Chi canta più forte

Dopo i primi tre eventi del nostro nuovo contest “Chi canta più forte?”, siamo in grado di presentare la nostra prima classifica provvisoria. Quale tifoseria ha fatto letteralmente “esplodere” il nostro fonometro, conquistando momentaneamente la prima posizione?

Napoli-Barcellona: parola al nostro fonometro

In occasione dell’attesissimo ottavo di finale di Champions League tra Napoli e Barcellona, abbiamo deciso di immergerci nell’atmosfera unica dello Stadio Maradona per cogliere l’entusiasmo dei tifosi partenopei.

Equipaggiati con un fonometro, abbiamo vissuto il match nella Curva B, cuore pulsante della tifoseria azzurra, la quale ha sostenuto la squadra ininterrottamente per l’intera durata della partita. Tra i numerosi cori registrati, uno in particolare ha letteralmente fatto esplodere il nostro fonometro: il potente “Napoli alé alé“.

Guarda la clip per scoprire i decibel raggiunti

L’urlo dei tifosi della Lazio al proprio inno

Nel nostro contest andiamo a misurare i decibel del canto dei tifosi all’inno della propria squadra del cuore e abbiamo iniziato con quelli di Roma e Lazio. Per misurare i decibel dei cori dei biancocelesti abbiamo scelto un match di grandissimo livello come Lazio-Bayern di Champions League. E i supporters della squadra di Sarri hanno risposto alla grande superando i 100 decibel.

Guarda il video per scoprire l’esatto numero di decibel raggiunto

L’urlo dei tifosi della Roma al proprio inno

Ma prima ancora di Lazio-Bayern abbiamo coinvolto nel nostro contest i tifosi dell’altra sponda del Tevere in occasione del match di campionato Roma-Inter. Anche i supporter giallorossi hanno risposto presente all’inno “Roma (non si discute, si ama)” raggiungendo un picco clamoroso!

Scopri quanti decibel ha raggiunto guardando il video

Chi canta più forte il proprio inno?

Ti spieghiamo bene come funziona il contest! Siamo partiti chiedendoci qual è l’inno più bello ma ovviamente è impossibile dare una risposta oggettiva e per questo abbiamo pensato di misurare il coro dei tifosi. Il nostro nuovo contest per scoprire quale tifoseria canta più forte il proprio inno è partito dall’Olimpico con i tifosi di Roma e Lazio. Gireremo gli stadi italiani ed europei registrando con il nostro fedele fonometro i decibel che raggiungono i tifosi durante l’inno della propria squadra del cuore.

Quali sono stati i primi appuntamenti? Il mese di febbraio è il più corto dell’anno ma è pieno di eventi e Superscommesse è stata in prima linea con la campagna “Chi Canta più forte“. Dopo aver misurato i decibel dell’inno della Roma nella sfida contro l’Inter e quello della Lazio in occasione del match di Champions contro il Bayern, il 21 febbraio siamo stati allo stadio Maradona per Napoli-Barcellona. Come sempre, fuori dagli stadi, si sono tenuti numerosi giochi e interviste.

La Classifica provvisoria sui cori dei tifosi

Dopo i primi tre eventi possiamo già iniziare a stilare una prima graduatoria, seppur provvisoria del nostro contest. Attualmente la tifoseria partenopea è al primo posto, seguita da quella giallorossa che ha superato, anche se di pochi decibel, quella dei tifosi della Lazio.

TifoseriaPicco di decibel
Tifosi Napoli103.3
Tifosi Roma102.7
Tifosi Lazio101.9


Chi ha urlato più forte all’inno della Champions? Ecco il vincitore del nostro contest

Microfono e fonometro alla mano abbiamo girato l’Italia per raccogliere le emozioni dei tifosi e sentire il loro calore allo stadio all’inno della Champions. Abbiamo misurato l’urlo dei tifosi all’inno della Champions League per tutte le italiane impegnate nella competizione.

Ecco i vincitori del contest dell’ultima campagna di Superscommesse. Video registrato in occasione di Napoli-Real Madrid del 3 ottobre 2023.

Chi avrà urlato più forte l’inno della Champions tra i tifosi del Milan e dell’Inter? E i tifosi della Lazio avranno superato le due compagini milanesi?

SCOPRI I DECIBEL TOCCATI DAI TIFOSI DEL MILAN INTER-REAL SOCIEDAD: URLO FORTISSIMO A SAN SIROL’OLIMPICO TREMA PER L’URLO CHAMPIONS

Quale tifoseria canta più forte e con più coinvolgimento l’inno della propria squadra? Lo scopriremo nei prossimi apputamenti targati Superscommesse. Segui i nostri canali social!

GUARDA LE NOSTRE STORIE

ISCRIVITI E SEGUICI

ISCRIVITI E RIMANI AGGIORNATO

UNISCITI AL CANALE