Lazio in gol: tutte le news e le statistiche sulle squadre laziali

Martedì 24 Gennaio 2017, pubblicata da Martina Carella
Immagine lazioingol | lazioingol.png - 10446
Roma - Dietro Le Quinte ha il piacere di presentare oggi Lazio in gol, il portale di informazione sportiva interamente dedicato alle squadre della regione laziale. Il portale offre ottimi resoconti su tutte le partite giocate, tutte le statistiiche e molte altre news dalle squadre giovanili a quelle di serie A con Roma e Lazio. A presentarci meglio il sito sarà il suo direttore editoriale Matteo Botti, il quale non mancherà di dirci la sua su temi attuali calcistici. Buona lettura! Vi ricordiamo che su SuperScommesse potete trovare il calendario della Serie A, il calendario della Serie B e le migliori quote di Europa League.

Buongiorno direttore, ci racconti innanzitutto come e quando nasce Lazio in gol.
Devo dire che si è trattato di un percorso non proprio lineare, dopo almeno un paio d’anni in cui il progetto non vedeva piena luce, stretto nella morsa di qualcosa più grande di noi. Per fortuna in estate siamo riusciti a metterci in proprio ed iniziare un qualcosa che facesse riferimento a noi in prima persona. Un’idea mia e di Massimiliano Martino, sviluppata insieme, in piena sintonia. Da settembre abbiamo dato il via ad un cammino che ci regala soddisfazioni via via crescenti. Fiatti.it, sito principe in fatto di risultati e statistiche per quanto riguarda il calcio laziale, necessitava di una parte giornalistica da affiancare. Interviste, retroscena, curiosità circa il panorama dilettantistico.

Chi lavora nella vostra redazione?
La redazione è abbastanza circoscritta, ci avvaliamo di alcuni collaboratori e facciamo riferimento alle notizie che gli uffici stampa delle squadre ci mettono a disposizione. Il grosso del lavoro è il nostro, cerchiamo di essere sempre sul pezzo. Lavoriamo ogni giorno per creare contenuti interessati, appetibili per i nostri lettori.

Quali notizie, tra le tante che offrite, appassionano di più i vostri lettori?
Di certo le news riguardanti il calciomercato, le indiscrezioni e le interviste esclusive ai protagonisti ed agli addetti al lavoro di questo mondo intrigano non poco il lettore. Il nostro scopo è quello di avvicinare il tifoso o il semplice appassionato alle varie realtà del calcio dilettantistico regionali. Dare informazioni, sviscerare un qualcosa che sarebbe difficilmente fruibile attraverso altri canali, a ciò miriamo. Il fatto che il pubblico ci segua in maniera così appassionata ci appaga, parecchio.

Perchè scegliere di informarsi sul vostro sito?
Non intendo rispondere a questa domanda con l'intento di fare propaganda. Non c’è concorrenza con le altre testate, almeno da parte mia. Ho una mia linea editoriale e la perseguo, cercando il più possibile di vestire i panni dell’appassionato di calcio dilettantistico che apre la notizia per tenersi aggiornato. Mi pongo sempre la domanda: cos’è che il lettore vuole davvero leggere? E cerco di rispondere ponendomi dall’altra parte della barricata.

Spesso si parla del problema della gestione dei settori giovanili, lei cosa cambierebbe in questo settore?
Quando si parla di scuola calcio e di settori giovanili in generale deve esserci, a mio modo di vedere, una parola chiave al potere: competenza. Pressapochismo, improvvisazione cozzano col buon modo di fare calcio. Oltre a ciò, è innegabile che nei settori giovanili regni l’interesse. Esistono genitori disposti ad ogni tipo di compromesso pur di garantire un futuro calcistico ai propri figli dal momento che esistono procuratori e dirigenti senza scrupoli, mossi soltanto dal proprio tornaconto pecuniario. Ormai sono sempre più i casi in cui l’investimento sul ragazzo in erba vien fatto dai genitori, anziché dalla club. Non è più – spesso e volentieri – la società ad investire sul ragazzo, bensì è la famiglia a foraggiare il club, pur di spianare al proprio pargolo l’accesso alla squadra.

Quale società, la impressiona per la gestione e la quantità di talenti portati fuori?
Non ho particolari remore nell’affermare che Roma ed Atalanta siano le società che meglio lavorano dal punto di vista del settore giovanile. I bergamaschi a proprio vantaggio hanno il fatto che possono svezzare i talenti fino alla prima squadra, in quanto non hanno particolari assili di risultato, salvezza a parte. I giallorossi da questo punto di vista sono maggiormente schiavi del risultato, per questo i loro prodotti sono ‘costretti’ a farsi le ossa altrove, spesso in provincia. Oltretutto la Serie B si sta confermando come ottima fucina di giovani promesse. Non mi dilungo più di tanto, ma quanto ho affermato credo sia ben testimoniato dall’andamento del mercato invernale in corso. Gli Orsolini e Morosini che fanno il grande salto, i Gagliardini ed i Caldara che vengono piazzati a peso d’oro, tanto per intenderci.

Superscommesse è il primo comparatore in Italia di quote per scommesse sportive, quindi mi piacerebbe chiudere con un pronostico. La Roma può vincere qualcosa quest'anno? La Lazio può puntare al terzo posto?
Nonostante il mercato della Roma non mi abbia particolarmente entusiasmato in estate, devo dire che i giallorossi sono quanto mai vicini alla Juventus. Merito di chi li prepara, di chi li sta indirizzando anche verso una auspicata solidità difensiva. Ora la Roma sa vincere anche soffrendo, mettendo la testa avanti anche nelle partite sporche. Spalletti può giocarsi fino in fondo la grande possibilità di battere una Juventus che sembra aver abbassato un pochino la guardia, complice soprattutto una mediana lontana dai fasti targati Vidal-Pirlo-Pogba. La Lazio sta vincendo incredibilmente tutte le gare che deve vincere. Inzaghi ha polso, conoscenza e la tempra giusta per essere un mister con i fiocchi. Una corsa folle quella biancoceleste finora, che credo stia raccogliendo già il massimo consentito. Napoli ed Inter sono superiori, probabilmente la Biancoceleste potrà giocarsi il quinto posto con il solido Milan di Montella, altra grande sorpresa di questo campionato. Devo dire che non mi aspettavo quest’anno un campionato con tante formazioni ben costruite. Il gap con le provinciali è aumentato perché c’è stato un innalzamento del valore delle squadre prima citate.

A cura di Andrea Pompeo
tags:  
50€ subito

Scade tra 39 giorni

bonus 200€

Scade tra 37 giorni

20€ subito

Scade tra 27 giorni

subito 60€

Scade tra 37 giorni

550€ bonus

Scade tra 39 giorni

Eventi più giocati

07h 42m Chievo - Verona
1.87(1) - 3.60(X) - 5.00(2)
09h 42m Everton - Arsenal
4.20(1) - 3.70(X) - 2.04(2)
10h 12m Milan - Genoa
1.53(1) - 4.75(X) - 8.00(2)
10h 12m Torino - Roma
3.80(1) - 3.80(X) - 2.00(2)
10h 12m Benevento - Fiorentina
5.75(1) - 4.10(X) - 1.67(2)
10h 12m Spal - Sassuolo
2.65(1) - 3.30(X) - 2.85(2)
10h 12m Atalanta - Bologna
1.63(1) - 3.95(X) - 6.05(2)
13h 12m Udinese - Juventus
8.50(1) - 4.60(X) - 1.45(2)