doc
Schedina
ven 22 gennaio sab 23 gennaio dom 24 gennaio oggi mar 26 gennaio mer 27 gennaio gio 28 gennaio
  • Voto
  • ok
  • no
  • no
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
algeria

Algeria Calcio

La nazionale di calcio dell’Algeria, soprannominata “le volpi del deserto” ha esordito in una gara internazionale il 1 giugno del 1957 contro la Tunisia, imponendosi per 2-1. Ex colonia francese, l’Algeria è legata alla Francia anche nel calcio e ciò si è manifestato anche dopo il 1962, anno di proclamazione d’indipendenza della nazione africana e anche anno in cui è avvenuta l’affiliazione
Notizie Statistiche Storia Calendario algeria Bacheca
La nazionale di calcio dell’Algeria, soprannominata “le volpi del deserto” ha esordito in una gara internazionale il 1 giugno del 1957 contro la Tunisia, imponendosi per 2-1. Ex colonia francese, l’Algeria è legata alla Francia anche nel calcio e ciò si è manifestato anche dopo il 1962, anno di proclamazione d’indipendenza della nazione africana e anche anno in cui è avvenuta l’affiliazione alla FIFA, con molti giocatori algerini che hanno preferito vestire la maglia transalpina anziché quella algerina. Tutt’oggi molti dei migliori giocatori francesi hanno origini algerine, basti citare Zinedine Zidane. Di contro comunque anche l’Algeria ha potuto sfruttare la doppia cittadinanza di alcuni calciatori francesi, che non trovando spazio nella rappresentativa francese, sono andati ad arricchire la rosa dell’Algeria: tra i convocati per la Coppa d’Africa 2010, ben 11 giocatori sono nati in Francia, tra cui il laziale Mourad Meghni. Nonostante l’Algeria abbia spesso dovuto rinunciare ad alcuni dei suoi migliori talenti a favore della Francia, la nazionale africana ha comunque ottenuto buoni risultati in campo internazionale. La prima partecipazione al mondiale risale al 1982 in Spagna: l’Algeria riuscì nell’impresa di sconfiggere la fortissima Germania Ovest con il risultato incredibile di 2-1. Nello stesso girone aveva però perso contro l’Austria con il risultato di 2-0, ma era riuscita in un’impresa ulteriore, quella di sconfiggere il Cile con il risultato di 3-2. Lo “spareggio” tra Germania Ovest e Austria risultò decisivo per l’eliminazione dell’Algeria, con la vittoria dei tedeschi molto criticato perché parso combinato, e arrivando infine terza in classifica. La rappresentativa algerina si qualificò anche ai successivi mondiali messicani del 1986, ottenendo però un solo punto in classifica. Nel 1990, dopo una serie di buoni risultati, il periodo d’oro dell’Algeria culminò con la vittoria in Coppa d’Africa nel 1990. In seguito a questa vittoria, non si è più riuscita a qualificare alla fase finale di un campionato del mondo. Tornerà però ai mondiali sudafricani del 2010: infatti il 18 novembre del 2009, battendo il fortissimo Egitto con il risultato di 1-0, nella partita decisiva giocata a Khartoum, l’Algeria è riuscita nell’intento di qualificarsi alla fase finale dopo l’ultima apparizione del 1986 in Messico. Molti dei suoi giocatori militano nei campionati per club europei, come il già citato Meghni o l’attaccante del Siena Ghezzal. Molte erano le aspettative per la coppa d’Africa 2010, organizzata in Angola: in tanti si aspettavano un inizio scoppiettante vista anche l’avversaria non di certo all’altezza, il Malawi, ma l’Algeria è stata sconfitta con un secco 3-0.
La Coppa d'Africa 2017 ha avuto inizio ieri sera con due match decisamente interessanti. Il primo tra i padroni di casa del Gabon che non sono andati oltre il pari contro la Guinea Bissau, e in serata il Burkina Faso ha bloccato sull'1-1 il Camerun. Oggi ci sarà l'esordio
;germania algeria 2-1 dts;
Roma - La Germania suda freddo prima di poter staccare il biglietto per i quarti. L'Algeria domina il primo tempo, ma trova un Neuer in serata di grazia, e cade per 2-1 solo dopo 120'. I tedeschi escono alla distanza, ma devono fare i conti con un Mbohli paratutto ed una difesa algerina che si difende
;formazioni Germania Algeria;
Roma - Va in scena oggi 30 giugno l'ultimo ottavo di finale tra Germania e Algeria. I tedeschi partono ovviamente coi favori del pronostico ma le sorprese non sono mancate in questo mondiale tanto da non
;formazioni russia algeria;
Roma - Criticatissimo in Russia, Fabio Capello sa che non può sbagliare stasera contro l'Algeria. Ci si aspettano i tre punti e una prestazione convincente dopo le prime due uscite tutt'altro che esaltanti. In Italia c'è anche chi spera
Roma - Il Mondiale non smette di regalare goal ed emozioni. Questa volta è il turno di Belgio-Algeria: i Diavoli Rossi vincono 2-1 ma devono faticare tantissimo per piegare gli avversari, che hanno chiuso meritatamente in vantaggio il primo tempo. Nella seconda frazione Wilmots si affida a
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy

scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!