Juventus - Inter Tim Cup: storia, precedenti e quote del derby d'Italia

Mercoledì 27 Gennaio 2016, pubblicata da francesco mattei
uventus-Inter storia Juventus-Inter precedenti precedenti derby d' itali
Roma - Scattato il countdown per un nuovo episodio di uno dei match più giocati nella storia del calcio: il derby d'Italia fra Juventus e Inter. Quello che si disputerà questa sera sarà il derby d'Italia numero 227 della storia, il match certamente più giocato entro i nostri confini fra Serie A e Coppa Italia. Questa sera alle ore 20,45 andrà in scena il 30esimo atto del derby d'Italia limitatamente alla competizione della Coppa Italia, certamente uno dei più importanti degli ultimi anni.
La semifinale di andata di Coppa Italia fra Juventus e Inter, è poi, solo il primo dei tre derby d'Italia che si succederanno nel giro di 40 giorni. Prima la sfida a Torino mercoledì sera, poi di nuovo allo Stadium il 28 febbraio per il match di campionato, infine la semifinale di ritorno in Coppa Italia a San Siro il 2 marzo. Juve e Inter, e i rispettivi allenatori Allegri e Mancini, arrivano a questo primo appuntamento in uno stato fisico e soprattutto mentale diametralmente opposto. I bianconeri hanno fatto 11 in campionato e sono lanciatissimi alla caccia del Napoli capolista, a due sole lunghezze. I nerazzurri stanno soffrendo un periodo di appannamento, la cui spia è lo sfogo di Mancini a fine partita nei confronti di Icardi, reo di aver sbagliato un gol che l'ex campione di Samp e Lazio avrebbe segnato anche "a 50 anni".

L'attacco interista, non propriamente prolifico in questa Serie A (un gol ogni 77 minuti), era supportato da una difesa di ferro, ma le reti subite contro Sassuolo, Atalanta e Carpi, costate 2 sconfitte e 1 pareggio, hanno ridimensionato le ambizioni di scudetto dell'Inter. La Juventus, trascinata da un Dybala super, vuole proseguire la marcia nel calendario di Coppa Italia
fino alla finale, ma deve fare attenzione sia alla legge dei grandi numeri sia alla capacità di Mancini di esprimere il meglio proprio nelle coppe nazionali. Il miracolo di coppa più recente è rappresentato proprio dalla chiacchieratissima vittoria di Napoli, uno 0-2 condito da un indecoroso post-partita, e il tecnico di Jesi vanta un palmares di trofei nazionali di tutto rispetto: dove è andato ha sempre conquistato la Coppa, dalla Fiorentina al Galatasaray passando per l'FA Cup 2010/11 col Manchester City. Le premesse per tre grandi derby d'Italia in 40 giorni ci sono tutte. 

Statistiche degli ultimi 10 derby d'Italia

Lo 0-0 della sfida di andata fra Inter e Juve in campionato ha messo fine a una serie consecutiva di Gol lunga 6 partite. Prendendo in considerazione gli ultimi 10 match ufficiali, escludendo quindi le amichevoli, la prevalenza del segno Entrambe squadre segnano è netta, con 7 Gol e 3 No Gol. Le statistiche negli ultimi 10 derby d'Italia mostrano invece parità perfetta riguardo all'Under/over 2.5, con 5 over e 5 under. Il pronostico su Juventus-Inter è invece qui.

I precedenti del derby d'Italia


Il derby d'Italia si è disputato finora in assoluto ben 226 volte, con 86 successi bianconeri, 57 nerazzurri e 49 pareggi. In Coppa Italia si sono registrati 29 scontri fra Juventus e Inter, con 13 vittorie bianconere, 9 successi nerazzurri e 7 pareggi. Ultimo precedente nella coppa nazionale risale al 26 gennaio 2010 a San Siro in una sfida di sola andata, con la vittoria per 2-1 in rimonta da parte dell'Inter di Mourinho (Diego 10°, Lucio 69°, Balotelli 89°). I nerazzurri a Torino, in generale, non vincono dal 2012, con l'1-3 con Stramaccioni in panchina. 

Perché il derby d'Italia si chiama così?


La nota definizione appartiene al famoso giornalista Gianni Brera e fu coniata nel 1967 per indicare il confronto tra due squadre caratterizzate da una profonda rivalità, tipica delle sfide "stracittadine", chiamate derby. A dispetto di quanto si crede, la questione della "verginità" da retrocessione in serie B non è all'origine dell'espressione. All'epoca dell'introduzione del termine nel 1967, i club ad aver sempre militato in Serie A erano ben quattro: Bologna (retrocesso per la prima volta in B nel 1982), Inter, Juventus (retrocessa per la prima volta in B nel 2006 per lo scandalo calciopoli) e Milan (retrocesso per la prima volta in B nel 1980 per lo scandalo scommesse).
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

11h 37m Bayern M. - Atletico M.
1.67(1) - 4.00(X) - 6.00(2)
11h 37m Benfica - Napoli
2.56(1) - 3.50(X) - 2.90(2)
11h 37m Barcellona - Borussia M.
1.40(1) - 5.75(X) - 8.50(2)
11h 37m Manchester C. - Celtic G.
1.36(1) - 5.75(X) - 9.50(2)
11h 37m Paris Saint G. - Ludogorets R.
1.17(1) - 9.00(X) - 22.00(2)
11h 37m PSV E. - Rostov
1.80(1) - 3.85(X) - 5.50(2)
11h 37m Basilea - Arsenal
3.45(1) - 3.60(X) - 2.25(2)
01g 11h 37m Juventus - Dinamo Z.
1.14(1) - 10.00(X) - 29.25(2)