Scopri il volto dell'Indovina chi di Superscommesse

Mercoledì 30 Marzo 2016, pubblicata da geilezeit
Alzi la mano chi tra voi almeno una volta nella vita ha giocato al celebre gioco della Hasbro "Indovina Chi". Praticamente quasi tutti. Ed è da quell'idea, in parte ovviamente rivisitata, che abbiamo voluto lanciare il nostro quiz settimanale "Indovina il calciatore" in cui ti chiediamo di dirci chi si nasconde sotto l'immagine pixellata. Capigliatura, fisionomia, fisico e quant'altro si possa intravedere: ogni particolare è importante per risolvere il quesito e giungere al risultato finale non proprio così scontato.

Per quanto riguarda il giocatore di questa settimana abbiamo scelto Álvaro Alexander Recoba Rivero, a tutti noto semplicemente come Álvaro Recoba, ex attaccante uruguaiano dal sinistro magico che ha incantato in Italia e non solo.



Ecco un breve approfondimento sul El Chino, scelto nel nostro quiz di oggi. 

Álvaro Recoba

Uno dei migliori mancini di sempre, dotato di grande potenza e di superba precisione. L'alto tasso tecnico di cui era dotato completava il tutto per un giocatore a cui però nell'arco della carriera è mancato un elemento fondamentale per distinguersi tra i più grandi, la continuità di rendimento. Questa è stata l'unica pecca di un calciatore che aveva tutto per sfondare definitivamente. La sua rimane comunque una carriera di tutto rispetto, grazie anche a delle giocate che a vederle ancora oggi fanno stropicciare gli occhi.



Inizia la sua carriera al Danubio, in Uruguay, per poi passare al Nacional dove rimane un solo anno ma riesce a segnare ben 30 gol in 33 presenze. Quello era il biglietto da visita per l'Europa e per l'Inter che nel 1997 lo porta in Italia pagandolo 7 miliardi di lire. In quella stagione vinse la Coppa UEFA con la squadra ma allo stesso tempo raccolse solamente 8 presenze e 3 gol, di cui due indimenticabili all'esordio contro il Brescia: il primo fu una bordata dai trenta metri, il secondo una delle specialità del Chino, punizione sotto agli incroci. Nel 1999 i nerazzurri lo mandano in prestito al Venezia che grazie ai suoi gol e assist ottiene la salvezza.



Tornato dall'esperienza agli arancioverdi rimane stabilmente nella rosa dell'Inter. Tra il 1999 ed il 2007 Recoba mette a referto 166 presenze e 50 gol. Tra il 2005 ed il 2007 con Mancini in panchina arricchisce la sua bacheca di trofei con due scudetti, due coppe Italia e due Supercoppe. Dopo questi successi passò al Torino, nuovamente in prestito, dove però il suo talento cristallino stentò a brillare. Si trattava dell'epilogo della sua avventura italiana. Terminato il contratto, infatti, prima va a giocare in Grecia con il Panionios poi tornato in patria gioca gli ultimi anni nel Danubio e nel Nacional, club con il quale vince due campionati. Con la Nazionale ha collezionato 68 presenze e 10 gol. Il ritiro definitivo dal calcio avviene il 31 marzo 2016 con una partita celebrativa giocata a Montevideo nella quale hanno preso parte molti grandi ex compagni di squadra come Zanetti, Riquelme, Zamorano e tanti altri.



Non dimenticare di REGISTRARTI GRATUITAMENTE
al nostro sito tramite il tuo account Facebook oppure con la tua e-mail. Entra a far parte della Community di SuperScommesse, inizia anche tu a pubblicare le tue giocate e scala la classifica!
tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

03h 09m Osasuna - Barcellona
21.25(1) - 9.50(X) - 1.20(2)
05h 09m Frosinone - Salernitana
2.10(1) - 3.35(X) - 4.50(2)
05h 09m Vicenza - Verona
4.20(1) - 3.30(X) - 2.30(2)
05h 09m Perugia - Pro V.
1.67(1) - 3.60(X) - 7.65(2)
05h 09m Spal - Spezia
2.30(1) - 3.15(X) - 4.00(2)
01g 02h 39m Cagliari - Napoli
7.00(1) - 4.40(X) - 1.60(2)
01g 05h 09m Torino - Juventus
4.75(1) - 3.60(X) - 1.92(2)
02g 11h 09m Roma - Milan
1.68(1) - 4.20(X) - 5.80(2)