014/15 il club è promosso in Lega Pro dove rimane fino all'attuale stagione 2016/17. Nel corso dell'odierno campionato l'Ancona detiene 15 punti dopo 15 giornate disputate.


Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!