Italia fuori dai Mondiali: i flop più clamorosi della Nazionale

Martedì 14 Novembre 2017, pubblicata da geilezeit
Immagine La disperazione di Immobile e compagni dopo l'eliminazione dell'Italia | Notizie/ita_svezia_1067x600.jpg - 9884

Un fallimento totale, una squadra allo sbando e il nero più totale dopo aver toccato il fondo nella storia della Nazionale italiana di calcio. Il flop dell'Italia dopo l'eliminazione con la Svezia che preclude la possibilità di partecipare al Mondiale del 2018 è una macchia indelebile, non solo per la carriera di Gian Piero Ventura ma per tutto il 'movimento' del calcio italiano, come spiegato da un Buffon in lacrime durante la sua ultima intervista post partita con la maglia azzurra. Il portierone è stato il primo ad aver accusato il terremoto dell'Italia fuori dai Mondiali, insieme a lui anche altri senatori come De Rossi e Barzagli, tutti costretti dalla carta d'identità ad abbandonare la Nazionale. Il ritorno contro Svezia delle qualificazioni alla Coppa del Mondo ha decretato che l'Italia non parteciperà ai Mondiali per la seconda volta nella sua storia: infatti, senza contare l'edizione del 1930, quando fu una decisione dell'Italia non prendere parte all'evento, l'altra manifestazione alla quale siamo stati assenti fu quella del 1958. Altro dato terrificante è quello che ricorda come l'Italia non giochi una partita ad eliminazione diretta in un Mondiale dalla finale di Berlino del 2006. Nell'edizione 2010 in Sudafrica prima e in quella 2014 in Brasile poi, seppur qualificati al Mondiale, gli azzurri di Lippi e Prandelli non riuscirono a superare la fase a gironi. Italia eliminata anche in quell'occasione.

Prima di vedere i flop dell'Italia ai Mondiali diamo un'occhiata alle quote sulle squadre favorite per la vittoria in Russia la prossima estate:

Nazionale Snai
Germania @ 6.00
Brasile @ 6.00
Francia @ 7.00
Spagna @ 8.00
Argentina @ 9.00

 

Italia fuori dai Mondiali: i flop della Nazionale

Quattro Mondiali ci sono nella bacheca di Coverciano, vinti nel 1934, 1938, 1982 e nel 2006. Sono invece 18 le edizioni in cui l'Italia ha preso parte su 21 totali. In una, la prima in assoluto del 1930, fu decisione dell'Italia non partecipare, in altre due occasioni invece gli azzurri non si sono qualificati alla fase finale del torneo internazionale. Completano il quadro anche due secondi posti (1970 e 1994) e un terzo posto (1990).

Edizione 1958 - NON QUALIFICATA

La prima mancata partecipazione ai Mondiali avvenne dopo un girone di qualificazione composto da tre squadre: Italia, Portogallo e Irlanda del Nord. Contro ogni aspettativa a passare il turno fu proprio quest'ultima squadra, lasciando amaro in bocca a italiani e portoghesi. Scherzo del destino, quel Mondiale si giocò in Svezia. Di seguito la rosa di quella squadra:

Rosa: Bean, Boniperti, Bugatti, Cervato, Chiappella, Corradi, Da Costa, David, Emoli, Ferrario, Firmani, Garzena, Ghiggia, Gratton, Invernizzi, Montuori, Moro, Petris, Pivatelli, Schiaffino, Segato, Vincenzi

Edizione 2018 - NON QUALIFICATA

Per la seconda volta nella storia delle qualificazioni Mondiali l'Italia non arriva alla fase finale del torneo. Ancora la Svezia nel destino, ormai diventata una vera e propria bestia nera. Sul banco degli imputati in primis il tecnico Ventura ma anche diversi giocatori che non hanno reso come dovuto. Dopo il secondo posto nel girone delle qualificazioni dietro la Spagna, gli azzurri hanno perso nello scontro diretto negli spareggi contro la Svezia. Questa la rosa dei convocati che non ha centrato l'accesso ai Mondiali

Portieri: Buffon, Donnarumma, Perin.
Difensori: Astori, Barzagli, Bonucci, Chiellini, D'Ambrosio, Darmian, Rugani, Spinazzola, Zappacosta.
Centrocampisti: Gagliardini, Jorginho, Verratti, De Rossi, Parolo, Florenzi, Bernardeschi, Candreva.
Attaccanti: El Shaarawy, Insigne, Belotti, Eder, Gabbiadini, Immobile, Zaza.

 

I flop dell'Italia durante gli Europei

L'Italia nella sua storia ha partecipato a otto edizioni degli Europei riuscendo a vincere il trofeo una sola volta ovvero nel 1968, alla sua prima assoluta partecipazione al torneo continentale. In quell'occasione Zoff e Riva guidarono la Nazionale verso quella che rimane per adesso l'unico successo, sfiorato per di più nel 2000 e nel 2012 quando gli uomini di Zoff, stavolta in panchina, e Prandelli vennero sconfitti in finale. I flop più clamorosi dell'Italia agli Europei invece sono decisamente maggiori nonostante la nostra Nazionale goda di una storia gloriosa in campo mondiale.
 

Edizioni  1964, 1972, 1976, 1984, 1992 - NON QUALIFICATA

In quattordici edizioni degli Europei l'Italia non è riuscita a qualificarsi in ben 5 occasioni, davvero troppe per una Nazionale con quattro titoli mondiali.


Edizione 1996 - PRIMO TURNO

Nel '96 in panchina c'era un certo Arrigo Sacchi mentre in campo si potevano ammirare giocatori del calibro di Zola, Del Piero, Maldini e Nesta. Nonostante ciò il cammino dell'Italia fu davvero deludente con la squadra che non superò neanche la fase a gironi in virtù della sconfitta contro la Repubblica Ceca che, conquistati gli stessi punti dell'Italia, passò il turno proprio per gli scontri diretti.
 
Rosa
Portieri: Angelo Peruzzi, Francesco Toldo, Luca Bucci
Difensori: Luigi Apolloni, Paolo Maldini, Amedeo Carboni, Alessandro Costacurta, Alessandro Nesta, Roberto Mussi, Moreno Torricelli
Centrocampisti: Roberto Donadoni, Demetrio Albertini, Dino Baggio, Fabio Rossitto, Angelo Di Livio, Roberto Di Matteo, Diego Fuser
Attaccanti: Alessandro Del Piero, Pierluigi Casiraghi, Enrico Chiesa, Fabrizio Ravanelli, Gianfranco Zola
Allenatore: Arrigo Sacchi
 
Girone 
Squadra Punti Partite giocate Vittorie Pareggi Sconfitte Gol fatti Gol subiti Differenza Reti
Germania 7 3 2 1 0 5 0 + 5
Rep. Ceca 4 3 1 1 1 5 6 - 1
Italia 4 3 1 1 1 3 3 0
Russia 1 3 0 1 2 4 8 - 4
 
Partite
1°turno
Germania - Repubblica Ceca = 2-0
Italia - Russia = 2-1
2°turno
Repubblica Ceca - Italia = 2-1
Russia - Germania
3°turno
Italia - Germania = 0-0
Russia - Repubblica Ceca = 3-3
 

Edizione 2004 - PRIMO TURNO

Dopo il secondo posto del 2000 l'Italia non riuscì a ripetersi, bensì la spedizione in Portogallo risultò un vero e proprio disastro. Sia per la squadra di cui poteva disporre Trapattoni sia per come arrivò l'eliminazione: una peggiore differenza reti tagliò fuori la Nazionale in favore di Svezia e Danimarca. Era l'Europeo dello sputo di Totti a Poulsen e della definitiva consacrazione di Antonio Cassano, protagonista assoluto in quell'edizione.
 
Rosa
Portieri: Gianluigi Buffon, Francesco Toldo, Angelo Peruzzi
Difensori: Christian Panucci, Massimo Oddo, Fabio Cannavaro, Matteo Ferrari, Alessandro Nesta, Giuseppe Favalli, Gianluca Zambrotta, Marco Materazzi
Centrocampisti: Gennaro Gattuso, Stefano Fiore, Mauro German Camoranesi, Simone Perrotta, Andrea Pirlo
Attaccanti: Alessandro Del Piero, Francesco Totti, Christian Vieri, Bernardo Corradi, Marco Di Vaio, Antonio Cassano
Allenatore: Giovanni Trapattoni
 
Girone
Squadra Punti Partite giocate Vittorie Pareggi Sconfitte Gol fatti Gol subiti Differenza Reti
Svezia 5 3 1 2 0 8 3 + 5
Danimarca 5 3 1 2 0 4 2 + 2
Italia 5 3 1 2 0 3 2 + 1
Bulgaria 0 3 0 0 3 1 9 - 8
 
Partite
1° turno
Danimarca - Italia = 0-0
Svezia - Bulgaria = 5-0
2° turno
Bulgaria - Danimarca = 0-2
Svezia - Italia = 1-1
3° turno
Italia - Bulgaria = 2-1
Danimarca - Svezia = 2-2
tags:   euro 2016 italia
100€ subito

Scade tra 24 giorni

255% sport

Scade tra 15 giorni

20€ subito

Scade tra 36 giorni

subito 60€

Scade tra 15 giorni

100€ bonus

Scade tra 17 giorni

Eventi più giocati

05h 17m Fiorentina - Sampdoria
1.87(1) - 3.85(X) - 4.20(2)
05h 47m Al J. - Real M.
54.00(1) - 15.75(X) - 1.06(2)
08h 17m Bayern M. - Colonia
1.08(1) - 14.00(X) - 51.00(2)
08h 32m Swansea C. - Manchester C.
15.00(1) - 7.00(X) - 1.25(2)
08h 32m Milan - Verona
1.40(1) - 5.75(X) - 11.00(2)
08h 47m West Ham - Arsenal
5.50(1) - 4.45(X) - 1.63(2)
08h 47m Manchester U. - Bournemouth
1.26(1) - 6.50(X) - 14.25(2)
01g 08h 47m Lazio - Cittadella
1.27(1) - 6.25(X) - 12.00(2)