Gli sport più strani delle Olimpiadi

Mercoledì 27 Luglio 2016, pubblicata da geilezeit
port strani olimpiad
Mancano pochi giorni all'inizio dei Giochi Olimpici di Rio 2016 e tutte le federazioni si stanno preparando per organizzare le proprie spedizioni in Brasile. Quest'anno gli sport divisi per i diversi palazzetti saranno 28 per un totale di 42 discipline, tutte decisamente 'normali' a differenza degli sport più strani delle Olimpiadi inseriti nelle edizioni del passato. Piuttosto che parlare di stranezze quest'anno dobbiamo parlare di novità come quella rappresentata dal ritorno del golf, escluso per oltre un secolo, riconosciuto adesso come disciplina olimpica. Altra novità la presenza del rugby a 7. I Giochi di Rio prenderanno il via da venerdì 5 agosto, giorno della cerimonia di apertura in programma allo stadio Maracanà, e termineranno domenica 21 agosto. Sicuramente tra gli sport più attesi ci sono l'atletica leggera, il nuoto, il tennis, il ciclismo, il calcio ed il basket. Ma non sottovalutiamo gli altri tra gli sport più strani delle Olimpiadi come ad esempio l'hockey sul prato o la pallamano. Tutti sport nei quali le diverse Nazioni cercheranno di imporsi per tentare di conquistare il medagliere olimpico
di questa edizione. Come ogni anno la Nazionale favorita è quella degli USA, pronta ad accaparrarsi il maggior numero di medaglie e di ori: per Snai gli USA vincente dei Giochi Olimpici sono offerti a 1,25.

Gli sport più strani mai visti alle Olimpiadi


PALLA BASCA



Cominciamo la nostra rassegna degli sport più strani delle Olimpiadi con la "Palla Basca" detta anche "Pelota Basca". In molti conoscono questo sport che da qualche tempo non è più una disciplina olimpica: lo scopo del gioco è quello di lanciare una palla con una pala, poco più grande di una pallina da tennis, contro una parete con la maggior forza possibile per rendere impossibile il recupero della piccola sfera da parte dell'avversario. Fece parte dei giochi Olimpici sono durante la seconda edizione, a Parigi nel 1900.

TIRO ALLA FUNE



Il tiro alla fune, un gioco che in tanti abbiamo fatto quando eravamo in tenera età. Allora però non sapevamo che il tiro alla fune era stata in passato una disciplina olimpica, e anche per diverse edizioni: 1900, 1904, 1908, 1912 e 1920.

CROQUET



Da non confondere con il cricket. Il "Croquet" fu inserito alle Olimpiadi di Parigi del 1900 quando si laurearono campioni proprio i francesi. Successivamente, questo sport, venne "tagliato". Lo scopo del gioco è quello di colpire la palla con una mazza cercando di farla passare attraverso delle piccole porte piantate del terreno.

LACROSSE



Ai Giochi Olimpici nelle edizioni del 1904 e del 1908: in entrambe ha vinto il Canada. Non a caso proprio in Canada il lacrosse è lo sport estivo nazionale. Ogni squadra schiera in campo dieci giocatori (1 portiere, 3 difensori, 3 mediani, 3 attaccanti) e lo scopo è quello di segnare nelle porte lanciando la palla tramite una racchetta dotata di una piccola rete alla sua estremità che raccoglie la palla da gioco e permette di lanciarla.

KORFBALL



Il "Korfball" non è mai stata una disciplina olimpica ma è stata fatta una dimostrazione nell'edizione VII delle Olimpiadi. Quella che in italiano viene detta anche 'pallacesto' è nata in Olanda e si presenta come uno sport misto: in campo, infatti, si schierano quattro donne e quattro uomini per squadra il quale scopo è quello di fare centro all'interno di un canestro di plastica alto oltre tre metri.

POLO



Il polo è uno sport ormai abbandonato dalle Olimpiadi ormai da molto tempo. Se all'inizio il polo dominava la scena olimpica, restando presente dal 1900 al 1936, in seguito è letteralmente sparito dai radar olimpici.

SALTO IN LUNGO DA FERMO



Fece la sua apparizione nell'edizione dell'Olimpiade del 1900 per poi ripresentarsi in quella del 1921 a Stoccolma. A differenza del salto in lungo in questa disciplina l'atleta non doveva prendere la rincorsa per eseguire il salto. Addirittura in occasione dei terzi Giochi olimpici venne introdotto anche il "Salto triplo da fermo".

NUOTO SUBACQUEO

Era nel programma dei Giochi di Parigi del 1900, prima ed ultima edizione nella quale fece la sua apparizione. L'assenza di spettacolo portò gli organizzatori ad escluderla nei Giochi successivi.

100 METRI STILE LIBERO PER MARINAI

Una "specialità" a cui potevano partecipare solo marinai della marina greca e che venne disputata solo nella prima Olimpiade assoluta, quella di Atene. Parteciparono solo tre alteti.

CICLISMO SU PISTA - 12 ORE

Durante i Giochi della prima Olimpiade di Atene uno dei cinque eventi riguardanti il ciclismo era la gara su pista della durata di 12 ore. I ciclisti partirono dalle 05:00 del mattino per chiudere alle 17:00 del pomeriggio. Parteciparono in sette: quattro si ritirarono dopo tre ore, uno nel pomeriggio mentre a concludere la gara furono solo due. Il vincitore fu l'austriaco Adolf Schmal, dopo il compimento di 295,3 chilometri, più o meno come la distanza che divide Roma da Firenze.


tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

13h 35m Cagliari - Napoli
7.00(1) - 4.33(X) - 1.60(2)
14h 05m Chelsea - West Bromwich A.
1.30(1) - 6.25(X) - 15.00(2)
16h 05m Palermo - Chievo
3.00(1) - 3.10(X) - 2.70(2)
16h 05m Bologna - Empoli
2.15(1) - 3.30(X) - 3.90(2)
16h 05m Atalanta - Udinese
1.75(1) - 3.75(X) - 5.80(2)
16h 05m Torino - Juventus
5.00(1) - 3.65(X) - 1.91(2)
16h 20m Manchester U. - Tottenham
2.20(1) - 3.45(X) - 3.70(2)
01g 22h 05m Roma - Milan
1.68(1) - 4.20(X) - 5.80(2)