VocidiSport: un prospetto sui fenomeni di calcio e sport!

Lunedì 24 Ottobre 2016, pubblicata da Martina Carella
ntervista Voci di Sport Intervista Andrea Mott
Roma - Dietro le Quinte è lieta di intervistare Andrea Motta, direttore responsabile del sito "Voci di Sport". Attraverso le  parole di uno tra i principali artefici del progetto, possiamo scoprire il percorso di nascita e sviluppo della passione per l'informazione sportiva. L'attenta analisi dei fenomeni del mondo dello sport, per cui è necessario un notevole ed attento lavoro, è ben trasmessa dalla struttura del sito e dalle numerose ed interessanti rubriche. Vi auguriamo una buona lettura! 
Vi ricordo che su SuperScommesse potete trovare i pronostici di Serie A ed il calendario di Serie B
.  

Buongiorno direttore, grazie per aver accettato l'intervista. Come e quando prende forma "Voci di sport"? 
"Voci di Sport" è un giornale giovane e indipendente, nato a settembre 2013 da un’idea dei partecipanti al secondo workshop di Sportitalia. Strutturato inizialmente come un blog, l’idea ha assunto giorno dopo giorno geometrie più elaborate, contorni più vari e complessi, tanto da attrarre l’interesse di InformItaly Media&Journalism, associazione culturale che lo ha acquisito a giugno 2014, investendomi della carica di direttore. Per due anni le news sono state il nostro fulcro. Dall'anno scorso, invece, abbiamo deciso di differenziarci provando a raccontare storie di calcio e sport con passione, integrità e competenza.

Come nasce, e si sviluppa, la sua passione per il calcio?
Durante Euro '96. Ero solo un bambino, ma il cammino della Repubblica Ceca di Poborsky e Nedved riuscì ad appassionarmi come nulla al mondo, tanto da indurmi a iniziare a scrivere su un quadernino - che conservo tuttora - cronache, news e risultati della gare. Da quel momento non mi sono più fermato, fino a giungere a qualche mese fa, quando ho coronato il sogno di collaborare con il Guardian, in Inghilterra, per il quale ho scritto una decina di articoli.

Quali sono, fra le tante che "Voci di sport" offre, le notizie preferite dai lettori? Perché?
Gli articoli che piacciono di più sono quelli che stimolano la curiosità del lettore. Quando parliamo di atleti finiti nel dimenticatoio, per esempio, riceviamo sempre apprezzamenti. Feedback importanti giungono anche toccando il lato emotivo di chi ci legge: recentemente abbiamo scritto un pezzo sugli anni d'oro del Catania, formazione sprofondata in Lega Pro, che qualche anno fa ha sfiorato la qualificazione in Europa League.

Quali sono le fonti maggiormente utilizzate per creare un sito di calcio?
Monitoriamo e consultiamo con costanza le testate più importanti a livello nazionale e internazionale. Ma la maggior parte dei nostri pezzi si basa su analisi e studi derivanti dalle nostre osservazioni. Da notare anche le interviste in esclusiva che, di tanto in tanto, regaliamo con piacere ai nostri lettori.

Si è appena concluso il turno di Champions League. Che ne pensa dell'andamento delle squadre italiane in Europa?
La sconfitta del Napoli è inaspettata, ma sono sicuro che non pregiudicherà il cammino europeo degli azzurri. Anzi, ogni tanto, una batosta serve per crescere. La Juventus ha trovato tre punti importanti, ad un tratto insperati. Tuttavia non credo che le nostre squadre possano andare troppo avanti. Ho assistito alle prime due gare casalinghe dell'Arsenal all'Emirates, e la formazione di Wenger, per citarne una, gioca con una sicurezza e convinzione nei propri mezzi che le nostre squadre possono solo sognare.

Per quanto riguarda il calcio nostrano, cosa ci distingue e cosa ci manca rispetto ai maggiori campionati europei?
Ci distinguiamo per il tatticismo che da altre parti manca. In Serie A si pensa a non prenderle più che a vincere divertendosi, ma non è un mistero che i nostri club abbiano dominato in Europa per decenni. Cosa ci manca? Una cosa di cui parlo da anni: stadi di proprietà. Tutte le squadre dovrebbero seguire il modello Juventus. Impianti di qualità, confortevoli e moderni garantirebbero ingressi notevoli alle nostre società, potendo così ritrovare quell'appeal in chiave mercato che negli ultimi anni hanno perso. Avendo visitato numerosi stadi in giro per l'Europa, posso affermare che è questa la ricetta per risollevare le sorti del nostro calcio.

Vogliamo concludere con un pronostico: chi riuscirà ad aggiudicarsi l'ambita Champions League?
Come detto sopra, ho visto l'Arsenal molto bene. Penso che i Gunners - ancora a secco di titoli europei nella propria bacheca - possano andare avanti in questa competizione, ma la favorita è il Barcellona ed a seguire i campioni uscenti del Real Madrid proprio come i pronostici di Champions League.

Intervista a cura di Andrea Di Ceglie

tags:  
25€ subito

Scade tra 7 giorni

subito 10€

Scade tra 12 giorni

20€ subito

Scade tra 5 giorni

bonus 105€

Scade tra 7 giorni

5€ no dep

Scade tra 9 giorni

Eventi più giocati

33m Sassuolo - Napoli
9.50(1) - 5.25(X) - 1.40(2)
03h 03m Milan - Empoli
1.40(1) - 5.55(X) - 12.25(2)
03h 03m Sampdoria - Crotone
2.05(1) - 3.70(X) - 4.20(2)
03h 03m Chievo - Torino
3.15(1) - 3.70(X) - 2.40(2)
03h 03m Udinese - Cagliari
1.80(1) - 3.90(X) - 5.25(2)
03h 03m Lazio - Palermo
1.17(1) - 8.00(X) - 21.00(2)
03h 18m Burnley - Manchester U.
6.05(1) - 4.05(X) - 1.70(2)
08h 48m Juventus - Genoa
1.20(1) - 8.75(X) - 18.50(2)