Tatuaggi dei giocatori: quali sono i calciatori più tatuati?

Martedì 27 Dicembre 2016, pubblicata da geilezeit
iocatori più tatuati tatuaggi giocator
Ormai ce ne sono tanti in circolazione, sui campi di calcio se ne vedono in ogni categoria, specialmente in quelle ai massimi livelli. Parliamo dei giocatori più tatuati nel mondo del calcio. Il fenomeno ha spopolato ormai da qualche anno, sono sempre più comuni, sempre più strani e sempre più tatuati. Il calciatore moderno di oggi non disdegna di ricoprire il proprio corpo con tatuaggi di innumerevoli significati. Chi lo dedica ad una persona cara, chi ad una passione, chi semplicemente vuole disegnato su una parte del corpo un disegno che risulta 'cool'. Vogliamo presentarvi quindi la lista di alcuni dei giocatori più tatuati in circolazione. Le braccia tatuate che sbucano da sotto la maglia sono diventate ormai un'abitudine per il calcio di oggi, fenomeno che negli anni 60'-70' non era neanche lontanamente inimmaginabile. In Serie A tra i giocatori più tatuati ci sono Radja Nainggolan e il compagno di squadra Daniele De Rossi, entrambi con diversi tatuaggi sul corpo. Prima di passare ai tatuaggi dei giocatori, rimaniamo per un momento ancora sul nostro campionato per proporvi alcune quote in vista del prossimo turno di campionato.

Il 7 gennaio è la data fissata sul calendario per il ritorno in campo in Serie A, con la diciannovesima giornata del campionato
. Di seguito ecco alcune quote relative a delle partite davvero interessanti che abbiamo scelto per voi:

Serie A888StanleybetSisal
Chievo-Atalanta: segno X@3.10@3.00@3.00
Pescara-Fiorentina: segno 2@1.85@1.90@1.85
Juventus-Bologna: Over3.5@2.33@2.30@2.39


I giocatori più tatuati di tutti

Cominciamo con Zlatan Ibrahimovic. Tra i tanti tatuaggi di Zlatan molti sono distribuiti lungo braccia e torso, con date di nascita dei membri della sua famiglia (sul polso), il nome della madre, il nome Zlatan con caratteri arabi, la scritta "only God can judge me" (solo Dio può giudicarmi) e altri disegni che adornano il suo petto e altre parti del corpo.




Come abbiamo detto, Radja Nainggolan​ è invece forse il più tatuato della Serie A. In questa vecchia foto che lo ritrae con i due ex compagni Pjanic e Keita possiamo notare gran parte dei tatuaggi del giocatore belga, che ne ha parecchi anche su braccia e schiena. Salta all'occhio sicuramente la rosa rossa sul collo, uno degli ultimi che Nainggolan si è fatto tatuare.



Il prossimo nome della lista è Daniel Agger, ex centrale di difesa del Liverpool adesso anche ex giocatore. Il danese, infatti, dopo l'esperienza al Brondby ha chiuso la sua carriera nel corso dell'ultima estate all'età di 1 anni, annunciando il suo addio al calcio tramite un tweet direttamente dal suo profilo ufficiale.




Altro amante dei tattoo è il francese Djibril Cissé, anche lui ex calciatore da poco più di un anno. L'ex attaccante di origini ivoriane ha il corpo letteralmente coperto da così tanti tatuaggi che entra di diritto in questa lista.



Una vecchia conoscenza del nostro campionato è Nigel De Jong, centrocampista attualmente al Galatasaray, che presenta un tatuaggio che lo avvolge dalle braccia per finirgli sul petto, come possiamo notare dalla foto che segue.




Anche un'altra vecchia conoscenza del nostro campionato è in pratica marchiata da svariati tatuaggi. Parliamo di Josè Holebas, ex terzino sinistro della Roma adesso al Watford.  I suoi tatuaggi gli hanno fatto raccogliere una discreta fama durante la sua permanenza nella Capitale, catalogandolo molto spesso come un vero "ignorante".




Come non citare in questa lista anche il centrocampista attualmente svincolato Raul Meireles, un vero e proprio guru del tatuaggio. In fatto di bellezza i suoi tattoo non sono secondi a nessuno. Basti guardare il dragone che ha disegnato dietro la schiena, davvero ben fatto. Anche la gamba destra nell'immagine di copertina appartiene a lui, per una composizione davvero affascinante per gli amanti dei tatuaggi.





Non solo giocatori... ma anche un arbitro tatuato! Sembrerà strano ma Mark Clattenburg è uno dei primi che apre il valzer dei tatuaggi sugli arbitri. Dopo un 2016 fantastico sotto il profilo professionale (arbitraggio nella finale FA Cup, finale Champions League, finale EURO 2016) il fischietto inglese ha deciso durante una vacanza dello scorso agosto di rendere indelebili sul suo corpo proprio due momenti importanti di questa stagione: sul polso sinistro la Champions, sull'avambraccio l'Europeo.

​​​​ 
                                                                                                                                                                                                                                                               


Manca qualcuno a questa lista? Lasciaci un commento in fondo alla pagina e dicci la tua.
Inoltre puoi iscriverti gratuitamente al nostro sito inserendo la tua mail, oppure registrati sincronizzando il tuo account Facebook.
tags:   agger cissè de jong holebas ibrahimovic meireles nainggolan
25€ subito

Scade tra 41 giorni

bonus 100€

Scade tra 18 giorni

20€ subito

Scade tra 12 giorni

bonus 105€

Scade tra 13 giorni

5€ no dep

Scade tra 15 giorni