Le 10 capigliature più pazze dei calciatori: chi ha i capelli più strani?

Mercoledì 8 Agosto 2018, pubblicata da joker
Foto Valderrama pazzo fantasista della Colombia (foto Sky Sport) | Notizie/valderrama_958x600.jpg - 7400

Nel calcio moderno ormai siamo stati abituati a tante stravaganze, come ad esempio le capigliature più pazze dei calciatori, quelle per i quali molti bambini impazziscono per le più strane dei loro beniamini. Nei campionati esteri, ma anche in quello italiano ci sono parecchi giocatori eccentrici che da un giorno all'altro escono dal parrucchiere con un taglio di capelli bizzarro o un colore abbastanza insolito. Una delle ultime mode è stata quella dei capelli ossigenati, o meglio, biondo platino. Prima Messi e Neymar in Spagna, poi anche Icardi e Insigne in Italia. Bastasse però solo questo a dire che parliamo di quei giocatori con i capelli più strani allora saremmo poveri di argomenti. Ecco perché abbiamo scelto una carrellata di atleti, presenti e passati, che nel tempo ci hanno regalato acconciature davvero strane. Da quest'anno, poi, in Italia avremo un maniaco della perfezione, sia dentro che fuori dal campo: Cristiano Ronaldo. Chissà se la stella indiscussa della formazione della Juventus esordirà in Serie A con qualche taglio strano oppure deciderà di rimanere più "sobrio".

 

Capigliature pazze dei calciatori, le quote dell'ex tridente "platinato" Bookmakers
Icardi capocannoniere Serie A 2018-2019 @ 6.00 su SisalMatchPoint
Insigne segna più di 13 gol in Serie A @1.90 con Snai
Il Barcellona di Messi vince la Champions 2018 2019 @ 8.00 con Snai

 

I giocatori con i capelli più strani: ecco le capigliature pazze!

Molti giocatori hanno fatto della loro acconciatura stravagante un vero e proprio marchio di fabbrica, diventando riconoscibili proprio per via del loro look particolare. Sicuramente sanno fare molto meglio in campo che dal parrucchiere, dove onestamente è difficile arrivare a certi livelli di follia; tuttavia è sicuro che queste capigliature pazze non rimarranno a lunghe le più strane. Il calcio si aggiorna di continuo, il taglio di capelli dei calciatori pure, e sempre verso acconciature peggiori. Ne vedremo delle belle, si fa per dire... Ecco la speciale classifica delle capigliature pazze:

 

RAUL MEIRELES


Il centrocampista portoghese si è messo in mostra soprattutto per il look particolare e stravagante. In campo non ha mai lasciato il segno se non per uno stile aggressivo e falloso, che lo ha portato a girovagare l'Europa, cambiando squadre con una frequenza inferiore solo a quella con cui cambiava taglio di capelli.

 

FREDRIK LJUNGBERG


Svedese sul passaporto, ma dal carattere lontano da quello pacato e sereno degli scandinavi, Ljungberg è stato uno degli artefici principali dell'Arsenal degli invincibili a cavallo del nuovo millennio. Dal viola, alle varie tonalità di rosso ed arancione, il colore dei suoi capelli era sempre incerto, a differenza del suo contributo sulla fascia, per il quale il numero 8 era un'assoluta garanzia.

 

MAREK HAMSIK


Vedendolo in Italia da molto tempo, abbiamo finito per abituarci, ma la capigliatura del centrocampista è davvero particolare. Lo slovacco a Napoli è diventato un re a tal punto che molti bambini vogliono la sua stessa acconciatura. I capelli dei calciatori sono sempre fonte di ispirazione per i più piccoli, e quelli del capitano dei partenopei a maggior ragione. In piazza del Plebiscito girano sempre più creste!

 

RADJA NAINGGOLAN


A volte rossa, più spesso bionda. La cresta di Nainggolan non è imponente come quella del suo collega Hamsik, ma rientra comunque tra le più pazze capigliature dei calciatori. Il belga, apprezzato da tutti gli appassionati, si è fatto conoscere universalmente sia per le sue qualità che per la sua acconciatura.

 
Le quote dei calciatori con i capelli più pazzi Bookmakers
Sfida tra creste: l'Inter si classifica prima della Roma in Serie A su SisalMatchPoint a 1.72
Il Napoli si posiziona prima della Juventus nella Serie A 2017-18 @ 4.00 su SisalMatchPoint
Marek Hamsik campione d'Italia  dato a 8.50 da Snai
 

RUUD GULLIT


Centrocampista, attaccante, tuttofare del Milan di Sacchi, punta di diamante del trio olandese dei rossoneri negli anni 90. L'olandese muoveva le gambe velocemente e le sue trecce gli andavano dietro con la stessa rapidità. Pallone d'oro 1987 e campione d'Europa 1988 con la Nazionale orange.

 

PAUL POGBA


L'ex centrocampista bianconero ha mantenuto fede alle sue abitudini, presentandosi anche in Inghilterra con le sue pazze cagliature. Colori, stili e disegni sempre diversi. Leopardato, rosso fuoco, blu in onore della sua Francia, Paul ha fatto vedere un vasto repertorio sia in campo che dal parrucchiere.

 

TARIBO WEST


"Dio mi ha detto che devo giocare". L'aneddoto secondo cui Taribo West reclamò il posto in squadra per volere dell'onnipotente è un episodio ben presente nella memoria degli interisti. A Milano è ricordato per la sua fede e per essere stato, tra i calciatori, quello con i capelli più strani. Uno stile talmente stravagante che è difficile persino da definire.

 

RONALDO


Il fenomeno brasiliano non è certo tra quei calciatori che in carriera hanno perso tempo a pensare ai loro capelli; tuttavia nel mondiale che più di ogni altro lo ha visto protagonista, Corea e Giappone 2002, Ronaldo è passato alla storia sia per le sue grandissime giocate che per aver sfoggiato una delle capigliature più orrende mai viste. Eppure con le braccia aperte e dei capelli inguardabili, è stato l'ultimo attaccante a guidare la Seleçao sul tetto del mondo.

 
I calciatori con i capelli più pazzi, le quote  Bookmakers
Il Brasile torna a vincere il Mondiale nel 2022 dato a 6.50 da Snai
Triplete del Manchester United di Pogba @ 950 su Snai
Pogba campione d'Inghilterra @ 10.00 su Snai

 

MAROUANE FELLAINI


Il centrocampista belga dello United è una certezza di testa, sia nel colpire il pallone sia nella capigliatura. Un grosso cespuglio di capelli che lo rende riconoscibile tra tutti i calciatori in campo. Eppure una volta riusci a stupire tutti con delle treccine così brutte da far rimpiangere la folta chioma.



GIOVANNI SIMEONE


L'aggettivo orrendo probabilmente non qualifica a sufficienza il taglio di capelli di Giovanni Simeone ai tempi del River. Rasato al centro, codino, capello folto ai lati. Fortunatamente l'acconciatura è durata poco, probabilmente anche per il parere negativo di papà Diego visto che parliamo di uno tra i più illustri dei figli d'arte nel calcio, El Cholito.

 

 
tags:  
20€ gratis

Scade tra 32 giorni

100€subito

Scade tra 38 giorni

fino a 125€

Scade tra 24 giorni

bonus 400€

Scade tra 38 giorni

100€ bonus

Scade tra 40 giorni

Eventi più giocati

20h 53m Bate B. - PSV E.
4.15(1) - 3.40(X) - 2.10(2)
20h 53m Benfica - PAOK S.
1.45(1) - 4.80(X) - 8.25(2)
20h 53m Stella Rossa B. - Red Bull S.
3.60(1) - 3.30(X) - 2.21(2)
01g 20h 53m Ajax - Dynamo K.
1.69(1) - 3.90(X) - 5.50(2)
01g 20h 53m BSC Young B. - Dinamo Z.
1.75(1) - 4.00(X) - 4.75(2)
01g 20h 53m Videoton F. - AEK Atene
3.85(1) - 3.10(X) - 2.30(2)
02g 17h 53m Zenit - Molde
1.40(1) - 5.00(X) - 8.50(2)
02g 18h 53m Sigma O. - Siviglia
8.50(1) - 5.50(X) - 1.40(2)