Il calcio sul web: il blog dedito all'Eccellenza laziale

Venerdì 23 Giugno 2017, pubblicata da Martina Carella
Immagine Il calcio sul web | il_calcio_sul_web.png - 10808
Dietro le Quinte ha avuto il piacere di intervistare Danilo D'Amico, ideatore del blog Il calcio sul web. Il sito in questione tratta la categoria Eccellenza con una particolare attenzione a quella laziale. Buona lettura a tutti!

Buongiorno direttore, quale squadra del campionato Eccellenza ha sorpreso di più?
Salve a tutti voi e ai lettori. Seguo principalmente l’Eccellenza della regione Lazio e sono rimasto impressionato positivamente dal Real Monterotondo Scalo. Il club eretino, neopromosso, ha terminato la stagione al quinto posto confermando una perfetta organizzazione.

Come si spiega il fatto che nessuna squadra laziale sia riuscita a passare in Lega Pro?
Per vincere nel calcio occorrono spesso grandi risorse economiche. Nel Lazio queste risorse vanno cercate solamente dai privati e non viviamo certo in una situazione florida economicamente. In Serie D ci sono ancora molte realtà che al contrario possono contare sull’affetto di tifoserie storiche che portano allo stadio migliaia di spettatori. Alla fine dell’anno tra il botteghino e i suoi derivati (incassi del bar e vendita di materiale) parliamo in alcuni casi di differenze intorno ai 100mila euro. Sono 10 giocatori di livello in più all’interno di una rosa. E’ il caso del Bisceglie. In Sardegna, la Regione aiuta i club.
Le squadre laziali, purtroppo, sentono principalmente queste differenze e alla fine del campionato mancano spesso pochi punti per compiere il grande salto. Il cammino del Trastevere si è fermato ai play off, nonostante un buon calcio espresso durante la stagione. Il Rieti ha sprecato tutto con alcuni pareggi sfortunati. Ma restano le difficoltà citate in precedenza e sarà dura anche per la prossima stagione.

Quali sono le fonti maggiormente utilizzate per creare un blog come il suo?
Nel mio blog cerco sempre di inserire articoli su argomenti che seguo personalmente. Le fonti maggiormente utilizzate sono quindi i miei contatti.

Secondo lei il Campionato di calcio italiano è ancora uno dei più affascinanti?
A livello tattico senza ombra di dubbio. La nostra scuola di allenatori è la migliore. Infatti molti nostri tecnici hanno vinto all'estero anche nell'ultima stagione e sono i più richiesti. Ma è un campionato molto stressante. Sono troppe le pressioni che spesso frenano i giocatori stessi che arrivano a marzo con meno benzina nelle gambe rispetto ai colleghi tedeschi, spagnoli e inglesi. Per vincere in Europa occorre giocare bene, le squadre italiane dovrebbero tutte riproporre un fantasista dietro le punte e un centrocampista dai piedi buoni. Milan e Inter hanno vinto le ultime due Champions League e tra i protagonisti avevano gente come Pirlo, Seedorf, Sneijder e Stankovic a centrocampo. Oggi vedo troppi incontristi. Unendo la qualità alla nostra tattica si potrebbe tornare a vincere.

Parlando di Serie A, lei crede che dal prossimo campionato, dopo l'intera stagione di calciomercato, le squadre saranno più equilibrate?
In alto sicuramente perché la Juventus subirà una flessione nella forza del gioco pur restando molto competitiva. La squadra del 2016/2017 era stata costruita a tavolino per vincere tutto, solo il Real Madrid nel secondo tempo della finale di Cardiff è stato superiore ai bianconeri non permettendogli il grande slam. Un anno in più su alcuni gladiatori che hanno passato la trentina peserà. Alla fine Napoli e Roma si rinforzeranno, l’Inter conserva una rosa ampia ed il Milan sta investendo molto. Vedo indietro a causa delle partenze Lazio e Fiorentina. Discorso a parte per l’Atalanta: giusto monetizzare una stagione del genere con cessioni milionarie.(Su Superscommesse trovate i pronostici della Serie A sempre aggiornati).

Come nasce il blog "Il calcio sul Web"?
Nasce come base di raccolta delle storie apprese sui campi calcistici. Vivo il calcio intensamente e durante una stagione riesco a vedere più di 100 partite dal vivo. Amo questo sport e amo ancora di più raccontarlo. E’ un diario dove spesso un articolo scritto qualche anno prima torna di moda grazie ai motori di ricerca su internet, perché focalizzato su un calciatore o una squadra in grado di catturare l’attenzione dell’opinione pubblica.

Per concludere l'intervista, lasci un pronostico per chi segue Superscommesse.
La volontà di trattenere Verratti nonostante la possibilità di incassare dai 70 ai 100 milioni di euro mi lascia pensare ad un Paris Saint Germain fortemente intenzionato a vincere per la prima volta la Champions League. Inoltre è stato appena rinnovato il contratto a Cavani. Tutto questo unito alla voglia di riscatto per la “remuntada” blaugrana subita al Camp Nou potrebbe fare la differenza insieme ad altri acquisti di spessore. Potrebbe essere un buon colpo per i nostri scommettitori. (Su Superscommesse potete trovare i pronostici della Champions League aggiornati costantemente).

A cura di Roberta Consorti
tags:  
50€ subito

Scade tra 11 giorni

subito 10€

Scade tra 9 giorni

20€ subito

Scade tra 8 giorni

subito 20€

Scade tra 11 giorni

5€ no dep

Scade tra 11 giorni

Eventi più giocati

03h 10m Parma - Empoli
2.55(1) - 3.10(X) - 3.15(2)
03h 10m Bari - Cremonese
2.05(1) - 3.25(X) - 4.20(2)
03h 10m Ascoli - Frosinone
4.33(1) - 3.50(X) - 2.00(2)
03h 25m Bologna - Inter
6.00(1) - 4.25(X) - 1.65(2)
01g 40m Benevento - Roma
9.50(1) - 5.50(X) - 1.36(2)
01g 03h 25m Milan - Spal
1.25(1) - 6.50(X) - 13.50(2)
01g 03h 25m Juventus - Fiorentina
1.35(1) - 5.25(X) - 9.50(2)
01g 03h 25m Lazio - Napoli
3.60(1) - 3.75(X) - 2.10(2)