Il Tifoso Bilanciato: qui la finanza è notizia

Venerdì 5 Febbraio 2016, pubblicata da Martina Carella
ntervista Diego Tarì intervista Tifoso Bilanciat
Roma - Oggi l'intervista a Diego Tarì del sito TifosoBilanciato.it, sempre su superscommesse.it: il primo comparatore in Italia di quote per scommesse sportive: qui troverete quote di Serie A, calendario della Champions League e i risultati di Serie A.

Buongiorno, come e quando nasce Tifoso Bilanciato? Perchè ha scelto questo titolo?

Siamo online da gennaio 2012. Essendo un appassionato degli aspetti economici e finanziari del calcio avevo notato che il web m
Etteva a disposizione molto materiale, ma che era molto dispersivo consultarlo. Da lì l’idea di creare un “contenitore” all’interno del quale i documenti e le informazioni fossero accessibili rapidamente. Il nome del sito (in realtà è “La Biblioteca del Tifoso Bilanciato”) nasce dal voler giocare sul fatto che siamo tifosi, ma ci occupiamo di bilanci.

Come nasce invece la sua passione per il calcio?
Come per tutti i ragazzi italiani, credo. Ho poi la fortuna di vivere da anni in una città – Genova – che oltre aver dato i natali alla prima squadra di calcio italiana credo sia molto particolare sotto questo profilo. La presenza di due squadre, in una città tutto sommato di medie dimensioni, fa sì che si respiri calcio ad ogni semaforo (adesivi, sciarpe, caschi), ad ogni sfottò. Ma è una rivalità sana e infatti non è strano vedere coppie con maglie diverse andare insieme al derby. Come dovrebbe essere sempre.

Chi scrive sul suo sito?
Ci sono un gruppo di writer storici e più presenti, ma in generale siamo felici di aprire il sito a chiunque abbia qualcosa da comunicare. Normalmente sono persone che per lavoro o professione hanno competenze di natura economica e finanziaria e che si divertono a metterle a disposizione della loro passione e degli altri.

Una domanda sulle sue scelte editoriali. Visto il grande seguito dei siti che si occupano di informazione sportiva, cosa differenzia Tifoso Bilanciato rispetto agli altri?

Ci occupiamo di una nicchia dell’informazione sportiva affrontando argomenti che non sono immediatamente comprensibili a tutti. Abbiamo sempre cercato di darci poche regole, ma chiare. La prima: citare le fonti e se possibile mettere a disposizione il documento originale, perché ognuno deve essere in grado di farsi la sua propria opinione, al di là di quello che argomentiamo noi. La seconda è scrivere in maniera comprensibile, cercando di non usare un linguaggio per adepti e corredando le analisi di grafici e tabelle: vogliamo che tutti possano capire, non diventare autoreferenziali. La terza: non andare a caccia della notizia/analisi che porta click, quanto di quella che ci sembra interessante e originale.
Non so se ci riusciamo sempre, certamente ci proviamo.

Recentemente ha pubblicato un articolo sul calcio e i social network. Secondo lei che relazione c'è fra tifo sui social e tifo allo stadio?
È difficile dare una risposta. Certamente i social netowork hanno ingigantito le possibilità per i Club di raggiungere, coccolare e “fidelizzare” i propri tifosi. Il passaggio da “tifoso” a “cliente” è ormai un fatto, anche se spesso vogliamo fare finta che non sia così. È un business per tutti i soggetti che gravitano in questo mondo.
Però, come tutti gli strumenti, anche il mondo dei social ha delle derive: ultimamente mi è capitato di leggere degli auguri di morte a un calciatore che aveva sbagliato un gol perché così facendo aveva danneggiato la squadra …. del fantacalcio!
Il tifo allo stadio è certamente influenzato dai social, ma voglio sperare che rimanga ancora distaccato. Il bello dello stadio è che stai con delle persone vere, che abbracci uno sconosciuto al gol della tua squadra, esagerando è persino bello che insulti uno sconosciuto che sta dall’altra parte dello stadio senza neanche sapere chi sia o cosa fa. E che magari, nel caso dei derby, è anche un tuo amico nella vita vera.

Una sezione del suo sito è dedicata alle tesi di laurea. Ci può spiegare di cosa si tratta?
Proprio perché siamo nati con l’ambizione di essere anche una “Biblioteca”, raccogliamo le tesi di laurea che troviamo sul web e le mettiamo a disposizione di tutti, in maniera sistematizzata.
Poi c’è la parte che ci inorgoglisce di più: negli anni una ventina di studenti si sono laureati utilizzando il nostro sito come fonte bibliografica o chiedendoci consigli e spesso, alla fine, ci hanno mandato la loro tesi. Alcuni di loro, scrivono ancora sul Tifoso Bilanciato.
Fosse solo per questo, la nostra idea è stata un successo.

Per quanto riguarda l'Operazione Fuorigioco, qual è la sua opinione in merito?

Credo si sia fatto anche tanto sensazionalismo per episodi noti e denunciati da anni. Ma il concetto di “retata” fa sempre scena.
La maggior parte delle accuse riguardano presunte evasioni fiscali da parte di squadre e calciatori perchè il procuratore è stato pagato direttamente dalla società e non dal calciatore. In questo modo la società ha ricevuto una fattura pari all’importo pattuito; se avesse dovuto dare i soldi al calciatore perchè questo pagasse il procuratore, invece, gli sarebbe costato 1,8 volte in più, perché sarebbero dovuti uscire come stipendio e tassati di conseguenza. Quindi il tentativo di evasione c’è, perché il fisco osserva che il procuratore non lavora a favore del club ma a favore del calciatore e quindi il club non ha un titolo per pagarlo direttamente.
Tutto giusto secondo l’attuale normativa. Anacronistico, slegato dalla realtà (i calciatori sono gli unici “lavoratori” che firmano contratti con gli stipendi netti, si  fanno pagare tutti gli extra e secondo voi pagano loro il procuratore?), ma giusto.
Trovo che sarebbe utile rivedere la norma – che peraltro finché c’è va rispettata – ma questo fa parte di un problema ben più ampio di normativa fiscale italiana, che prescinde dal mondo del calcio.
tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

16h 57m Chievo - Genoa
2.60(1) - 3.10(X) - 3.20(2)
18h 27m Benevento - Cesena
2.05(1) - 3.25(X) - 4.50(2)
18h 42m Deportivo La C. - Real S.
3.20(1) - 3.25(X) - 2.55(2)
18h 57m Middlesbrough - Hull City
1.83(1) - 3.60(X) - 5.25(2)
18h 57m Udinese - Bologna
2.05(1) - 3.35(X) - 4.20(2)
01g 18h 42m Bayern M. - Atletico M.
1.67(1) - 3.95(X) - 6.20(2)
01g 18h 42m Benfica - Napoli
2.55(1) - 3.40(X) - 2.90(2)
01g 18h 42m Barcellona - Borussia M.
1.36(1) - 5.50(X) - 9.00(2)