Il calcio visto da me: il calcio come trasferimento di cultura sul popolo

Venerdì 30 Giugno 2017, pubblicata da Martina Carella
ntervista Paolo Brescia intervista Il Calcio visto da m
Dietro le Quinte ha avuto il piacere di intervistare Paolo Brescia, direttore responsabile del blog Il calcio visto da me. Il direttor Paolo ha condiviso con noi di Superscommesse le sue personali considerazioni sul Campionato di Serie A ormai passato e su questa stagione di calciomercato. Buona lettura!

Buon giorno direttore, crede che il Campionato di Serie A 2017-2018 sarò più equilibrato dopo questa prima stagione di calciomercato? 
Buongiorno a voi. Penso che la Juventus sia decisamente la favorita numero uno, ancora, e per il settimo anno consecutivo. Favorita perché dominatrice mentale prima che tecnica della Serie A. Favorita perché dotata di una guida tecnica superiore rispetto al resto degli allenatori. Infine favorita perché capace ancora una volta di portare all'inizio della Serie A una rosa completa in tutti i reparti. L'età media, almeno in difesa, potrebbe rappresentare l'intoppo maggiore.
Ecco che dietro Napoli e Roma potrebbero insidiare in termini di corsa e fiato i bianconeri. (Vi ricordo che su Superscommesse potete trovare i risultati della Serie A)

Europei Under 21: la sconfitta e, di conseguenza, l'uscita dal torneo, quanto è stata deludente?
Dopo la gara con la Repubblica Ceca gli animi pessimistici hanno mostrato quale fosse il vero intento di molti addetti ai lavori nei confronti della nazionale minore: coprire di onori Di Biagio e ragazzi (prima) per poterli poi distruggere alla prima caduta (poi). Brutto segnale, che non ha aiutato nei giorni di Europeo: non penso che uscire in semifinale con questa Spagna sia una grande delusione. In parità numerica abbiamo dato tutto ed eravamo infatti alla pari. Possiamo fare comunque molto meglio. (Su Superscommesse potete trovare le quote dell'Europei Under 21)

Calciomercato: Danilo alla Juventus. Cosa ne pensa? 
E' un affare ancora in via di definizione. Nella difesa del Real Danilo rappresentava l'anello debole, il meno in sintonia con i tifosi.  Alla Juve non rinforzerà poi più di tanto una retroguardia ben messa. Potrebbe fare "l'uomo in più", ma nulla di straordinario.

Calciomercato: cosa pensa di tutto il trambusto causato dal caso Donnarumma-Raiola? 
Donnarumma ha scelto di legarsi ad un personaggio ambiguo, e ne paga tutte le conseguenze. Dalle positive (è un abile manovriero) alle negative (non permette ai suoi tutelati di scegliere). Il caos è stato poi amplificato da tre fattori: un Milan ancora in semi-anarchia (con la nuova proprietà capire chi fa cosa è ancora difficile), una rincorsa allo scoop dei giornalisti più accaniti, una radicale incapacità del tifoso medio di comprendere la natura professionale dei giocatori.

Come e quando nasce "Il Calcio visto da me"?
Il blog nasce nell'ottobre 2012 sulla base di un piccolo progetto che avevo realizzato, sempre sulla piattaforma Blogspot, nel marzo dello stesso anno. 
In quei mesi  ho iniziato a seguire la Serie A e in generale il calcio italiano e le sue evoluzioni. Dall'autunno di quell'anno in poi, invece, ho cercato altri appassionati come me e abbiamo fatto squadra. Con alcuni di loro lavoriamo quindi da 5 anni, tanti per il web. Con loro abbiamo affrontato una fase di rinnovamento, che ha portato negli ultimi 8 mesi al cambio di tante figure in redazione, con conseguente nuova linfa: oggi il calcio visto da me è formato da una dozzina di persone, tutte giovani e piene di passione per questo sport. Siamo cresciuti parecchio, anche se i numeri non ci mettono ansia. Però i quasi 20000 lettori mensili e una community social in ampliamento ci servono, principalmente come stimolo di miglioramento costante.

Basandoci sul nome del sito (Il calcio visto da me), ci dica, com'è il calcio visto da Paolo Brescia?
Il calcio per me è e resterà, forse paradossalmente, un grande polo culturale. Esso infatti è trasferimento di cultura sul popolo e del popolo. E' evidente la dimensione sociale del calcio, anche se ai più risulterà solamente un insieme di persone che si riuniscono per "giocare". E' invece una cosa seria, un approfondimento sull'evoluzione della società. Il motore che tiene acceso il calcio è la passione, che permette a questo sport di rinnovarsi nonostante le ombre lunghe lanciate dai continui scandali e dalle tristi vicende che lo attorniano. Non che sia un periodo d'oro per il nostro calcio, ma noi cerchiamo di continuare a vederlo così.  Con fiducia.

Per concludere l'intervista, lasci una chicca, un suo pronostico sul prossimo Campionato di Serie A.
La Juve dovrebbe vincere, ma bisognerà capire il lavoro di Spalletti, Di Francesco e Sarri: la Champions è comunque lavoro di queste quattro. L'Atalanta, vera sorpresa dello scorso anno, ha la seria possibilità di confermarsi, grazie al rinnovo di Gasperini. Sarà una serie A di conferme, secondo me. Benevento, SPAL e 
Crotone troveranno enormi difficoltà a restare in Categoria.

A cura di Roberta Consorti
tags:  
50€ subito

Scade tra 39 giorni

subito 10€

Scade tra 37 giorni

20€ subito

Scade tra 36 giorni

subito 20€

Scade tra 39 giorni

5€ no dep

Scade tra 39 giorni

Eventi più giocati

04h 16m Lokomotiv A. - Celtic G.
3.10(1) - 3.50(X) - 2.45(2)
07h 31m Siviglia - Buyuksehir
1.45(1) - 5.00(X) - 9.00(2)
07h 31m Nizza - Napoli
4.50(1) - 4.10(X) - 1.82(2)
07h 31m NK M. - Hapoel Beer S.
2.80(1) - 3.35(X) - 2.80(2)
07h 31m HNK R. - Olympiakos
2.70(1) - 3.30(X) - 3.00(2)
01g 07h 31m Copenhagen - FK Karabakh A.
1.75(1) - 3.75(X) - 5.50(2)
01g 07h 31m Steaua B. - Sporting L.
4.33(1) - 3.50(X) - 2.00(2)
02g 07h 31m Shkendija 7. - Milan
12.00(1) - 6.00(X) - 1.30(2)