Cose di basket: Dove parlare di pallacanestro a 360 gradi

Mercoledì 30 Agosto 2017, pubblicata da Martina Carella
Immagine Home Cose di basket | home_cose_di_basket.jpeg - 10897
Dietro le Quinte ha il piacere di presentarvi l'intervista fatta a David Breschi, direttore generale del blog Cose di basket. Abbiamo posto al direttore domande sulla prossima stagione NBA, il suo parere sugli imminenti europei di basket maschili, e una dritta sulle favorite per la vittoria del campionato italiano di pallacanaestro.
Buona lettura!

Parlaci un po' di "Cose di basket", da che punto di vista parli di questo sport?

Dal punto di vista dell’appassionato di basket a 360° che non è mai sazio di vedere, scoprire, parlare e restare informato su ciò che accade sul rettangolo di gioco e fuori dal campo.

Siamo a pochi giorni dall'inizio degli europei di basket maschili, dove pensi che possa arrivare la nosta nazionale?
E’ un Europeo imprevedibile visto i molti assenti che tolgono qualità alla competizione e sicurezze alle rispettive nazionali per cui al di là dei chiari favoriti (Spagnia, Francia e Serbia non necessariamente in quest’ordine) ci sarà grande competizione e probabilmente verranno fuori molte sorprese. Alla luce delle nostre di assenze, la speranza è di essere una di queste sorprese, passare il girone e raccogliere tutto ciò che possiamo durante il cammino. Chiaramente sulla carta non siamo da medaglia, ma non lo eravamo nemmeno nel 2003 o nel 2004 e poi abbiamo condotto delle cavalcate trionfali a Stoccolma e Atene. 

Vi ricordiamo che sul nostro sito potrete trovare tutti i pronostici per le partite degli Europei di basket 2017

Abbiamo perso Gallinari per una sua grande ingenuità, pensi che il gruppo possa far fronte a queta grande assenza?
La Nazionale di Messina era costruita sul talento e sulle capacità del Gallo. Un giocatore del suo calibro a livello FIBA sposta notevolmente l’ago della bilancia e perderlo per una sciocchezza del genere, oltre a lasciare l’amaro in bocca, ha distrutto ciò che era stato costruito nella prima parte di preparazione all’Europeo. Dal quel momento abbiamo dovuto cambiare nettamente il nostro stile di gioco, abbiamo dovuto trovare nuove gerarchie tecniche e geometrie in campo.
Gli azzurri però sono un gruppo molto compatto, che non si piange addosso. E’ molto probabile che non saremo belli da veder giocare, ma venderemo cara la pelle ogni singolo secondo di gioco. Questa qualità può farci sopperire all’assenza del Gallo ma è palese che il nostro percorso sia in salita.

Quali saranno i temi di interesse della prossima stagione NBA? sarà ancora una sfida fra Golden State e Cleveland o vede formazioni capaci di inserirsi nella lotta al titolo?
Il draft e l’esplosivo mercato estivo terminato con la trade sull’asse Cavaliers e Celtics hanno ridisegnato gli equilibri della lega ma ovviamente le due finaliste degli ultimi 3 anni mettono ancora in riga le altre squadre. I nuovi Rockets ed i nuovi Celtics hanno ridotto il gap, che rimane comunque ampio, ma non incolmabile. Per il resto c’è molta curiosità sui Philadelphia Sixers e sui Minnesota Timberwolves, chiamati ad un innegabile stagione della svolta.

Come vede i nostri giocatori in NBA? chi sarà il migliore tra loro nella prossima stagione?
Danilo Gallinari, fresco di un nuovo contratto multimilionario a Los Angeles è ovviamente il nostro azzurro più in luce: fa parte di una franchigia ambiziosa che ha voltato pagina ed ha voluto fortemente il nostro Danilo per aprire un nuovo ciclo. Ai Clippers avrà responsabilità importanti e sarà uno degli uomini di punta di Doc Rivers. A questo punto della sua carriera ha bisogno di tramutare in risultati concreti e tangibili tutto il potenziale che ha sempre mostrato ma, complice gli infortuni ed altre contingenze, non ha del tutto tradotto in fatti.
Marco Belinelli non è una stella, ma a livello NBA è un ottimo gregario, un giocatore affidabile e quadrato che un punto in rotazione lo trova sempre e che se inserito nel giusto contesto può fare molto bene. Atlanta è il posto ideale in cui valorizzare le sue caratteristiche, viceversa Marco è disegnato dal sarto per inserirsi con successo dentro il sistema di gioco degli Hawks.

Cosa pensa del basket italiano? a che livello siamo rispetto le altre realtà europee?
Vi diranno che il basket italiano è un movimento in salute, ma non credeteci. Il livello del nostro campionato e del nostro movimento è di serie B, surclassato da paesi che fino a 5 anni non erano cestisticamente rilevanti, che però hanno lavorato sodo ripartendo da capo, non solo a livello tecnico, di reclutamento, federale, ma anche a livello di strutture, servizi, marketing e appetibilità verso gli sponsor e le istituzioni.
La nostra “tattica” per uscire dalle secche è stata quella di nascondere la polvere sotto il tappeto della Nazionale, cercare il problema alla foce quando invece è chiaro che il problema è alla fonte.

Chi crede possa essere la favorita alla conquista del titolo in Italia?
Nonostante i drammi e le polemiche della scorsa stagione, Milano è ovviamente la favorita numero 1. Rispetto al passato la squadra che ha assemblato ha un po’ più di logica dell’accozzaglia di figurine che è stata negli ultimi 2 anni. E’ la squadra con il budget più alto del campionato ma anche quella con più pressione e che ha più da perdere. Su quest’ultimo aspetto contano Venezia, Avellino e Sassari, che secondo me sono un gradino superiori alle altre.
Ma in un campionato incerto come è stato quello italiano nel dopo Siena la sorpresa è dietro l’angolo, con Bologna che tornando nella massima serie ha fatto una campagna acquisti imponente e Trento che vuole continuare a crescere sulla falsa riga di quanto fatto negli ultimi anni.

A cura di Mattia Clementoni
tags:  
100€ subito

Scade tra 21 giorni

255% sport

Scade tra 12 giorni

20€ subito

Scade tra 33 giorni

subito 60€

Scade tra 12 giorni

100€ bonus

Scade tra 14 giorni

Eventi più giocati

14h 45m Verona - Milan
5.75(1) - 4.33(X) - 1.60(2)
15h 15m Bologna P. - Inter U20
4.20(1) - 4.50(X) - 1.53(2)
17h 15m Sampdoria - Sassuolo
1.83(1) - 4.00(X) - 4.40(2)
17h 15m Fiorentina - Genoa
1.62(1) - 4.10(X) - 6.00(2)
17h 15m Bologna - Juventus
7.50(1) - 4.65(X) - 1.45(2)
17h 15m Crotone - Chievo
3.20(1) - 3.30(X) - 2.40(2)
17h 15m Brescia - Cittadella
2.80(1) - 3.20(X) - 2.90(2)
17h 30m West Bromwich A. - Manchester U.
6.60(1) - 4.15(X) - 1.60(2)