OkCalciomercato: Tutte le notizie di calciomercato aggiornate in tempo reale

Lunedì 21 Agosto 2017, pubblicata da Martina Carella
Immagine OkCalciomercato home | okcalciomercato_home.jpeg - 10883
Dietro le Quinte ha il piacere di presentarvi l'intervista fatta a Lorenzo Di Caprio, direttore generale del sito OkCalciomercato. Abbiamo chiesto al direttore le sue considerazioni sull'attuale campagna acquisti dei club italiani e il suo punto di vista sui valori messi in campo dalle squadre per il prossimo campionato di serie A.
Vi ricordiamo che su Superscommesse potete trovare tutti i nostri pronostici sulla Serie A e i risultati delle partite della seie A.
Buona lettura!

In questo calciomercato abbiamo assistito a colpi che hanno sorpreso per l'importanza delle cifre spese e l'ammontare sempre più elevato degli ingaggi offerti ai giocatori. Come considera il livello competitivo delle squadre italiane sotto questo punto di vista? Il divario si sta colmando o la forbice si sta allargando sempre di più?
Credo che gli investimenti delle milanesi, uniti ad organici già competitivi come Juventus, Napoli e Roma, possano far ben sperare sulla qualità del nostro campionato. Chiaramente le disponibilità di club come Real Madrid, Barcellona, City e United restano lontane dal fatturato delle nostre migliori società; tuttavia si tratta di differenze sostanziali, frutto di diritti tv, merchandising ed altri elementi che esulano dalle responsabilità della singola squadra.

Quale crede che sia la squadra italiana che al momento si è mossa in maniera più convincente sul mercato? perché?
Se consideriamo i colpi singolarmente, è chiaro che la copertina spetta al Milan: Fassone e Mirabelli hanno scelto di rifondare l'intera struttura rossonera, dando a Montella un organico grezzo ma dalle enormi potenzialità. Chi invece mi ha convinto per l'attenzione con cui ha sostituito le pedine giuste è l'Inter: pochi colpi pirotecnici, ma acquisti funzionali al progetto tecnico di Spalletti.

Dopo le partenze di Tevez, Vidal, Pirlo e Pogbà, anche in questa sessione di mercato la Juventus si è privata di uno dei suoi giocatori fondamentali: Bonucci. Pensa che i campioni d'Italia riusciranno a trovare un equilibrio vincente anche in questa stagione o ritiene che siano arrivati alla fine di un ciclo?
In casa Juventus il meccanismo si è rotto nell'intervallo della finale di Cardiff. C'era quindi l'urgenza di cambiare e credo che la cessione di Bonucci, per quanto dolorosissima dal punto di vista tecnico, sia convenuta anche ad Allegri. Se riuscirà a vincere ancora? Ogni anno che passa diventa sempre più difficile, ma questa squadra gode ancora di giocatori troppo importanti per non essere considerata la grande favorita per la vittoria della Serie A.

Come valuta la strategia di mercato del Napoli? Crede che il probabile accesso ai gironi di Champions spingerà la squadra partenopea a piazzare un colpo a sorpresa negli ultimi giorni disponibili?
Sinceramente mi aspettavo qualcosa in più dal Napoli. Giuntoli è stato bravo a blindare le stelle della squadra, da Mertens ad Insigne, ma credo che per vincere trofei importanti ci sia bisogno ancora di un difensore centrale importante e, magari, di un portiere talentuoso da affiancare a Reina.

Cosa differenzia il vostro sito dagli altri che si occupano di calciomercato?
Cerchiamo di selezionare le notizie con accuratezza, verificando in prima persona quando possibile. I tifosi sono frastornati dalle migliaia di voci che si rincorrono - spesso affermando tutto ed il contrario di tutto - ogni giorno, e a noi addetti ai lavori spetta il compito di fare un quadro della situazione che sia il più chiaro possibile. OkCalciomercato aggiorna i lettori in tempo reale e lo fa con la maggiore accuratezza possibile.

Considerando i trasferimenti avvenuti fino ad ora, quali crede che possano essere le squadre rivelazione e quali invece deluderanno le aspettative nella prossima stagione?
Il Torino sta facendo di tutto per non privarsi di Belotti e l'acquisto di Rincon, così come quello di N'Koulou, dà alla squadra quell'impronta fisica chiesta da Mihajlovic. I granata hanno un organico completo e possono tranquillamente lottare per un posto in Europa. Di contro, il Genoa ha ceduto Simeone - senza poter contare su un sostituto all'altezza del Cholito - e appare piuttosto confuso sul mercato: non credo ci siano i presupposti per vedere una grande stagione a tinte rossoblu.

Concludiamo l'intervista con un pronostico: chi vincerà lo scudetto in questa stagione? e chi completerà la rosa delle prossime squadre che si qualificheranno alla Champions League?
Difficile fare pronostici a metà agosto, con la stagione che deve ancora iniziare ed il mercato che impazza. Tuttavia, credo che la Juventus abbia ancora qualcosa in più, specie dopo l'acquisto di Matuidi, mentre Napoli e Roma si giocheranno la Champions con le due milanesi.

A cura di Mattia Clementoni
tags:  
50€ subito

Scade tra 43 giorni

bonus 200€

Scade tra 41 giorni

20€ subito

Scade tra 31 giorni

subito 60€

Scade tra 41 giorni

550€ bonus

Scade tra 43 giorni

Eventi più giocati

20h 44m Marsiglia - Vitoria G.
1.36(1) - 5.45(X) - 11.00(2)
20h 44m Nizza - Lazio
2.60(1) - 3.50(X) - 2.95(2)
20h 44m Zenit - Rosenborg
1.33(1) - 5.50(X) - 12.00(2)
20h 44m Vardar - Real S.
15.00(1) - 5.75(X) - 1.30(2)
20h 44m Ostersund F. - Atletico B.
5.10(1) - 3.60(X) - 1.90(2)
20h 44m Bate B. - Colonia
3.30(1) - 3.30(X) - 2.79(2)
22h 49m Milan - AEK Atene
1.45(1) - 4.80(X) - 9.00(2)
22h 49m Atalanta - Apollon L.
1.30(1) - 5.75(X) - 12.00(2)