Il Calcio di Max: grande passione e competenza su tutto il calcio laziale

Giovedì 4 Febbraio 2016, pubblicata da Martina Carella
Roma - Oggi per la rubrica Dietro le Quinte abbiamo intervistato Massimiliano Cannarile, direttore del sito IlcalciodiMax.it, grande esperto su tutto il calcio della Regione Lazio dalle giovanili fino alla Lega Pro.

Presenta Superscommesse, famoso comparatore in Italia di quote sportive, sempre aggiornato con i risultati Serie A e i risultati Serie B in tempo reale.

Buongiorno Massimiliano, come e quando nasce l'idea di un sito su tutto il calcio nel Lazio?

"Buongiorno e bentrovati. L'idea nasce nel 1999 e viene messa in atto l'anno dopo con il primo sito sul calcio dilettantistico e giovanile laziale. Inizialmente il nome era www.sport-max.it formato con un gruppo di amici, soci e colleghi. Successivamente, nel 2007, c'è stata l'unione con www.calciolaziale.com mentre la scorsa estate ci siamo rimessi sotto un brand che riconducesse al mio nome. Personalmente avrei evitato questa scelta per una questione d'umiltà ma a trainare il sito è la trasmissione che conduco insieme al sito da 30 anni, dal 1986-1987, quando feci l'esordio a Radio Fiumicino che, dopo aver vissuto anche in tv, non esiste più".

Quali sono le sezioni più visitate ed apprezzate dai lettori?
"Probabilmente l'Eccellenza e la Serie D, sono i campionati più' seguiti nei dilettanti. Tanta soddisfazione ce l'hanno data anche la Promozione e la Juniores; quest'ultima categoria anche per i tanti scudetti vinti dalle squadre romane: San Lorenzo nel 2005, Tor di Quinto nel 2006, 2009 e 2010. Nel 2007 lo stesso Tor di Quinto perse la finale al Salaria Sport Village con il Pianura Napoli. Nel 2008 il successo della Nuova Tor Tre Teste e nel 2012 e nel 2015 la Vigor Perconti, battuta l'anno prima. E' una storia di passione quella della regione Lazio con i campionati giovanili. Invece per l'Eccellenza, come vale per tutte queste categorie, si tratta di dare un seguito per iscritto a quello che raccontiamo radiofonicamente con Radio Cusano Campus 89.1 FM ogni week-end e, di tanto in tanto, anche di mercoledì'".

La Lupa Roma in Lega Pro è agli ultimi posti della classifica. Come vedi la squadra nel prossimo futuro? Pensi ci siano le possibilità per risalire?
"Farò arrabbiare il presidente Cerrai ma penso che abbia poche possibilità. Dovesse scendere in Serie D sono tuttavia convinto che non sprofonderebbe ulteriormente perché al centro sportivo dell'Eschilo e al Francesca Gianni c'è una società che lavora duramente dalle fondamenta, dalla Beretti fino ai Giovanissimi proseguendo con la scuola calcio. Inoltre Giampiero Guarracino, direttore sportivo del club, è uno dei più bravi, Il migliore in Italia insieme a Pantaleo Corvino anche per il lavoro svolto negli anni all'Atalanta”.

Il sito segue ampiamente anche il calcio giovanile laziale, ci sono giovani calciatori che ti hanno sorpreso e che pensi possano fare il salto di qualità?
"Ci sono ragazzi che vediamo crescere nel campionato dei Giovanissimi d'élite che ritroviamo negli Allievi d'élite, torneo per noi sacrificato perché giocano spesso nell'orario dell'Eccellenza e della Promozione. Non ci sorprendiamo a vederli passare dopo qualche gara di Eccellenza prima di spiccare il volo tra i professionisti. Ad esempio Demofonti, che fino a due domeniche fa militava nel girone B di Eccellenza, dalla settimana scorsa è a disposizione di Vinazzani nella Primavera dello Spezia. E a breve lo raggiungerà un altro atleta dello stesso girone...".

Passiamo alla Serie A, sostieni una delle 20 squadre del massimo campionato?
"Fin da bambino seguivo la Lazio
con mio padre Luigi. Ma commise l'errore di portarmi a vedere un Lazio-Milan in cui perdutamente mi innamorai di Gianni Rivera. E fu amore a prima vista: quindi ieri sera mi sono visto il derby chiuso a casa e ne sono uscito davvero contento...".

Il calciomercato invernale sta chiudendo, chi ha fatto colpo di mercato?
"Un vero colpo a mio avviso ancora deve arrivare. Non mi sembrano calciatori di livello assoluto quelli scambiati. Mi sembra come il gioco del Monopoli o del Risiko. Di campioni ce ne sono ben pochi. Ci sarà un perché se la gente si sofferma a vedere più la Liga o la Bundesliga".

Concludiamo con un pronostico, la lotta per lo Scudetto in Serie A è molto serrata, secondo te alla fine chi riuscirà a spuntarla?
"Da inizio anno ho sempre indicato nel Napoli la mia favorita come vincente Serie A. Credo sia completa e abbia giocatori molto duttili. Se conferma la bontà del lavoro difensivo ce n'è per pochi".
tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

03h 31m Cagliari - Napoli
6.50(1) - 4.33(X) - 1.60(2)
04h 01m Chelsea - West Bromwich A.
1.30(1) - 6.25(X) - 15.00(2)
06h 01m Palermo - Chievo
3.00(1) - 3.10(X) - 2.70(2)
06h 01m Bologna - Empoli
2.15(1) - 3.30(X) - 3.90(2)
06h 01m Atalanta - Udinese
1.75(1) - 3.75(X) - 5.75(2)
06h 01m Torino - Juventus
5.00(1) - 3.65(X) - 1.91(2)
06h 16m Manchester U. - Tottenham
2.20(1) - 3.45(X) - 3.70(2)
01g 12h 01m Roma - Milan
1.68(1) - 4.20(X) - 5.80(2)