La Top 11 dei grandi esclusi ad Euro 2016

Mercoledì 18 Maggio 2016, pubblicata da geilezeit
sclusi euro 2016 esclusi europei top 11 esclusi europei 201
Tra convocazioni e stage già si inizia a capire quali saranno i calciatori che prenderanno parte ai prossimi Europei. Dall'altra parte però si rende chiaro anche quelli che saranno gli illustri esclusi ad Euro 2016. Tanti nomi che farebbero comodo a tantissime squadre in giro per l'Europa e che animerebbero la fantasia di molti tifosi. Un esempio lampante sono gli esclusi della Spagna di Vicente Del Bosque che ha preferito lasciare a casa gente come Diego CostaFernando Torres, Isco, Saul, José Callejon e Juan Mata. La Spagna li ha scartati, nella nostra Nazionale invece questi giocatori troverebbero un posto da titolare? Senza fare un torto a nessuno ci permettiamo di dire che almeno tre su quattro di questi giocatori sarebbero punti inamovibili dell'attuale Italia di Antonio Conte. Con Mata sugli esterni e Diego Costa in avanti avremmo senza dubbio più chance di arrivare alla finale di Euro 2016 che si giocherà il 10 luglio
.
Sulla base di questa considerazione è utile quindi capire quali sono i grandi esclusi per i prossimi Europei per comprendere quali sono le 'disponibilità' tecniche delle squadre che magari, vedi la Spagna, si possono 'permettere' di non convocare giocatori che pur non avendo avuto una stagione brillante rimangono senza dubbio di livello assoluto.

Rimanendo sulla Spagna, queste assenze per scelta tecnica non sembrano intaccare assolutamente il valore della squadra che anzi viene proposta dai bookmaker come una delle principali candidate alla vittoria finale. Solo Francia e Germania infatti vengono prima delle Furie Rosse nelle quote per la squadra vincente degli Europei. Per farvi un'idea: Snai propone la Spagna vincente ad Euro 2016 a 6 volte la posta.

Top 11 esclusi ad Euro 2016

La formazione che abbiamo scelto per questa Top 11 dei grandi esclusi ad Euro2016 è il 3-4-3 di questa. Tutti i nomi che seguiranno riguardano giocatori scartati esclusivamente per scelta tecnica e non per infortunio. Più in basso troverete invece un breve focus su tutti quei giocatori che salteranno Euro 2016 per infortunio.

Portiere - Germania, Kevin Trapp

​​

Paradossale la stagione del portiere del PSG. Nel suo club ha rubato il posto al nostro Salvatore Sirigu, diventando il titolare della squadra di Blanc. In Nazionale, oltre al Neuer e Ter Stegen, gli è stato preferito Bernd Leno, il classe '92 del Bayer Leverkusen autore di una grande stagione. Certamente l'esclusione di Trapp è uno spreco ma a nostro avviso i tre portieri della Germania scelti da Löw sono i migliori per la Nazionale tedesca in questo momento. Gli è servito poco quindi spedire in panchina al PSG Salvatore Sirigu, che al contrario del suo compagno tedesco agli Europei ci andrà.

Difensore - Spagna, Raul Albiol

​​

Due Europei ed un Mondiale con la sua Nazionale, adesso l'esclusione. Dopo il buonissimo campionato con il Napoli non ci saranno fatiche extra per l'ex difensore del Real Madrid ma un meritato riposo di cui supponiamo avrebbe volentieri fatto a meno. Intoccabili Pique e Ramos, mentre iniziano a presentarsi in pianta stabile in Nazionale gente come Bartra del Barcellona ed il ventiseienne San José del Bilbao, uno di quelli che ha trascinato la squadra basca ad un passo dalla Champions League.

Difensore - Inghilterra, Phil Jagielka

​​

Il capitano dell'Everton paga la disastrosa stagione della sua squadra e forse anche la carta d'identità. I 33 anni sembrano aver inciso sulla scelta di Hodgson che invece non ci ha pensato due volte a portarsi dietro uno dei gioiellini dell'Everton, John Stones. Cahill e Smalling completano il reparto dei centrali.

Difensore - Spagna, Javi Martinez

​​

Solo sedici presenze e altri guai fisici per uno degli acquisti più costosi del Bayern degli ultimi anni. Non poteva Del Bosque correre questo rischio e portare in Francia, meglio quindi affidarsi a certezze come Pique e Ramos oltre che a due giocatori molto solidi come Bartra e José.

Centrocampista - Francia, Geoffrey Kondogbia

​​

È arrivato a Milano come il fiore all'occhiello della campagna acquisti dell'Inter, rivelandosi poi un mezzo fallimento e a volte partendo anche dalla panchina. Di certo il primo anno in Italia non è stato facile e anche la deludente stagione dell'Inter non lo ha aiutato ad ambientarsi meglio nel nostro campionato. impossibile quindi trovare un posto disponibile nel centrocampo della Francia: Cabaye, Diarra, Kante, Pogba, Matuidi, Sissoko.

Centrocampista - Italia, Andrea Pirlo

​​

Non conosciamo le condizioni fisiche di Pirlo ma dubitiamo che l'ex centrocampista della Juve avrebbe potuto disputare un Europeo da protagonista. Questo però non vuol dire che uno come lui non sarebbe stato utile, soprattutto in virtù delle brutte notizie che hanno colpito il centrocampo della Nazionale di Antonio Conte. Gli infortuni di Marchisio e Verratti necessitano un innesto di qualità e Pirlo avrebbe rappresentato quel giocatore da inserire a partita in corso magari per innescare al meglio le frecce a disposizione dell'attacco dell'Italia.

Ala - Spagna, José Callejon

​​

Sinceramente un'esclusione che non ci aspettavamo. Soprattutto dopo le 38 presenze e i 7 gol, oltre agli assist, messi in mostra durante la stagione. Se guardiamo i convocati della Spagna tra attacco e centrocampo ci rendiamo conto che però viene davvero difficile escludere uno degli uomini chiamati da Del Bosque. Il giocatore che avrebbe potuto fare spazio a Callejon forse era Saul Niguez, ma il talento dell'Atletico Madrid non è passato inosservato al ct delle Furie Rosse che alla fine ha compiuto una scelta che ci può stare.

Ala - Spagna, Juan Mata

​​

Stesso discorso fatto per Callejon. Qui però c'è l'attenuante della stagione altalenante del Manchester United che fornisce l'alibi a Del Bosque per lasciare a casa uno come Mata. In fin dei conti di centrocampisti/registi la Spagna ne è piena zeppa: Iniesta, Silva, Isco. L'unico che avrebbe potuto far posto a Juan Mata in un centrocampo così forse era Bruno, capitano del Villareal: buona tecnica e piede mancino preferito, proprio come Mata.

Attaccante - Francia, Frank Ribery

​​

Martoriato dagli infortuni in questa stagione ha visto diverse volte il posto soffiato dal Coman, lo stesso che a nostro avviso è andato ad occupare il posto di Ribery in Nazionale. Oltre alle due prime punte Giroud e Gignac ed agli intoccabili Griezmann e Payet solo Coman e Martial potevano dare il cambio a Ribery. La scelta di Deschamps però ha una chiara chiave di lettura: dare una svolta alla squadra chiamando i nuovi talenti e lasciando a casa la storia recente della Francia.

Attaccante - Spagna, Diego Costa

​​

Se il Chelsea è arrivato disastrosamente al decimo posto uno dei tanti motivi riguarda anche i suoi attaccanti e la loro poca prolificità. Diego Costa è stato il capocannoniere dei Blues con 12 reti all'attivo in Premier League, un po' pochine per uno abituato a vivere vicino la porta avversaria. Non fosse stato per il 35 Aduriz autore di 34 gol in stagione fosse agli Europei sarebbe andato proprio Diego Costa.

Attaccante - Inghilterra, Theo Walcott

​​

 "Non ha giocato abbastanza". Questa la motivazione data dal ct Roy Hodgson mentre con i cronisti commentava le convocazioni dell'Inghilterra per Euro 2016. Walcott non avrà giocato tutte le partite, questo è vero, ma 35 partite in totale in stagione non sono poi così poche per un giocatore. Chi dire allora della convocazione ad Euro 2016 del suo compagno all'Arsenal Jack Wilshere? Appena tre presenze quest'anno. Forse allora scendere in campo durante l'arco della stagione non conta poi così tanto per Hodgson, forse ci sono altre ragioni tecniche che il ct non ha voluto condividere.

Gli assenti per infortunio ad Euro 2016

Non solo scelte tecniche ma anche tanti infortunati che salteranno a loro malgrado i prossimi Europei di Francia. Ecco tutti i nomi più importanti:

Italia: Verratti, Marchisio
Germania: Gundogan, Reus
Inghilterra: Welbeck, Chamberlain
Belgio: Kompany
Francia: Trémoulinas
Portogallo: Thiago, Danny, Fabio Coentrão
tags:   euro 2016
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

03h 44m Fiorentina - Palermo
1.30(1) - 6.00(X) - 15.00(2)
01g 01h 59m Chievo - Genoa
2.60(1) - 3.10(X) - 3.20(2)
01g 03h 29m Benevento - Cesena
2.07(1) - 3.25(X) - 4.50(2)
01g 03h 44m Deportivo La C. - Real S.
3.10(1) - 3.25(X) - 2.55(2)
01g 03h 59m Middlesbrough - Hull City
1.83(1) - 3.60(X) - 5.40(2)
01g 03h 59m Udinese - Bologna
2.05(1) - 3.35(X) - 4.20(2)
02g 03h 44m Bayern M. - Atletico M.
1.67(1) - 3.95(X) - 6.00(2)
02g 03h 44m Benfica - Napoli
2.55(1) - 3.40(X) - 2.90(2)