Il regolamento della Coppa Italia per la qualificazione in Europa League

Mercoledì 23 Agosto 2017, pubblicata da geilezeit
Foto Il regolamento della Coppa Italia 2017 | Coppa-Italia_903x600.jpg - 9549
La Coppa Italia 2017/2018 è giunta alla sua 71esima edizione. Iniziata nel weekend del 30 luglio, con le gare valide per il primo turno eliminatorio, la Coppa Nazionale è giunta al terzo turno, giocato sabato 12 e domenica 13 agosto. Detentrice del trofeo è la Juventus, che lo scorso anno ha stabilito un primato mai riuscito a nessuna altra squadra nella competizione: si è aggiudicata il trofeo per la terza volta consecutiva. Come sapete, la squadra vincitrice di questa edizione parteciperà alla Supercoppa italiana 2018 e alla UEFA Europa League 2018: la Coppa Italia costituisce infatti da anni una risorsa importante per i club a caccia di un posto nella competizione europea. Per questo è importante analizzare nei minimi dettagli il regolamento della Coppa Italia per la qualificazione in Europa League
Da due stagioni a questa parte le carte in tavola sono cambiate. In sintesi, per accedere nella vecchia Coppa Uefa attraverso la coppa nazionale è fondamentale vincere la finale di Tim Cup; questo spiega perché nella stagione 2015/2016 il Milan (giunto in finale contro la Juve e arrivato 7° in campionato) non abbia strappato il pass per l'Europa, poi andato al Sassuolo, che ha usufruito del terzo slot concesso dalla Uefa grazie al sesto posto in classifica. Nella scorsa stagione invece la Coppa Italia ha ricoperto un ruolo effimero in merito alla qualificazione in Europa League poiché sia la Juventus che la Lazio (le due finaliste dell'ultima edizione), sono giunte nelle prime sei posizioni in classifica Serie A; ecco perché il terzo slot è stato di diritto assegnato al Milan, arrivato 6°.
Prima di leggere nei minimi particolare il regolamento della Coppa Italia 2017/2018 per l'Europa League ecco tre interessanti quote antepost per la prossima stagione.
 
Le tre quote più gettonate per la prossima stagione Snai
Juventus campione d'inverno in Serie A 2.10
Milan vincente Serie A senza la Juventus 3.50
L'Inter vince il campionato 10


Il regolamento Coppa Italia per l'Europa League stabilisce che solo e soltanto la vincitrice della coppa nazionale ha diritto alla qualificazione all'ex Coppa Uefa. Essere finalista in Coppa Italia, infatti, non basta più per qualificarsi in Europa League come avveniva in passato. Ora è necessario vincere la competizione per ottenere il pass per l'Europa. Nel caso la squadra vincitrice della coppa nazionale dovesse avere già assicurata la qualificazione a una delle due coppe europee grazie al piazzamento in campionato l'ultimo slot utile andrebbe alla sesta classificata e non alla finalista.
Il terzo slot per la qualificazione in Europa League arriva solo in due modi: vittoria in Coppa Italia o sesto posto.

Segui in streaming GRATIS la corsa ai playoff, e gli scontri diretti per la promozione in Serie B: CLICCA QUI PER VEDERE.


Regole Coppa Italia generali e per la qualificazione all'Europa League

Di seguito le regole più importanti della Coppa Italia, turno per turno fino alla finale. Tali regole rimarranno in vigore fino alla stagione 2017/2018 inclusa.
  • Primo turno eliminatorio: gare di sola andata.
  • Secondo turno eliminatorio: gare di sola andata.
  • Terzo turno eliminatorio: gare di sola andata.
  • Quarto turno eliminatorio: gare di sola andata.
  • Ottavi di finale: gare di sola andata. Entrano in tabellone e giocano in casa le squadre 'Teste di Serie'.
  • Quarti di finale: gare di sola andata. Giocano in casa le squadre che hanno la posizione di ingresso nel tabellone contrassegnata dal numero più basso.
  • Semifinali: gare di andata e ritorno. Giocano in casa la gara di ritorno le squadre che hanno la posizione di ingresso nel tabellone contrassegnata dal numero più basso.
  • Finale: gara unica allo stadio Olimpico di Roma.

Di seguito le regole che stabiliscono chi va in Europa League tramite la Coppa Italia:
- si qualifica per l'Europa League chi vince la Coppa Italia, a patto che nessuna delle due squadre finaliste sia qualificata alle coppe europee tramite il campionato (in finale due squadre piazzate dal sesto posto in giù in campionato). Ipotesi da scartare per questa edizione vista la momentanea classifica delle probabili finaliste (Juve 1° e Lazio 4° in campionato).
- Finale tra due squadre già certe della qualificazione in Champions o Europa League. Cosa succede in questo caso? Cosa prevede il regolamento della Coppa Italia, quello dell'Europa League e della Lega in questa circostanza? Nel caso due formazioni arrivino nella finalissima dell'Olimpico di Tim Cup con la qualificazione nelle coppe europee in tasca (tramite il campionato), ecco che andrà in Europa League la squadra che arriva sesta in classifica.
tags:  
50€ subito

Scade tra 39 giorni

bonus 200€

Scade tra 37 giorni

20€ subito

Scade tra 27 giorni

subito 60€

Scade tra 37 giorni

550€ bonus

Scade tra 39 giorni

Eventi più giocati

05h 56m Chievo - Verona
1.87(1) - 3.60(X) - 5.00(2)
07h 56m Everton - Arsenal
4.20(1) - 3.70(X) - 2.04(2)
08h 26m Milan - Genoa
1.53(1) - 4.75(X) - 8.00(2)
08h 26m Torino - Roma
3.80(1) - 3.80(X) - 2.00(2)
08h 26m Benevento - Fiorentina
5.75(1) - 4.10(X) - 1.67(2)
08h 26m Spal - Sassuolo
2.65(1) - 3.30(X) - 2.85(2)
08h 26m Atalanta - Bologna
1.63(1) - 3.95(X) - 6.05(2)
11h 26m Udinese - Juventus
8.50(1) - 4.60(X) - 1.45(2)