Come collegare PayPal a Postepay e trasferire soldi tra i due conti

Sabato 10 Dicembre 2016, pubblicata da francesco mattei
ollegare paypal postepay ricarica postepay paypal postepay preliev

Differenza fra Postepay e PayPal


La carta Postepay è una carta di credito del circuito Visa Electron ricaricabile presso i punti Sisal. PayPal è un portafoglio elettronico per richiedere o effettuare pagamenti online. PayPal e Postepay possono essere collegati per trasferire denaro tra i due conti, sia in un senso sia in un altro. 

Come collegare PayPal a Postepay


E' possibile associare PayPal alla Postepay da PC o tramite app. Accedi al tuo conto PayPal o aprine uno. Collega la Postepay. In seguito ti verrà chiesto il metodo di pagamento online. A quel punto scegli PayPal (per farlo devi inserire solo l’indirizzo email e la password PayPal scelti durante la registrazione. Quando paghi i fondi vengono prelevati dalla carta postepay che hai collegato al conto PayPal).

Dopo aver collegato la tua carta al conto PayPal, clicca conferma la tua carta postepay nel riquadro "Notifiche" nella pagina di Informazioni generali sul conto. PayPal addebiterà sulla tua carta un importo di  1,50€ che sarà rimborsato al termine della procedura di conferma. Controlla la lista movimenti della tua carta: accanto all'importo addebitato, vedrai un codice a 4 cifre. Accedi a PayPal e digita il codice nel campo corrispondente. Questo sarà l'ultimo step dopo il quale la tua postepay sarà confermata e collegata al tuo conto PayPal verificato. Entro 24 ore dall’inserimento del codice, l’importo di € 1,50 sarà riaccreditato sul tuo conto PayPal.

Si può trasferire denaro tramite ricarica oppure selezionando questa carta ricaricabile di Poste Italiane come un metodo di pagamento elettronico sui siti, tra cui i bookmaker. Ovviamente la carta può essere impiegata anche presso i POS degli esercizi commerciali. Il limite di pagamento della Postepay, in questo caso, è di 2500 euro giornalieri, mentre si può prelevare con Postepay un massimo di 600 euro giornalieri dagli ATM e Postamat (o limiti di plafond degli uffici postali). In questa guida vedremo anche come ricaricare la Postepay con un conto Paypal.

PayPal è un portofoglio elettronico, che si può aprire gratuitamente accedendo al sito di PayPal
, alimentato da carta di credito, bonifico bancario, conto corrente o semplicemente dal saldo positivo dei trasferimenti di denaro. Esiste anche la carta ricaricabile PayPal, una vera e propria carta di credito appartenente al circuito Lottomatica. Solo in quest'ultimo caso è possibile effettuare un prelievo di contante per mezzo di PayPal, in uno dei tanti sportelli bancari (presso le banche del Gruppo Sella il prelievo con PayPal è gratis). Se invece si è in possesso di un semplice conto PayPal il denaro, per essere prelevato in contanti, deve essere prima trasferito su una carta di credito oppure su un conto bancario. Ed ecco il motivo per cui risulta conveniente collegare il proprio account Paypal alla Postepay, soprattutto se si è amanti delle scommesse. Ovviamente

Paypal e Postepay, come collegarle



Come ricaricare PayPal con la Postepay?


La ricarica di PayPal per mezzo della carta Postepay può essere effettuata in automatico da parte del richiedente del pagamento, e una volta collegata la carta la procedura sarà quasi interamente automatica, ma l'utente non è abilitato a prelevare direttamente fondi dalla Postepay per trasferirli su PayPal. Esistono due soluzioni alternative per trasferire soldi da Postepay a conto Paypal: dotarsi di una carta ricaricabile PayPal e collegarla alla propria Postepay oppure richiedere una Postepay Evolution, che è direttamente collegata a un conto corrente bancario, e inserire l'IBAN della postepay Evolution all'interno dello spazio sulla pagina "Ricarica Conto" di PayPal.

Come ricaricare la Postepay con PayPal?


Per ricaricare la Postepay utilizzando il conto PayPal occorre fare login sul sito Paypal ---> Portafoglio
(in alto) ---> Trasferisci Denaro (in basso a sinistra). A questo punto si digita la cifra che si desidera trasferire dal portafoglio elettronico alla propria carta di credito e si conferma l'operazione. I tempi di accredito sono di circa 5 giorni lavorativi. Se l'opzione Postepay non compare evidentemente i due metodi di pagamento non sono stati correttamente collegati.

Perché collegare Postepay a Paypal?

I vantaggi principali risiedono nella sicurezza, nella privacy e nei tempi di prelievo/deposito. Infatti grazie al collegamento postepay PayPal avrete bisogno soltanto della vostra email per ricaricare o prelevare dal o sul conto gioco, il ché permette di non fornire al bookmaker i dati della postepay garantendo maggiormente la vostra privacy. PayPal, infatti, rappresenta una barriera tra carta di credito e operatore di gioco, riducendo praticamente a zero il rischio di furto dei dati personali. Inoltre PayPal consente di prelevare le vostre vincite in maniera molto più rapida rispetto alle normali procedure (carte di credito, bonifici bancari).
tags:  
25€ subito

Scade tra 41 giorni

bonus 100€

Scade tra 18 giorni

20€ subito

Scade tra 12 giorni

bonus 105€

Scade tra 13 giorni

5€ no dep

Scade tra 15 giorni

Notizie pubblicate di recente

 

Eventi più giocati

10h 22m Gabon - Burkina F.
2.15(1) - 3.10(X) - 4.00(2)
10h 52m Sassuolo - Cesena
1.53(1) - 4.50(X) - 7.00(2)
13h 22m Camerun - Guinea B.
1.55(1) - 3.80(X) - 8.00(2)
14h 07m Newcastle - Birmingham C.
1.58(1) - 4.25(X) - 6.50(2)
14h 07m Plymouth A. - Liverpool
11.00(1) - 6.00(X) - 1.33(2)
14h 22m Lazio - Genoa
1.67(1) - 4.00(X) - 5.50(2)
14h 37m Real M. - Celta V.
1.20(1) - 7.80(X) - 17.00(2)
01g 14h 22m Roma - Sampdoria
1.38(1) - 5.50(X) - 9.00(2)