Tutti i numeri di maglia più strani indossati dai giocatori

Martedì 27 Ottobre 2015, pubblicata da geilezeit
iocatori numeri strani numeri di maglia numeri di maglia strani numeri strani giocatori numeri strani indossati numeri strano calcio numeri stran
Il numero 10 non deve essere esclusivamente il fantasista e la stella della squadra, mentre il numero 2 non è detto che sia il classico terzino con il motore nelle gambe in grado di farsi la sua fascia di competenza una trentina di volte a partita. Questo per la scelta di alcuni giocatori che indossano numeri strani per la posizione di campo che occupano. L'ultimo in ordine di tempo è stato Paul Pogba della Juventus, che in occasione del match vinto contro l'Atalanta ha sfoggiato una maglia numero 10 con accanto un piccolo '75' scritto con il pennarello che invece inizialmente aveva fatto pensare ad un '+5'. Nel prossimo turno, il decimo del calendario della Seria A
, la Juventus affronterà il Sassuolo, contro il quale la squadra di Allegri su Snai è favorita per la vittoria con una quota di 1,70.

Il 75 accanto al 10 di Pogba è stato usato per rendere omaggio a Pelè, che qualche giorno prima aveva compiuto proprio 75 anni.



Andiamo adesso a vedere una carrellata di tutti numeri di maglia più strani indossati dai giocatori.

Cominciamo con il più famoso, forse, sotto il punto di vista dei numeri strani: Ivan Zamorano. L'ex attaccante cileno ai tempi dell'Inter lasciò il suo numero preferito, il 9, all'amico Ronaldo. La nostalgia però fu tanta per quel numero che lo rappresentava, tanto è che dopo aver scelto il 18 fece inserire tra i due numeri un piccolo '+', così da ottenere in un'ipotetica addizione, il numero 9. Attualmente l'Inter è seconda in classifica, a parità di punti con Lazio, Napoli e Fiorentina, tutte squadre in lotta per ottenere quantomeno un posto in Champions League.



Quella degli attaccanti di cercare insistentemente il numero 9 è un'ossessione, si fa per dire, che si portano dietro fino a fine carriera. È l'esempio, tra gli altri, di Ronaldo e Cassano, che pur di vestire quella maglia furono disposti ad averne anche due di 9 stampati sulla schiena.






Altra scelta che fece scalpore fu il numero 10 indossato da Lupatelli, portiere e non attaccante. Qualche anno dopo l'ex estremo difensore spiegò come quel numero fu frutto di una scommessa con gli amici, a questo punto vinta dall'ex Chievo Verona.



Dopo Lupatelli un altro italiano che proponiamo è Mario Balotelli e il suo 45, parecchio insolito per un attaccante. Alcuni dicono che la somma dei due numeri, 4+5, dia come risultato il 9 che ogni bomber vorrebbe, ma questo punto noi ci chiediamo perché Balo non abbia semplicemente preso il 9 visto che la personalità non gli manca. A chiarire la situazione ci ha pensato lui, affermando che dietro al 45 non c'è nessun mistero, è solo il suo numero fortunato.











Niklas Bendtner, un nome che troppe volte è stato al centro dell'attenzione più per fatti extracalcistici che per le sue gesta sul rettangolo verde.Quindi come non potersi aspettare qualcosa di strano dall'eccentrico danese? In molte squadre dove ha giocato ha indossato la maglia 52 e su questo numero strano se ne sono dette parecchie. C'è chi affermava di come il 52 rappresentasse addirittura il suo cocktail preferito, il B52. Lui sul suo sito scrive semplicemente il la somma del 5 e il 2 danno quello che è il vero il suo numero preferito, il 7. In tutto ciò alla Juventus andò vicino ad indossare un altro numero, ben più importante di questi: ai dirigenti bianconeri chiese la numero 10. Abbiamo visto che fine ha fatto alla fine l'ex numero di Alex Del Piero.



In attacco altro numero strano che si è visto dalle parti della Premier League è stato quello di Clint Dempsey, centrocampista offensivo che nel Tottenham ha indossato la maglia numero due. Nell'undicesimo turno nel calendario della Premier League il Tottenham giocherà contro l'Aston Villa. La vittoria degli Spurs è data a 1,45 su Bwin mentre il pari è quotato a 4,60 su Paddy Power.



Dopo il suo secondo ritorno al Milan, Andri Shevchenko non trovò disponibile la sua affezionata maglia numero 7 occupata da Pato e decise così di optare per il numero 76, ovvero gli ultimi due numeri del suo anno di nascita. Per quanto riguarda il Milan, Mihajlovic deve stare attento e vincere la prossima partita contro il Chievo Verona, dato che il tecnico rossonero è sempre più a rischio esonero.



Il portiere goleador Rogerio Ceni, in occasione della sua presenza numero 618 con la maglia del San Paolo, sfoggiò una maglia del tutto particolare.



Il numero zero non è un tabù, alcuni giocatori lo hanno indossato come Hicham Zerouali, giocatore scomparso nel 2004 che appena arrivato in Scozia decise di scegliere appunto la maglia numero 0. Dopo quella scelta la Federazione Scozzese decise di abolire quel numero.



Uno dei numeri più strani indossati dai giocatori è sicuramente il 69. Quello scelto, fra i primi, dall'ex difensore francese, che al contrario di quello che possono pensare alcuni maliziosi, decise questo particolare numero in relazione alla sua altezza, 1 metro e 69 centimetri.



Altro portiere ad aver indossato un numero poco consono al loro ruolo in campo è stato Viviano con la Sampdoria. Guardate voi stessi.



Storico il numero 54 del turno Hakan Sukur ai tempi dell'Inter. L'ex attaccante scelse questo numero perché identificava la targa della sua città di origine, Sakarya.













Altro attaccante interista con un numero del tutto fuori luogo quanto significativo è stato Mohamed Kallon. Nella foto insieme a lui anche Nicola Ventola con un improbabile numero 78.





















Gli ultimi due giocatori che vi proponiamo sono quelli che hanno associato il loro cognome al loro numero in modo fantasioso e divertente. Trovate voi il nesso tra numero-cognome, prima di leggere la 'soluzione' poco più sotto. Piccola anticipazione, i due giocatori in questione sono l'ex Perugia Fabio Gatti e l'ex Siena Marco Fortin.














Avete capito? Gatti ha chiaramente ripreso il successo dello Zecchino d'Oro, i "Quarataquattro gatti". Fortin invece forse ha fatto di meglio. Provate a pronunciare 'quattordici' in inglese, notate qualche somiglianza con il cognome del portiere?

E voi ricodate qualche altro giocatore che ha indossato dei strani numeri? Commentalo qui sotto!
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Scommesse più giocate

06h 03m Cagliari - Napoli
6.50(1) - 4.33(X) - 1.60(2)
06h 33m Chelsea - West Bromwich A.
1.30(1) - 6.25(X) - 15.00(2)
08h 33m Palermo - Chievo
3.00(1) - 3.10(X) - 2.70(2)
08h 33m Bologna - Empoli
2.15(1) - 3.30(X) - 3.90(2)
08h 33m Atalanta - Udinese
1.75(1) - 3.75(X) - 5.75(2)
08h 33m Torino - Juventus
5.00(1) - 3.65(X) - 1.91(2)
08h 48m Manchester U. - Tottenham
2.20(1) - 3.45(X) - 3.70(2)
01g 14h 33m Roma - Milan
1.68(1) - 4.20(X) - 5.80(2)