Esonero Conte: il tecnico italiano cacciato dal Chelsea?

Venerdì 14 Ottobre 2016, pubblicata da geilezeit
Immagine non si placano le voci sul possibile esonero di Conte | 825_.jpeg - 10163
È da ieri che in Inghilterra circola con insistenza la voce del possibile esonero di Antonio Conte da parte del patron del Chelsea Roman Abramovic. Un fulmine a ciel sereno per il tecnico italiano, ma anche per i sostenitori dei Blues, che si sono subito opposti al possibile allontanamento dell'ex allenatore della Juve. Tutto è cominciato nel pomeriggio di giovedì, quando Oltremanica i bookmaker hanno fatto crollare la quota sull'esonero di Conte, passata da 20 a 4, prima addirittura di sospenderla, ad indicare un imminente licenziamento per il tecnico del Chelsea. Si tratterebbe del secondo esonero di un allenatore italiano in Inghilterra in stagione, dopo quello comminato poche settimane fa a Francesco Guidolin da parte dello Swansea. Ci ha pensato poi il presidente Abramovic a smentire queste illazioni provenienti dagli ambienti londinesi, definendole come «assurde e prive di fondamento». In giornata sono arrivate anche le parole dello stesso mister italiano a chiudere la questione. «Sto pensando su chi scommettere! - ha esordito l'ex ct azzurro in conferenza stampa - con la società ci siamo fatti una risata. Sono totalmente concentrato sul mio lavoro, e stiamo cercando la via giusta per cambiare la situazione e costruirci un grande futuro. Voglio che i miei difensori siano aggressivi e non lasciano spazi agli attaccanti avversari; domani avrò a disposizione 4 centrali, solo uno di loro rimarrà fuori». I Blues affronteranno, per l'anticipo dell'ottavo turno di Premier League, i campioni in carica del Leicester. Una sfida fondamentale a questo punto per Antonio Conte, per allontanare definitivamente l'ipotesi esonero: la vittoria di Diego Costa e compagni è offerta a 1.58 su Unibet.

Esonero Conte: il cammino del Chelsea fin qui


Antonio Conte è arrivato a Londra in estate con l'obiettivo di rifondare la squadra, se non nei nomi, quantomeno nello spirito e nei risultati. L'anno scorso infatti, i ragazzi guidati da Mourinho prima e Hiddink poi, erano stati protagonisti della peggiore stagione degli ultimi 20 anni. Quasi impossibile quindi per il tecnico italiano pensare di tornare subito a vincere la Premier League, vista la concorrenza di compagini già pronte al grande traguardo, come Manchester City, Manchester United e Arsenal. Eppure i Blues avevano cominciato alla grande la stagione, vincendo le prime tre partite del campionato, prima di calare nei successivi 20 giorni. Nell'ultima giornata disputata prima della sosta il Chelsea è comunque tornato al successo, espugnando il campo dell'Hull City per 2-0 e riducendo a 5 punti la distanza dal City nella classifica di Premier League. Ha mantenuto inoltre per la seconda volta la porta inviolata, a testimoniare un piccolo miglioramento sotto questo punto di vista. Basteranno per tenere salda la panchina o nei prossimi giorni si concretizzerà davvero l'esonero di Conte?
tags:   chelsea
50€ subito

Scade tra 42 giorni

bonus 200€

Scade tra 40 giorni

20€ subito

Scade tra 30 giorni

subito 60€

Scade tra 40 giorni

550€ bonus

Scade tra 42 giorni

Eventi più giocati

03h 58m Marsiglia - Vitoria G.
1.33(1) - 5.45(X) - 12.00(2)
03h 58m Nizza - Lazio
2.67(1) - 3.50(X) - 2.95(2)
03h 58m Zenit - Rosenborg
1.34(1) - 5.50(X) - 12.00(2)
03h 58m Vardar - Real S.
15.00(1) - 5.65(X) - 1.30(2)
03h 58m Ostersund F. - Atletico B.
5.10(1) - 3.75(X) - 1.85(2)
03h 58m Bate B. - Colonia
3.30(1) - 3.30(X) - 2.79(2)
06h 03m Milan - AEK Atene
1.45(1) - 4.80(X) - 9.00(2)
06h 03m Atalanta - Apollon L.
1.30(1) - 5.75(X) - 12.00(2)