Calcio e solidarietà. I giocatori che fanno più beneficenza

Mercoledì 17 Gennaio 2018, pubblicata da geilezeit
Immagine La squadra del Common Goal (foto: The Indipendent) | Notizie/chiello_900x720.png - 9466
Parlare di calcio e beneficenza è sempre bello, ancor di più quando a farlo sono i giocatori italiani. L'ultimo della lista è Giorgio Chiellini che da poche ore ha aderito ad una delle iniziative più innovative degli ultimi tempi che fortifica appunto il binomio calcio-solidarietà, il progetto Common Goal. Partito ad agosto, si tratta di un'iniziativa di Jurgen Griesbeck e di Juan Mata, calciatore del Manchester United, nonché primo associato dell'organizzazione. La procedura è semplice, ogni giocatore può donare almeno l'1% lordo del suo stipendio, l'obiettivo invece è sfidante, cambiare il mondo attraverso il calcio. Nei primi quattro mesi dalla sua nascita l'organizzazione ha attirato a sé diversi calciatori e calciatrici, tra cui anche Mats Hummels e Shinji Kagawa per gli uomini e Alex Morgan per le donne, ma anche uomini di scrivania o di campo come il presidente dell'Uefa Ceferin e l'allenatore dell'Hoffenheim Nagelsmann. Adesso il Common Goal è sbarcato anche in Italia dove ha incontrato il parere positivo di uno dei giocatori più rappresentativi del nostro calcio, nonché futuro capitano della Nazionale italiana: Giorgio Chiellini. "Tutto è nato per caso - le parole riportate dal Corriere della Sera - Ho letto dell’iniziativa di Mata e del suo progetto. Mi ha subito colpito, ma prima di lanciarmi mi sono un po’ documentato. Poi ho visto che ha aderito un altro collega molto noto, come Hummels in Germania: non conoscevo personalmente né lui né Mata, al di là delle tante sfide che abbiamo avuto in campo con la Nazionale e la Juve. Ma di tutti e due ho sempre sentito parlare bene a livello umano, per i valori che incarnano. Così ho scritto una email al sito di Common Goal e sono entrato in contatto con il fautore dell’iniziativa. Poi ho parlato con Mata e ho deciso di condividere questo progetto con lui e con gli altri che ne fanno e ne faranno parte. Mi faceva piacere espandere anche livello internazionale il mio aiuto. Perché il calcio è un linguaggio universale, un motore potentissimo: con Common Goal possiamo aiutare persone in tanti angoli del mondo, con la certezza di investire ogni singolo centesimo". 

I quattro servizi in esclusiva di Superscommesse
Segui gratis tutte le partite del campionato Guardale in diretta su Bet365
Scommetti sulla Serie A senza depositare Scopri i migliori bonus senza deposito
Vinci affidandoti ai pronostici di Superscommesse Abbonati ai pronostici degli esperti
Ottieni fino a 500 euro di BONUS sulle scommesse Multiregistrati a Superscommesse
 

Calcio e beneficenza: i giocatori più attivi

Cominciamo con un giocatore fenomenale, tra i migliori al mondo che si dimostra top player anche nell'aiutare il prossimo. Parliamo di Cristiano Ronaldo. Nel 2015 il portoghese ha concluso una donazione di 6,88 milioni di euro in favore del Nepal terremotato, tramite Save The Children. Una grossa mano, per cui il paese asiatico è riconoscente a Cristiano, lo stesso che inoltre sollecitò i suoi fan di Facebook a contribuire nel loro piccolo. Altre storie da raccontare e che vedono ancora protagonista il cinque volte Pallone d'Oro, sono quelle secondo cui l'asso del Real Madrid avrebbe staccato un assegno di 150 mila euro per un centro portoghese che tratta il cancro, oppure quando pagò interamente una delicata visita dal costo di 70mila euro per un intervento al cervello di un bambino affetto da displasia corticale: la famiglia del bambino aveva contattato Ronaldo per chiedergli di organizzare una raccolta fondi per consentire di pagare la visita al piccolo, lui decise invece di pagarla direttamente di tasca sua.

Altro giocatore molto impegnato nel sociale è Neymar jr. Il fenomeno brasiliano ha fondato una sua agenzia nominata "Neymar Jr Institute" che si occupa dei bambini bisognosi nelle zone di Praia Grande, città nello Stato di San Paolo. Il suo istituto accoglie centinaia di bambini al giorno, fornendo assistenza di ogni tipo, dai corsi di lingua fino all'avvicinamento al mondo dello sport. Altro evento di beneficenza organizzato da Neymar è stato il "Neymar Jr Charity Home Game" nel quale il protagonista era il poker e il ricavato destinato ancora a bambini brasiliani.

 
Merita attenzione anche la generosità di Francesco Totti, sempre pronto a rendersi disponibile senza mai vantarsi di questi suoi impegni. Recentemente, per il suo trentanovesimo compleanno, il capitano della Roma è stato ben lieto di prestare la sua immagine per i biglietti Atac a Roma, con i quali la società di trasporti faceva gli auguri a Totti. Nell'occasione tutto il ricavato dei biglietti venduti è stato destinato all'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù. La stessa fine hanno fatto i proventi dei suoi cinque libri, anch'essi devoluti a scopo benefico. Oltre alle iniziative pubbliche, essendo anche ambasciatore dell'UNICEF, Totti è anche protagonista di vicende più private. L'anno scorso, mentre partiva per la tournée estiva con la sua squadra, Totti ha riconosciuto una bambina speciale all'areoporto. Una bambina di nome Chanel, non certo sua figlia, che in verità conosceva già dall'anno prima: dopo un Roma-Parma giocato all'Olimpico, Totti è venuto a conoscenza di una bambina colpita da una fibrosi aggressiva e dai suoi genitori che non riuscivano a coprire le spese per curare la loro figlia. Totti ha deciso di pagare le cura della piccola Chanel che poi ha riconosciuto l'anno dopo all'areoporto, lui in viaggio per la turnée lei per andare a curarsi in America.

 
 
Possono interessarti?

Carlo Mazzone: i momenti più divertenti I record più strani della Serie A I portieri più pazzi del mondo
 

Top 20 sportivi più impegnati nel mondo della beneficenza

Di seguito riportiamo la classifica stilata dalla rivista statunitense Athletes Gone Good, che dopo una serie di indagini ha redatto verso la fine del 2015 la Top 20 degli sportivi più generosi e che fanno più beneficenza di tutti.

Atleta Nazionalità Sport
1. Cristiano Ronaldo Portogallo Calcio
2. John Cena Stati Uniti Wrestling
3. Serena Williams Stati Uniti Tennis
4. Yu-Na-Kim Corea del Sud pattinaggio
5. Neymar jr. Brasile Calcio
6. LeBron James Stati Uniti Basket
7. Heather O'Reilly Stati Uniti Calcio Femminile
8. Maria Sharapova Russia Tennis
9. Mo'ne Davis Stati Uniti Baseball
10. Richard Sherman Stati Uniti Football
11. Charlie White e Meryl Davis Stati Uniti Pattinaggio
12. Dan Carter Nuova Zelanda Rugby
13. Roman Reigns Stati Uniti Football e Rugby
14. Ronda Rousey Stati Uniti arti marziali
15. Lindsey Vonn Stati Uniti Sci
16. Thomas Daley Inghilterra tuffi
17. Bethany Hamilton Stati Uniti Surf
18. Saina Nehwal India badminton
19. Paul Rabil Stati Uniti Lacrosse
20. Shahid Afridi Pakistan cricket
tags:  
20€ gratis

Scade tra 38 giorni

100€subito

Scade tra 44 giorni

fino a 125€

Scade tra 30 giorni

bonus 400€

Scade tra 44 giorni

100€ bonus

Scade tra 46 giorni

Eventi più giocati

06h 52m Karlstad B. - Gefle
3.30(1) - 4.20(X) - 2.10(2)
09h 52m Real M. - Atletico M.
2.55(1) - 3.20(X) - 3.15(2)
01g 07h 22m CS Universitatea C. - RB Lipsia
11.00(1) - 4.80(X) - 1.40(2)
01g 07h 52m Zenit - Dinamo M.
1.18(1) - 8.00(X) - 15.00(2)
01g 07h 52m FK Zalgiris V. - Siviglia
16.75(1) - 7.00(X) - 1.18(2)
01g 08h 22m Lucerna - Olympiakos
3.80(1) - 3.60(X) - 2.00(2)
01g 08h 52m Atalanta - Hapoel H.
1.20(1) - 7.00(X) - 16.75(2)
01g 08h 52m Basilea - Vitesse
1.63(1) - 4.20(X) - 5.25(2)