Golee: "La nazionale italiana deve puntare sui giovani"

Giovedì 2 Agosto 2018, pubblicata da Martina Carella
Immagine Golee:

Dietro le Quinte ha il piacere di presentare l'intervista al CEO e fondatore di Golee. Con lui abbiamo parlato del sito, di giovani e della nazionale italiana. Buona lettura

Come e quando nasce Golee?

Golee è un’idea molto ambiziosa nata nel 2015. Quando ho ottenuto la borsa di studio con il calcio in America e ho avuto la fortuna di giocare e studiare là mi sono accorto di un mondo sportivo che in Italia non esisteva. Nonostante il calcio non sia lo sport più seguito e praticato oltreoceano, il loro modo di riportare statistiche, dati e informazioni è affascinante e invidiabile. Tutti sapevano tutto di tutti. La mia idea nasce dal modello americano. L’obiettivo è digitalizzare il settore ed avere una banca dati pulita e affidabile dello sport giovanile, puntando sui valori di meritocrazia e trasparenza.

Come nasce invece la sua passione per il calcio?

Il calcio è da sempre stata la mia passione numero 1, lo pratico sin da quando ho memoria!

Che tipo di notizie possiamo trovare in Golee?

Tutte! Essere il raccoglitore di informazioni e dati sul mondo del calcio (e presto di altri sport) più completo è sicuramente il nostro obiettivo principale. Non ci limitiamo a riportare solo risultati e campionati, ciò che gli utenti possono inserire all’interno dell’app rappresenta il vero valore aggiunto di questo progetto! Tramite statistiche, dati, valori

Ci presenti il suo staff. Da quali figure è composto?

Inizialmente eravamo 5 ragazzi con un sogno, tanto cuore e poca esperienza. Adesso ci stiamo espandendo a vista d’occhio e stiamo assumendo persone competenti nei loro campi. Dai Social, all’IT, fino al reparto commerciale… ognuno è gestito da persone competenti e innamorate del progetto, siamo stati veramente bravi ad aver creato un team così forte e motivato!

Ci segnali il nome di una giovane promessa di cui in futuro sentiremo senza dubbio parlare.

Questa è molto difficile, ho visto giocare un paio di ragazzi molto talentuosi nei giovanissimi della Juventus quando abbiamo organizzato il Memorial “Crescentini” a San Marino. Non mi sorprenderebbe vederli esordire in serie A nel giro di pochi anni.

La Francia ha vinto il mondiale con una sqaudra dall'età media molto bassa. Puntare sui giovani potrebbe essere una buona soluzione anche per la nazionale italiana?

Sì certo, i giovani sono il futuro del calcio e non solo! Farei intanto i complimenti e un grosso in bocca al lupo alla nazionale under 19 che ieri ha vinto la semifinale con la Francia e ora è in finale!

Vogliamo concludere l'intervista con dei pronostici. Chi sarà la rivelazione della prossima Serie A? Quale squadra, invece, sarà la delusione?

Rivelazione Genoa. Delusione Empoli e Sassuolo.

A cura di Andrea Cantelmo

tags:  
20€ gratis

Scade tra 32 giorni

100€subito

Scade tra 38 giorni

fino a 125€

Scade tra 24 giorni

bonus 400€

Scade tra 38 giorni

100€ bonus

Scade tra 40 giorni

Eventi più giocati

02h 43m Bate B. - PSV E.
3.75(1) - 3.30(X) - 2.20(2)
02h 43m Benfica - PAOK S.
1.45(1) - 4.50(X) - 8.50(2)
02h 43m Stella Rossa B. - Red Bull S.
3.80(1) - 3.20(X) - 2.25(2)
01g 02h 43m Ajax - Dynamo K.
1.65(1) - 3.90(X) - 5.80(2)
01g 02h 43m BSC Young B. - Dinamo Z.
1.73(1) - 4.00(X) - 5.00(2)
01g 02h 43m Videoton F. - AEK Atene
4.00(1) - 3.10(X) - 2.22(2)
01g 23h 43m Zenit - Molde
1.33(1) - 5.30(X) - 10.00(2)
02g 43m Sigma O. - Siviglia
7.50(1) - 5.50(X) - 1.39(2)