Giovanibianconeri: non solo Serie A, ma anche talenti più piccoli

Venerdì 10 Febbraio 2017, pubblicata da Martina Carella
ntervista a Tommaso Morea Invervista a Giovanibianconer
Roma-Dietro le Quinte oggi ha il piacere di presentare ai nostri lettori Giovanibianconeri.it, pagina che illustra tutto ciò che riguarda il settore giovanile della Vecchia Signora. Si può dire che il sito sia un vero e proprio punto di riferimento per coloro che desiderano essere aggiornati su tutte le novità del calcio dei giovani bianconeri e non solo. Ad illustrarci le peculiarità sarà il Direttore responsabile Tommaso Morea. 
Buona lettura a tutti! Vi ricordiamo che su SuperScommesse potete trovare i risultati del campionato Primavera, il calendario della 24a giornata del campionato di Serie A
, le  migliori quote di Serie B.

Buongiorno Tommaso, siamo veramente contenti di poterle fare alcune domande in merito a Giovanibianconeri.it, come e quando nasce l'idea di questo sito?
Ciao e grazie a voi per l’invito. L’idea di questo sito è nata quasi due anni fa. All’epoca gestivo solo una pagina Facebook sulle giovanili della Juve e fui contattato dal direttore di Football Scouting, un portale dedicato al mondo giovanile e che conteneva al suo interno altri siti ad esso correlati di varia natura sportiva, per intraprendere questa nuova strada con la creazione del sito. Eravamo molto seguiti sui social network e continuiamo ad esserlo tuttora anche sul sito, diventato ormai un vero e proprio punto di riferimento sul mondo dell’Academy bianconera.

Come nasce la sua passione per il calcio e, in particolare, per la Juventus?
Nasco in una famiglia di juventini e quindi ho respirato l’aria bianconera fin da piccolissimo. Al’inizio in realtà il calcio mi piaceva più praticarlo che guardarlo in TV e tifarlo. Poi mi ci sono appassionato a 360°, soprattutto grazie ad Alessandro Del Piero. E’ stato il mio idolo calcistico, ho 31 anni e in pratica l’ho visto crescere in tutto il suo percorso alla Juventus, dai suoi esordi fino al suo emozionante addio alla Juventus nel 2012.

E' bello vedere che si parli e si dia importanza  ai giovani e ai giovanissimi e non solo alla "prima squadra" , come nasce questa idea?
Da tifoso juventino cominciai a seguire anche qualche partita del campionato Primavera che veniva trasmessa di tanto in tanto in TV. Appasionandomi all’argomento, circa 5 anni fa creai su 
Facebook una pagina pubblica per postare news, foto e video che riguardassero le squadre giovanili. Col passare del tempo è cresciuta sempre più risultando molto seguita dagli stessi ragazzi che giocano alla Juventus e dalle loro famiglie. Di solito il mondo del settore giovanile non ha grande risalto mediatico, perciò avere questa pagina e ora sito che aggiorna quotidianamente sui loro impegni li ripaga anche un po’ dei tanti sacrifici che, sia ragazzi che genitori, compiono per coltivare la loro più grande passione.

Fra i giovani calciatori della Juventus, secondo lei, c'è un atleta di cui sentiremo parlare fra qualche anno?
Beh, Moise Kean è senz’altro il talento più cristallino del settore giovanile della Juventus, ma ormai lo conoscete già tutti. Tra quelli meno conosciuti ne cito uno per ogni annata (dagli U17 agli U15). Tra i classe 2000 punto su Gregorio Morachioli, un esterno offensivo arrivato alla Juve proprio in questa stagione dallo Spezia. Per i classe 2001 farà molto parlare di sé Elia Petrelli, punta centrale forte fisicamente ma anche dalle ottime doti tecniche e istinto del gol. E infine, per i classe 2002, attenzione ad Alessandro Riccio, difensore centrale napoletano molto forte in marcatura, deve solo smussare alcuni aspetti irruenti che lo spingono a volte ad esagerare sull’agonismo.

La Primavera della Juventus è la prima del girone B, c'è un giocatore che vorrebbe vedere nella squadra allenata da Massimiliano Allegri?
Sicuramente ce se sono un paio che meriterebbero di far parte in pianta stabile, almeno per gli allenamenti quotidiani, in prima squadra. In virtù anche del nuovo modulo adottato da Allegri (4-2-3-1), Clemenza e Kean farebbero molto comodo come ottimi cambi per la squadra. Il primo, fantasista classe 1997, può giocare in qualsiasi dei tre ruoli dietro la punta, Kean invece come vice Higuain o Mandzukic potrebbe fare la sua parte. Sono stati entrambi richiesti da club di Serie A e B nell’ultima sessione di calciomercato, ma la società bianconera li ha voluti fortemente trattenere. La Juventus negli ultimi anni ha dato secondo me troppo poco spazio ai giovani, considerando anche il livello alto degli ultimi anni. Sarebbe il caso di iniziare a farlo in virtù anche delle nuove regole Figc sulla composizione delle rose.

Nel girone di ritorno del campionato la primavera juventina ha segnato dieci reti e conquistato dodici punti, un pronostico per la prossima sfida contro il Sassuolo?
Difficile fare pronostici perché i bianconeri sono reduci dalla gara di Youth League contro l’Ajax di martedì (persa 2-0) dove hanno lasciato diverse energie sul campo. Il Sassuolo è una buona squadra, discreti giocatori e in cerca di punti per risalire in classifica. Vedo la Juve favorita ma se la dovrà sudare più di quanto fatto nelle ultime gare di campionato, dove ha sempre vinto in scioltezza.

La squadra di Fabio Grosso continua a vincere, ma il Chievo Verona è a soli tre punti, un pronostico per la sfida dell'11 marzo? E per la fine del campionato?
Il Chievo sta davvero stupendo tutti e tra l’altro all’andata sconfisse la Juventus proprio a Vinovo. Ricordo bene però quella gara, e fu un risultato assai bugiardo. La squadra allenata da Grosso (priva di Kean e Clemenza dal 1’) dominò per tutta la gara ma non riuscì a trasformare in gol le tante occasioni create, tra le quali anche un calcio di rigore. La gara dell’11 marzo sarà una bella sfida e ci dirà se i veneti possono davvero contendersi con i bianconeri il primato del girone. Credo che alla fine entrambe le squadre arriveranno alle fasi finali del campionato. La Juventus è tra le favorite per la vittoria e, come l’anno scorso, si contenderà lo scudetto con Roma e Inter. Sono ancora loro le formazioni Under19 più forti d’Italia.

A questo punto direi che l'intervista possa considerarsi terminata, la ringrazio molto per la sua disponibilità, alla prossima!

A cura di Maristella Cecinato

tags:  
25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

subito 10€

Scade oggi! Affrettati!

20€ subito

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

5€ no dep

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

13h 03m Vaasa PS - Ilves
2.45(1) - 3.10(X) - 3.20(2)
16h 03m Parma - Piacenza
1.70(1) - 3.50(X) - 5.00(2)
16h 03m Livorno - Virtus F.
1.77(1) - 3.40(X) - 4.85(2)
16h 03m Lecce - Sambenedettese
1.65(1) - 3.65(X) - 5.50(2)
16h 03m Albinoleffe - Lucchese
2.15(1) - 3.20(X) - 3.50(2)
16h 03m Alessandria - Casertana 1.
1.61(1) - 3.65(X) - 5.75(2)
16h 18m Ajax - Manchester U.
4.55(1) - 3.60(X) - 1.91(2)
10g 16h 18m Juventus - Real M.
2.95(1) - 3.25(X) - 2.75(2)