Errori arbitrali Serie A: classifica senza sviste e moviola in campo

Sabato 24 Settembre 2016, pubblicata da francesco mattei
rrori arbitrali classifica serie a senza errori arbitrali classifica virtuale serie a errori arbitrali 2016 2017 classifica errori arbitrali classifica senza errori arbitrali classifica virtuale senza errori arbitral
Doveva essere un match facile sulla carta per la Juventus ma così non è stato. L'1-0 strappato al Palermo rispecchia alcune difficoltà che si sono create per gli uomini di Allegri durante il match ma fortunatamente né bianconeri né rosanero si possono lamentare di errori arbitrali da parte del direttore di gara Paolo Valeri. Anche per quest'ultimo non è stata una partita facile da arbitrare, soprattutto nel primo tempo quando lo stesso Valeri si è visto costretto, in alcuni casi con eccessiva severità, ad estrarre sei cartellini gialli, tre per parte, tutti nella prima mezz'ora di gioco. L'unico episodio da moviola degno di segnalazione è quello del gol giustamente annullato a Mandzukic quando il risultato era di 1-0 per la Juventus: Dani Alves crossa dalla destra, il pallone finisce in area di rigore dove Mandzukic, partito in offside, anticipa con una bella scivolata Posavec.
Anche a Napoli la partita è stata condotta piuttosto tranquillamente dall'arbitro Di Bello. Unica situazione peraltro molto dubbia da segnalare è quella di un possibile mancato calcio di rigore a favore del Chievo quando il risultato era già sul 2-0. Nell'occasione, infatti, Floro Flores era stato ottimamente lanciato da solo verso la porta azzurra e dopo aver saltato Reina, il calciatore clivense è stato spinto dal recupero in corsa di Koulibaly, che ha provato a rientrare. Dal replay sembrerebbe che il contatto ci sia stato, con l'attaccante caduto in seguito allo sbilanciamento del corpo, già counque in precario equilibrio al momento dell'urto con il difensore azzurro. Una situazione non facile da giudicare ma a nostro avviso potevano starci i presupposti per fischiare il calcio di rigore.

Ricordiamo che da quest'anno partirà la sperimentazione della moviola in campo, per ridurre al minimo gli errori arbitrali in Serie A. Ma quanto inficerà questo nuovo sistema nel gioco del calcio? E come funziona?
Ma soprattutto la classifica senza errori arbitrali darà ancora una volta ragione alla Juventus, piazzata vincente dello scudetto a 1.30 da Snai
, o ci dirà una nuova verità?
Insieme alla classifica virtuale di Serie A Superscommesse offre anche la più accurata comparazione quote sulle partite di campionato, per dare agli scommettitori sempre il moltiplicatore più vantaggioso, con vincite fino al 30% in più. Considerando che alcuni bookmaker offrono anche dei bonus senza deposito, ossia dei soldi gratis sul conto per scommettere, è decisamente un'occasione da non lasciarsi sfuggire.


Come funziona la moviola in campo in Serie A

Con la moviola in campo che parte ufficialmente nel prossimo campionato potremo dire addio alla classifica senza errori arbitrali? La risposta è, purtroppo, negativa. L'utilizzo della tecnologia VAR (Video Assistant Referee), infatti, sarà per il prossimo biennio solamente sperimentale e a tutti gli effetti non condizionerà in alcun modo lo svolgimento tradizionale del gioco. E cosa cambia quindi? Cambia che la moviola in campo sarà in un certo senso "blindata". Nella stagione 2016-17, precisamente alla settima giornata di Serie A, si comincerà con la sperimentazione. Si tratterà, quindi, di una fase offline e dunque non ancora applicata. In sintesi, gli arbitri non interromperanno il gioco. Piuttosto si proverà a tarare il meccanismo dal punto di vista tecnico per farsi trovare pronti in un futuro non troppo lontano. Nella stagione 2017-18, invece, l'applicazione della moviola in campo sarà un po' meno virtuale perché applicata ad un ristretto numero di partite selezionate in cui l'arbitro (e solo lui) potrà richiedere l'ausilio delle immagini. Infine dal terzo anno dovremmo (il condizionale è d'obbligo) dare il benvenuto ufficiale alla tecnologia.

Come funziona la moviola in campo della Serie A. La moviola in campo sarà utilizzata esclusivamente per i seguenti casi:
  • gol/non gol (aggiuntiva al supporto della Goal Line Technology)
  • rigori (verifica della corretta o meno assegnazione di un calcio di rigore)
  • espulsioni
  • scambi di persona (in caso di estrazione di cartellino al calciatore innocente).

Chi decide con la moviola in campo. Sarà l'arbitro, ovviamente, ad avere l'ultima parola sull'episodio arbitrale ma il potere di richiedere un controllo è sia del VAR, l'assistente di bordo campo, sia dell'arbitro stesso. Nel primo caso è lo stesso responsabile della moviola a comunicare all'arbitro tramite microfono wireless la svista, mentre nel secondo è lo stesso arbitro a decidere di visionare in persona il replay, oppure chiedere direttamente al VAR la revisione della decisione, per poi comunicarla ai giocatori.

CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI 2016-17

Per il quarto anno consecutivo abbiamo redatto la nostra classifica senza errori arbitrali tenendo conto delle sviste degli arbitri, dei punti reali e di quelli virtuali, degli episodi a favore e contro ogni singola squadra che in generale hanno condizionato i risultati di Serie A. Ricordiamo che non c'è immediata correlazione tra gli episodi a favore/contro e il saldo punti. Per chiarezza facciamo un esempio: il Milan batte sul campo la Sampdoria per 1-0. Nella gara, però, si verificano due errori arbitrali, uno a sfavore del Milan (un rigore non concesso) e uno a favore dei rossoneri (un gol annullato alla Samp sullo 0-0). Dunque in tabella si segnalano da una parte un episodio a favore e uno contro. Questa la classifica senza errori arbitrali dopo le prime quattro giornate.

Errori Arbitrali
Punti virtuali
Punti reali
SaldoEpisodi a favore
Episodi contro
Errori Arbitrali 2015/16
Juventus
Napoli
Roma
Bologna
Chievo
Inter
Sampdoria
Milan
Lazio
Genoa
Sassuolo
Fiorentina
Udinese
Torino
Palermo
Pescara
Cagliari
Atalanta
Empoli
Crotone
15
13
11
10
10
10
7
7
7
7
6
5
5
5
5
5
4
3
2
2
15
11
10
9
10
10
6
9
7
7
6
7
7
5
5
5
4
3
4
1
0
-2
-1
-1
0
0
-1
+2
0
0
0
+2
+2
0
0
0
0
0
2
-1
1
0
0
0
0
0
1
1
0
1
1
1
1
0
0
0
0
1
1
0
1
2
1
1
1
0
1
2
0
0
1
0
0
0
0
0
1
0
0
1
Juve 91/83
Napoli 82/85
Roma 80/79
Inter 67/66
Fiorentina 64/64
Sassuolo 61/61
Milan 57/58
Lazio 54/55
Chievo 50/50
Genoa 46/48
Empoli 46/46
Torino 45/46
Atalanta 45/44
Bologna 42/41
Samp 40/41
Carpi 38/40
Udinese 39/37
Palermo 39/37
Frosinone 31/33
Verona 28/28


Nella tabella che potete vedere in basso vi indichiamo, infine, la classifica senza errori arbitrali, esclusiva di Superscommesse, dei campionati di Serie A 2014-2015 e 2013-2014.

Classifica senza errori arbitrali Serie A 2014-2015Classifica senza errori arbitrali Serie A 2013-2014
Juve 86/87
Lazio 66/69
Roma 69/70
Fiorentina 64/64
Napoli 66/63
Genoa 65/59
Samp 53/55
Inter 59/55
Torino 48/54
Milan 46/52
Palermo 48/49
Sassuolo 55/49
Verona 45/46
Chievo 40/43
Empoli 46/42
Udinese 44/41
Atalanta 35/37
Cagliari 34/34
Cesena 24/24
Parma 33/19
Juve 94/102
Roma 87/85
Napoli 74/78
Fiorentina 69/65
Milan 64/57
Inter 63/57
Torino 60/57
Parma 54/58
Lazio 53/56
Verona 51/54
Atalanta 51/50
Samp 45/44
Udinese 44/43
Genoa 44/44
Cagliari 41/38
Chievo 36/36
Sassuolo 33/33
Catania 29/32
Livorno 26/25
Bologna 26/29

bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 120€

Scade oggi! Affrettati!

5€ no dep

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

03h 14m Fiorentina - Milan
2.35(1) - 3.30(X) - 3.40(2)
03h 14m Marsiglia - Nantes
2.20(1) - 3.30(X) - 4.00(2)
01g 01h 29m Crotone - Atalanta
4.60(1) - 3.55(X) - 1.95(2)
01g 02h 59m Perugia - Spal
2.25(1) - 3.10(X) - 3.85(2)
01g 03h 14m Deportivo A. - Granada C.
2.10(1) - 3.40(X) - 3.80(2)
01g 03h 29m Burnley - Watford
3.05(1) - 3.25(X) - 2.60(2)
01g 03h 29m Cagliari - Sampdoria
2.30(1) - 3.40(X) - 3.50(2)
02g 03h 14m Dinamo Z. - Juventus
15.00(1) - 5.90(X) - 1.30(2)