SportFair: un nuovo modo di fare informazione sportiva

Mercoledì 30 Novembre 2016, pubblicata da Martina Carella
ntervista Rita Caridi intervista Sport Fai
Roma - Dietro le Quinte oggi vi presenta Rita Caridi, caporedattrice del sito sportfair.it. Il portale, da circa un anno e mezzo, cerca di portare on - line un nuovo modo di fare informazione sportiva, non più incentrato sul singolo evento, ma in grado di offrire una visione completa dello sport. Nell'intervista Rita ci spiegherà quanto sia complesso gestire un format come SportFair, basato prevalentemente sull'osservazione diretta delle competizioni, e quanto un seguito sempre crescente di appassionati con il tempo si sta avvicinando al mondo dello sport. Buona lettura.
Vi ricordo che su super scommesse potete trovare le migliori quote di Serie A
, i pronostici di Europa League e i pronostici di Champions League.

Buongiorno Rita Caridi, grazie mille per aver accettato il mio invito. Da quanto tempo è in attività il sito Sportfair?
SportFair è nato esattamente il 20 luglio 2015, quindi da un anno e mezzo circa, anche se il lavoro per questo progetto è iniziato un po' di tempo prima, intorno a febbraio 2015.

Come è nata l'idea di creare un portale così ricco di informazioni e dedicato allo sport a 360°?
L'idea è nata dalla voglia di creare qualcosa di nuovo e innovativo, qualcosa di unico. SportFair non si limita a raccontare la partita di calcio o ad informare i lettori sul risultato di un match di tennis, ma scava a fondo e cerca sempre qualcosa di bello, nuovo e curioso. SportFair racconta il bello dello sport, focalizzandosi sulle emozioni degli sportivi e dei loro fan, i bei gesti degli atleti, ma anche il loro modo di vestire, mangiare e fare le cose di tutti i giorni. Inoltre SportFair ama parlare anche del lusso, dai giganteschi yacht ai diamanti più preziosi al mondo, con particolare attenzione alle macchine, da quelle d'epoca a quelle tecnologiche e innovative.

Come viene gestito il lavoro di redazione? Siete in molti a lavorare per Sportfair?
Su SportFair siamo una vera e propria squadra, composta da una decina di redattori tutti sportivi, appassionati, entusiasti e pronti ad aiutarci reciprocamente. Gestiamo il lavoro in base alle esigenze quotidiane, agli appuntamenti sportivi, agli eventi più importanti da seguire ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette, alimentati dalla nostra passione per i vari sport.

Che tipo di fonti utilizzate generalmente? Contate anche sull'osservazione diretta dei diversi eventi?
Per le notizie abbiamo a disposizione alcune agenzie e molti comunicati stampa che quotidianamente riceviamo al nostro indirizzo di posta elettronica, ma ovviamente la prima fonte è l'osservazione diretta. F1, calcio, basket, MotoGp, tennis e ciclismo sono gli sport che seguiamo con particolare attenzione, in modo tale da poter raccontare subito cosa succede, non solo il risultato finale, ma anche le più simpatiche curiosità. Non importa se l'evento da seguire è alle sei del mattino o alle due di notte, chi deve seguirlo sa che la sveglia suonerà presto o che farà nottata. Durante le Olimpiadi di Rio 2016, per esempio, la sveglia suonava spesso alle due di notte per seguire le gare degli italiani e non solo. Inoltre anche i social network sono una preziosissima fonte per i nostri articoli, tutti ormai pubblicano foto, video e pensieri personali sui social che sono ottimi spunti per articoli molto spesso particolarmente affascinanti e curiosi. La possibilità di osservare alcuni eventi in modo diretto ci permette di vivere personalmente quelle gare ed esprimere anche emozioni personali vissute a pelle.

Quali sono le notizie preferite dai lettori che seguono il suo sito? Qual è lo sport più amato in assoluto?
Gli sport più seguiti dai nostri lettori sono sicuramente quelli motoristici con la MotoGp al primo posto seguita dalla F1, anche il calcio è molto apprezzato, così come il tennis e il ciclismo. Spesso abbiamo piacevoli sorprese anche con sport che purtroppo non sono popolari rispetto a quelli sopra citati, vedi ginnastica artistica, taekwondo, canottaggio e tanti altri.

Secondo lei l'interesse delle persone per le notizie riguardanti eventi sportivi è associato anche al fatto che un numero sempre maggiore di persone pratica sport, oppure l'inclinazione all'attività sportiva è ancora a livelli bassi?
Secondo me sono sempre di più le persone che praticano sport, molti amano anche semplicemente andare in palestra o a fare jogging al parco, però le due cose non sono collegate. Le persone seguono uno sport nello specifico perchè affascinate da qualcosa in particolare, per una passione tramandata da un qualche parente o semplicemente perché un giorno accendendo la tv hanno scoperto uno sport nuovo e se ne sono innamorati. Io personalmente gioco a pallacanestro, ma di basket in tv ne vedo ben poco, forse solo le partite della Nazionale maschile e di quella femminile. Se dovessi scegliere per esempio tra una partita di Serie A di basket e un Gran Premio di MotoGp di certo sceglierei quest'ultimo. È tutta una questione di sensazioni e di passioni, a volte innate, a volte scoperte nel tempo.

Intervista a cura di Selin Maddonni

tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

09h 17m Trabzonspor - Adanaspor
1.50(1) - 4.25(X) - 7.50(2)
11h 17m Groningen - Roda JC
1.73(1) - 4.00(X) - 5.05(2)
11h 47m Eintracht F. - Hoffenheim
2.50(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
11h 47m Pisa - Bari
3.00(1) - 2.95(X) - 2.80(2)
12h 02m Digione - Marsiglia
3.10(1) - 3.40(X) - 2.45(2)
12h 02m Brighton Hove A. - Leeds
1.85(1) - 3.60(X) - 5.25(2)
01g 04h 17m Osasuna - Barcellona
19.00(1) - 7.50(X) - 1.22(2)
01g 06h 17m Frosinone - Salernitana
1.96(1) - 3.35(X) - 4.60(2)