La ricarica Paypal, un conto da ricaricare in 3 modi diversi

Giovedì 11 Maggio 2017, pubblicata da Diego Piser
In questa guida di Superscommesse vedremo come aprire e ricaricare un conto PayPal, rispondendo alle domande più cercate su Google dagli utenti e tenendo traccia delle ultime novità presentate dalla famosa azienda americana: tra queste PayPal Carica, un servizio per le ricariche telefoniche di cui parleremo più avanti. In questo articolo, tra le altre cose, scopriremo come ricaricare il saldo PayPal e dove effettuare queste operazioni: anticipiamo che sono previsti 3+1 metodi differenti. In più come usare l'IBAN per ricaricare PayPal, domande e risposte-bonus su cos'è il conto Pay Pal, come aprirlo, e soprattutto cosa pagare con questo portafoglio elettronico.

Cos'è il conto PayPal e come si apre un conto?

Cos'è la ricarica PayPal?
Come si ricarica PayPal?
Quali sono i metodi di ricarica Pay Pal?
Cosa e come si paga con Pay Pal?
Come si ricarica il telefono con PayPal? Ecco PayPal Carica
Altre domande e risposte su PayPal


Cos'è il conto PayPal e come creare un account gratuito?


Il conto PayPal è un portafoglio elettronico sviluppato dall'omonima azienda americana, nata nel 1998 e che conta ormai oltre 160 milioni di clienti. Il suo scopo è quello di trasferire denaro elettronico in piena sicurezza fra i diversi titolari dei conti, facilitando così le transazioni su Internet di aziende e persone Internet. PayPal non richiede condivisione dei propri dati bancari o della carta di credito, rappresentando in questo modo un'interfaccia comune a garanzia della riservatezza. Inoltre questo portafoglio elettronico è in grado di gestire i contenziosi fra le parti di una transazione, ad esempio nel caso della mancata ricezione di merce venduta su Ebay, congelando eventualmente il trasferimento di denaro.

Il conto Pay Pal, la cui apertura dell'account è sempre gratuita, è di due tipi, Personale o Business. La differenza tra i due tipi di conti è nelle funzionalità, le prime destinate a privati mentre le seconde, più avanzate e multiutente, alle aziende. In questa guida a step vediamo come si crea un conto Paypal riservato ai privati, da associare a una carta di credito.
  • Registrati gratis con questo link.
  • Clicca su Registrati.
  • Clicca su Conto personale.
  • Inserisci email e la password desiderata (di almeno 8 caratteri e deve contenere o un numero oppure uno fra i seguenti caratteri: !@#$%^).
  • Digita il captcha (la strana sequenza di numeri e lettere scritte strane).
  • Clicca su Continua. Se la pagina ti dà errore ritenta, e occhio a distinguere maiuscole e minuscole. Se invece il tentativo è andato a buon fine sei pronto per il passo successivo, quello dell'inserimento dei dati.
  • Compila i campi dei dati anagrafici (Nome, Cognome, Data di nascita, Indirizzo, Interno, CAP, Città, provincia, numero di telefono).
  • Inserisci captcha.
  • Clicca su Continua.
  • Inserisci i dati della tua carta di credito nel corrispettivo modulo, con le 16 cifre della carta, le tre cifre di sicurezza stampate sul retro e la data di scadenza (non possiedi una carta di credito? Scopri la prepagata PayPal).
  • Controlla la email di conferma.
  • Clicca sul link per confermare la registrazione e completare la procedura.
  • Ora sei pronto per effettuare una ricarica del conto PayPal.

|PUOI APRIRE IL TUO CONTO SU PAYPAL ANCHE DA QUI GRATUITAMENTE| 


Cos'è la ricarica PayPal?


La ricarica PayPal consiste in una transazione finanziaria che prevede il trasferimento di denaro da carte di credito, conti bancari, portafogli elettronici o contanti nel portafoglio a un conto Pay Pal oppure ad una carta ricaricabile PayPal. E' inclusa la possibilità di trasferire denaro da persona a persona, ricaricando il conto PayPal di un'altra persona. 


Come si ricarica PayPal?


1) Accedi a PayPal cliccando in alto a destra su Accedi e inserendo i dati di login.
2) Clicca su Il Mio Conto.
3) Clicca su Ricarica Conto in basso.
4) Digitare importo desiderato da prelevare da carta o conto bancario.
5) Confermare.

Avvertenza: il proprio conto corrente o carta di credito da cui si preleva devono essere già verificati.

Per ricaricare il saldo PayPal è possibile agire in tre diversi modi, a seconda delle esigenze e preferenze. I tempi di accredito di Pay Pal sono immediati con carta di credito o con trasferimento da un conto PayPal ad un altro, mentre con il conto bancario i tempi tecnici sono di circa 2-3 giorni lavorativi, che dipendono in parte anche dalla celerità della banca. I costi sono spiegati nell'articolo dedicato alle commissioni di PayPal.

|PUOI APRIRE IL TUO CONTO SU PAYPAL ANCHE DA QUI GRATUITAMENTE|


Quali sono i metodi di ricarica PayPal?


1) Ricarica PayPal dal Conto Bancario sull'IBAN del conto PayPal


E' possibile effettuare una effettuare una ricarica PayPal con un bonifico bancario. Se si possiede un conto corrente bancario, ad esempio di Bancoposta, Unicredit, :

1) Effettua login.
2) Clicca su Portafoglio.
3) Clicca su Ricarica Conto.
4) Stampa l'IBAN virtuale di PayPal che viene generato automaticamente.
5) Recati presso la tua banca o avvia un bonifico online tramite il servizio di home banking.

Se hai scelto la seconda opzione (ricarica Paypal da casa) dovrai accedere ai servizi online della tua banca e creare un nuovo bonifico europeo usando l'apposita opzione del pannello di gestione del conto. A questo punto dovrai semplicemente compilare tutti i campi e seguire le istruzioni. E' indispensabile per questa operazione aver associato il proprio conto Paypal alla carta di credito o Prepagata bancaria, e avere come intestatario del conto bancario e del conto PayPal lo stesso identico nome. Le eventuali iniziali del proprio nome, così come specificate sul conto corrente, devono essere riportate anche su PayPal, onde evitare ritardi nel trasferimento di denaro.

Quali sono i tempi di accredito del bonifico sul conto PayPal? Il bonifico a PayPal ha come tempi di accredito 2-3 giorni lavorativi, ma variabili a seconda della banca. Al momento del completamento della transazione si riceverà una notifica via mail.

2) Ricarica tramite gli altri utenti, ricevendo il pagamento con PayPal

In alternativa, è possibile ricevere pagamenti con PayPal da parte di altri utenti iscritti al servizio.

1) Clicca su Invia e Richiedi.
2) Clicca su Richiedere denaro.
3) Compila il modulo, inserendo nome utente oppure email.
4) Digita l'importo da ricevere sul conto PayPal.
5) Seleziona la valuta.
6) Clicca su Richiedi.

Si può richiedere un pagamento anche a chi non è iscritto a PayPal? Sì, è possibile farlo, invitandolo ad aprire un conto. L'utente invitato a pagare riceverà una email. Si può inserire anche un messaggio di accompagnamento, che sarà fatto pervenire nella mail insieme alla richiesta di pagamento PayPal.

Cos'è PayPal.me? PayPal.Me è un link tracciato, generato dal proprio conto, per richiedere pagamenti ad amici e familiari. Una volta condiviso via Whatsapp, sms o altri mezzi, il destinatario deve semplicemente cliccare sul link e, se già possessore di un conto PayPal, digitare l'importo richiesto, altrimenti potrà aprire direttamente un nuovo account tramite il collegamento.

3) Ricarica del conto PayPal con la carta di credito

Per associare la carta al conto:

1) Clicca su Collega conto bancario o carta.
2) Clicca su Collega una carta.
3) Seleziona la carta di credito, con 16 cifre, numero di sicurezza, scadenza e indirizzo.
4) Verifica la carta.
5) Clicca sulla carta selezionata.
6) Clicca su Ricarica.

Per ricaricare il conto PayPal con la carta di credito è necessario possedere una carta appartenente ai seguenti circuiti:
  • MasterCard
  • Maestro
  • Visa
  • Visa Electron
  • American Express
  • Aura
  • Discover
  • PostePay
  • Kalibra

4) Ricarica della carta ricaricabile PayPal

L'attivazione della carta prepagata, facente parte del circuito Lottomatica, permette di possedere una vera e propria carta di credito già collegata a PayPal. Presso il tabaccaio la ricarica minima PayPal per questa tipologia di carta è di 10€, con 0,90€ di commissione applicata, fino a 400€. Avendo a disposizione questa carta è possibile ricaricare la carta Paypal dal tabaccaio aderente al circuito Lottomatica. Ovviamente il primo passo per entrare nei servizi offerti è l'apertura dell'account, un'operazione semplice che richiede solo pochi minuti. Portata a termine la registrazione, per poter ultimare un acquisto è d'obbligo ricaricare il conto Paypal.

Altre domande sulle ricariche PayPal

Come si ricarica PayPal dal tabacchino? La ricarica di PayPal dal tabaccaio è quella riferita alla carta PayPal, non al conto in sé. Puoi ricaricare il conto PayPal in tabaccheria solamente in modo indiretto, ad esempio effettuando un versamento sulla propria carta ricaricabile Postepay. In sintesi presso il tabaccaio è possibile ricaricare la carta PayPal in contanti oppure tramite Bancomat, comunicando il numero della tessera e il proprio codice fiscale, analogamente alla PostePay. Per sapere di più sulla ricarica della carta prepagata PayPal leggi l'articolo.

Come si ricarica PayPal tramite Paysafecard? Esiste solamente un modo ufficiale per farlo, e consiste nell'iscriversi a My Paysafecard, il conto personale per i pagamenti con le ricariche di questo servizio, per poi ordinare la carta di credito Mastercard Paysafecard e aggiungere questo metodo di pagamento al conto PayPal. Le altre modalità descritte su Internet sono operazioni ad alto rischio in quanto vengono consigliati canali finanziari di dubbia trasparenza, quindi occorre diffidare.

Quanto costa effettuare una ricarica del saldo PayPal? La ricarica del saldo del conto PayPal è gratuita, a differenza della ricarica della carta PayPal che richiede il pagamento di una piccola tariffa, spiegata nei costi della ricarica della carta PayPal.                                             


|PUOI APRIRE IL TUO CONTO SU PAYPAL ANCHE DA QUI GRATUITAMENTE|

Cosa e come si paga con PayPal?


Per mezzo di un conto PayPal si può...

  • Ricaricare i conti gioco dei bookmaker.
  • Pagare una ricarica del proprio conto telefonico mobile.
  • Pagare le fatture di Wind Infostrada fisso.
  • Pagare le fatture di Enel Energia.
  • Pagare le mensilità dei servizi di streaming come Netflix e Now TV (ex Sky online).
  • Pagare contactless negli esercizi commerciali tramite Vodafone Wallet o PayPal Check-in.
  • Fare acquisti con un tocco, senza inserire nome utente e password, tramite app di negozi (H&M, Unieuro, Mediaworld e altri).
  • Ricevere pagamenti da altri utenti PayPal.
  • Ottenere rimborsi qualora la merce acquistata non sia giunta a destinazione. 

Come si paga con PayPal? Ogni piattaforma di e-commerce, nel pannello del pagamento, contiene delle opzioni da scegliere, di cui alcune suggerite in quanto già impiegate in passato. Da questi occorre selezionare PayPal, effettuare il login sul sito (dovrebbe avvenire un reindirizzamento automatico), e confermare l'importo indicato per l'acquisto o il pagamento. Se il saldo del conto PayPal è sufficiente a coprire la spesa o ad esso è associato un conto non vuoto (ad es. una carta di credito carica o un conto corrente bancario) l'operazione si concluderà con successo.


Come si effettua una ricarica telefonica Vodafone o Wind online con PayPal? PayPal Carica è la soluzione per i conti telefonici


Ogni conto telefonico di Wind-Tre, Vodafone e Tim può essere ricaricato per mezzo del proprio conto PayPal in tre modi: tramite app, sito del rispettivo operatore, oppure, novità recente, con PayPal Carica. PayPal Carica è un'app rilasciata di recente che permette di effettuare ricariche telefoniche, con un solo clic, dei tre operatori sopra enunciati. Quando in famiglia si utilizzano diversi operatori risulta utile, per risparmiare tempo, utilizzare un'unica app, invece di effettuare più login per ricaricare singolarmente i conti telefonici. L'utente deve loggarsi al proprio conto tramite l'app PayPal Carica, scegliere i numeri in rubrica da ricaricare, selezionare i relativi operatori e l'importo desiderato e procedere all'operazione, con il denaro che sarà scalato dal proprio conto telefonico. 
 

Come si controlla il saldo del conto PayPal?


Per vedere quanti soldi si hanno sul conto PayPal ci sono diversi modi. Da pc il modo più immediato è connettersi al sito, fare login e controllare il saldo, che appare a sinistra. Il conto può essere denominato in dollari o in euro, in ogni caso è presente la conversione fra le valute. Da mobile esistono tre strade, app, sito mobile e sms. Nel primo caso è possibile scaricare l'app PayPal e installarla sul proprio dispositivo, dopodiché occorre loggarsi. Nel secondo invece è sufficiente digitare sul browser mobile l'indirizzo del sito PayPal e controllare quanti soldi si trovano sul conto PayPal. Nel terzo caso occorre inviare un SMS con scritto paypal saldo allo 342 4133503, dopo aver abilitato il servizio PayPal mobile.

Conto PayPal bloccato, come si sblocca?


Esistono varie ragioni per cui il conto PayPal può essere bloccato, ad esempio tentativi di frode, transazioni su piattaforme di dubbia affidabilità per attività non sicure oppure semplicemente per eccesso di pin errati, inseriti al momento del login. Ma, attenzione, se giunge una email che informa del blocco del conto PayPal, è possibile che ci sia in atto un tentativo di phishing. La cosa da fare è contattare il servizio clienti al numero 800 975 345, per ottenere assistenza. Nel caso di phishing bisogna prestare molta attenzione a non cliccare sui link oppure a non aprire allegati, che potrebbero contenere malware. In questo caso occorre semplicemente aprire un nuovo browser oppure l'app ed effettuare login su PayPal, per controllare se effettivamente ci sono problemi.

Come si ricevono soldi su PayPal?


Per ricevere pagamenti su Paypal occorre seguire questi passi:

  • Accedi a PayPal.
  • Clicca su Invia e Richiedi in alto.
  • Clicca su Richiedi agli amici o ai clienti.
  • Inserisci email della persona a cui si chiede il pagamento (anche se non è registrato a PayPal).
  • Digita l'importo (cambiando eventualmente la valuta) da richiedere, con un messaggio da allegare.
  • Clicca su Richiedi denaro.

Cosa succede se il conto PayPal non è verificato?


Assolutamente nulla, si può continuare a fare shopping senza problemi. Il conto non verificato di PayPal però non è un fattore positivo per i commercianti online, in quanto sono sottoposti a limiti di deposito e prelievo.


Come avere PayPal senza carta di credito?


Avere PayPal senza carta di credito è un gioco da ragazzi: è sufficiente aprire un conto e associare un altro metodo di pagamento, come conto corrente bancario o altro utente che utilizza il portafoglio elettronico, come nel caso delle transazioni nei marketplace più comuni. Registrarsi e attivare Paypal senza carta di credito è un'operazione distinta dal richiedere una carta vera e propria, a meno che non si tratti della ricaricabile Paypal.

Conto PayPal bloccato, come si sblocca?


Esistono varie ragioni per cui il conto PayPal può essere bloccato, ad esempio tentativi di frode, transazioni su piattaforme di dubbia affidabilità per attività non sicure oppure semplicemente per eccesso di pin errati, inseriti al momento del login.



tags:  
25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

subito 10€

Scade oggi! Affrettati!

20€ subito

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

5€ no dep

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

12h 24m Monaco 1. - Jahn R.
2.15(1) - 3.35(X) - 3.55(2)
01g 12h 54m Livorno - Reggiana
1.85(1) - 3.40(X) - 6.00(2)
01g 14h 54m NK D. - NK Olimpija L.
2.55(1) - 3.20(X) - 2.55(2)
01g 14h 54m Parma - Lucchese
1.45(1) - 4.25(X) - 8.50(2)
01g 14h 54m Lecce - Alessandria
2.15(1) - 3.15(X) - 3.42(2)
01g 14h 54m Pordenone - Cosenza
1.78(1) - 3.50(X) - 5.00(2)
02g 14h 54m Rapid V. - Red Bull S.
4.35(1) - 3.75(X) - 1.80(2)
04g 15h 09m Juventus - Real M.
2.95(1) - 3.25(X) - 2.80(2)