Gli errori nelle scommesse: 10 pratiche che ogni scommettitore non deve fare

Martedì 12 Settembre 2017, pubblicata da prisco
Foto I 10 errori da evitare nelle scommesse | i_10_errori_da_evitare_nelle_scommesse.jpeg - 6255
Tentare la fortuna nel calcio non è una cosa facile. L'importante è però avere un metodo per scommettere verso il grande obiettivo finale di ogni tipster: andare in cassa e togliersi diverse soddisfazioni. Superscommesse, oltre ad offrire il comparatore quote e una piattaforma di pronostici, propone anche una guida su quale sono le azioni da non compiere quando si scommette. Ogni scommettitore, apprendendo l'arte del betting, deve quindi evitare banali errori nelle scommesse, e per questo Superscommesse ha approntato una breve guida con 10 consigli che ti aiuteranno a domare l'elemento della casualità e ad incrementare il tuo budget.
 
La nostra breve guida darà dei consigli utili per tutti coloro che alle prime armi, e non solo, vogliano affrontare il mondo delle scommesse senza rimetterci ma al contrario cercando di rimpinzare le proprie tasche. Chissà se la nostra guida sui dieci errori da evitare nelle scommesse vi servirà per puntare sui prossimi ed imminenti match della quarta giornata di Serie A. Queste alcune quote interessanti per le prossime sfide:
 
Serie A Betfair Eurobet Unibet
Roma - Hellas Verona: Over 2.5 @ 1.40 @ 1.35 @ 1.37
Sassuolo - Juventus: Goal si @ 1.83 @ 2.05 @ 1.98
Napoli - Benevento: Over 3.5 @ 1.80 @ 1.78 @ 1.80
 

Dieci errori da non commettere nelle scommesse


1) METTERE TROPPE PARTITE NELLA PROPRIA SCHEDINA
 
L'errore più comune dello scommettitore, tipico del frequentatore saltuario dell'agenzia. Una multipla con 10 eventi, sebbene a quote basse e piena zeppa di favorite, ha pochissime probabilità di entrare. Se vengono messi nella bolletta eventi per un moltiplicatore complessivo di 50 (esempio tipico di chi intende portarsi a casa una cifra a tre cifre), la probabilità di vincere è pari a 100/50=2%, senza considerare la lavagna dei bookmaker scelti, minore è la possibilità di ottenere successi, perché molto raramente tutte le favorite vincono nello stesso weekend. La sorpresa nel calcio è sempre dietro l'angolo, anche quando si parla di doppie chance  1X a 1.05. In generale non fare bollette con più di 3 eventi, o, se vuoi sognare, gioca saltuariamente una ricca multipla ma contemporaneamente costruisci il tuo metodo di gioco.

2) UTILIZZARE NELLE SCOMMESSE QUOTE INFERIORI A 1,20
 
Corollario del punto 1: non giocare mai quote basse, a maggior ragione se in singola. Nelle multiple un moltiplicatore alto costruito con le cosiddette "quotine" richiede numerosi eventi, e per la teoria delle probabilità composte le chance di vincita crollano man mano che vengano aggiunte partite alla propria schedina. Nelle singole invece bisogna pensare a quanti eventi bisognerebbe giocare per recuperare in caso di perdita: occorrono cinque vincite a 1,20 per coprire un'eventuale perdita. Decisamente meglio puntare al raddoppio, in quanto è sufficiente una vincita sola per recuperare la stessa puntata persa. Considera inoltre il valore effettivo delle quote, senza accettare in maniera passiva qualsiasi quota offerta dal bookmaker.

3) USARE UN SOLO BOOKMAKER PER PIAZZARE LE SCOMMESSE
 
Per ogni evento ci sarà sempre un bookmaker con delle quote migliori rispetto agli altri. Per garantirti sempre la vincita migliore, effettua una multiregistrazione su Superscommesse in modo da piazzare scommesse sempre con la quota più alta, grazie al nostro servizio di comparazione quote. 
 
3)  SCOMMETTERE SENZA METODO  
 
Senza un proprio sistema di gioco l'ipotesi bancarotta è dietro l'angolo. Utilizza sempre un sistema, uno stile di gioco, possibilmente ben collaudato, per piazzare le tue giocate. Un esempio potrebbe essere quello di seguire ogni giorno il sistema del Tre Progressivo di Superscommesse, che ha moltiplicato in 5 mesi ben 100 volte la posta iniziale
 
4) NON AVERE UNA 'STRATEGIA D'USCITA'
 
Anche nelle scommesse è importante porsi degli obiettivi. Per tenere sotto controllo il proprio andamento di gioco è necessario stabilire una doppia soglia di uscita (minima e massima). Tale strategia permette, in caso di perdita, di fermarsi una volta arrivati ad una determinata cifra (soglia minima). Allo stesso tempo, in caso di un numero consecutivo di vincite e raggiunta la soglia massima d'uscita, permette di incassare la cifra, senza rischiare di perderla con le giocate successive.
 
5) FARSI INGOLOSIRE DAL PRIMO METODO TROVATO ONLINE
 
Nel web è presente un numero spropositato di fantomatici 'esperti e professionisti delle scommesse' e di 'metodi infallibili di gioco'. La verità è una: non esiste un metodo sicuro per vincere sempre. Pondera dunque bene le tue scelte, senza farti trascinare da qualche giocata fortunata di altri. Nel caso delle montanti (raddoppio di puntata ad ogni scommessa persa) attenzione doppia.
 
7) SCOMMETTERE TUTTO IL PROPRIO BUDGET IN UN'UNICA GIOCATA
 
Mai farsi prendere dalla disperazione nelle scommesse. La giocata 'tutto o niente' è quella che arricchisce i bookmaker. Gestisci sempre in maniera corretta il tuo saldo, evitando mosse azzardate e non giocando mai oltre il 20% del budget a disposizione. Il betting è una maratona, non uno sprint: tienilo sempre a mente.
 
8) SCOMMETTERE SU TUTTO LO 'SCOMMETTIBILE'
 
Oggi i palinsesti dei bookmaker sono davvero ampi, con la possibilità di scommettere su più campionati, di varie nazionalità e di diversi sport. Questa grande offerta spinge di solito a scommettere anche in quei giorni in cui i propri tornei preferiti sono fermi. Ciò è controproducente: punta solo su eventi che segui o in cui ti senti preparato, altrimenti metterai a rischio i tuoi soldi inutilmente. Il betting è un mondo difficile  e selettivo, e se proprio senti la necessità di giocare affidati agli esperti di Superscommesse, che ogni giorno scrivono consigli utili che puoi trovare nella nostra sezione pronostici.
 
9) SCOMMETTERE SU UN EVENTO SENZA CONOSCERLO 
 
Le probabilità di successo di una scommessa si basano principalmente sulle informazioni in nostro possesso relative alla stessa. In tal senso nel calcio è molto importante sapere il tipo di formazione, il modulo adottato dall'allenatore, gli indisponibili e tutte quelle variabili (tante) determinanti per l'esito dell'incontro stesso. Trovare anche un buon numero di statistiche sulle squadre è un altro importante passo in avanti per piazzare una buona scommessa.
 
10) PERDERE DI VISTA LA PROPRIA CONTABILITA'
 
Il bilancio, ossia il rendiconto tra giocate vinte e perse, deve essere sempre a portata di mano. Principalmente per rendersi davvero conto dei guadagni accumulati o al contrario delle perdite. Allo stesso tempo la contabilità permette di verificare l'efficienza del proprio metodo di gioco.
tags:  
50€ subito

Scade tra 10 giorni

subito 10€

Scade tra 8 giorni

20€ subito

Scade tra 7 giorni

subito 20€

Scade tra 10 giorni

5€ no dep

Scade tra 10 giorni

Eventi più giocati

08h 30m Benevento - Roma
11.00(1) - 6.00(X) - 1.35(2)
10h 30m Atletico B. - Atletico M.
3.45(1) - 3.25(X) - 2.30(2)
11h Amburgo - Borussia D.
8.00(1) - 5.25(X) - 1.44(2)
11h 15m Milan - Spal
1.26(1) - 7.00(X) - 14.00(2)
11h 15m Juventus - Fiorentina
1.35(1) - 5.25(X) - 9.50(2)
11h 15m Cagliari - Sassuolo
2.20(1) - 3.50(X) - 3.50(2)
11h 15m Genoa - Chievo
2.38(1) - 3.30(X) - 3.75(2)
11h 15m Lazio - Napoli
3.60(1) - 3.75(X) - 2.12(2)