Che guaio Sakho: il difensore del Liverpool positivo all'antidoping!

Sabato 23 Aprile 2016, pubblicata da geilezeit
akho doping doping nel calcio doping sakho doping liverpoo
Purtroppo ci risiamo, ci troviamo per l'ennesima volta a parlare di doping nel calcio. Stavolta il nome che fa scalpore è quello di Mamadou Sakho difensore del Liverpool e della Nazionale francese. Il 17 marzo scorso il Liverpool è stato impegnato nel match di ritorno degli ottavi di finale dell'Europa League all'Old Trafford contro il Manchester United. In quell'occasione, come da prassi, i delegati UEFA hanno effettuato dei normalissimi controlli nei quali, qualche ora fa, Sakho è stato trovato positivo all'antidoping. Immediatamente il massimo organo amministrativo e di controllo nel calcio europeo ha girato l'informazione alla società dei Reds che subito ha preso le contromisure. Di comune accordo con Sakho si è deciso di sospendere l'attività sportiva del difensore francese finché la situazione non sarà più chiara e soprattutto finché non ci saranno sviluppi ufficiale. Le prime indiscrezioni raccontano della buona fede del giocatore transalpino, che avrebbe assunto, in maniera strettamente personale, un bruciatore di grassi per ridurre la massa grassa del suo corpo, senza però accorgersi che in quel composto erano presenti sostanze proibite. Sicuramente Sakho non prenderà parte alla trasferta di sabato prossimo contro lo Swansea di Guidolin, match nel quale la vittoria dei Reds è quotata a 2,05 su Paddy Power
.

Sakho adesso sta preparando la sua difesa per provare la sua onestà davanti all'UEFA che dal canto suo ha avviato un'indagine nei confronti del giocatore. Questo intanto il comunicato ufficiale del Liverpool: "Venerdì 22 aprile è giunta una comunicazione dell'UEFA in cui è annunciata un'indagine su una possibile violazione delle norme antidoping di Mamadou Sakho. Il giocatore al momento non è oggetto di squalifiche, ma in accordo col club è stato deciso che finchè il procedimento sarà in corso Sakho non sarà disponibile per le prossime partite".

Doping nel calcio, il precedente che potrebbe 'graziare' Sakho

Nel 2011 Kolo Touré fu trovato positivo ad un test antidoping. Anche in quel caso il difensore, allora in forza al Manchester City, si giustificò affermando di aver utilizzato un prodotto dimagrante di sua moglie. Rischiando una squalifica di due anni alla fine fu provata la sua buona fede e l'ivoriano se la cavò con una sanzione di 'soli' sei mesi lontano dai campi di calcio. Adesso non rimane che attendere l'evolvere della situazione e le decisioni del massimo organo calcistico continentale, ciò che è certo è che ancora una volta il ciclone del doping ha sconvolto il mondo del calcio.
tags:   liverpool sakho
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

01h 35m Trabzonspor - Adanaspor
1.50(1) - 4.50(X) - 8.00(2)
03h 35m Groningen - Roda JC
1.62(1) - 4.20(X) - 5.80(2)
04h 05m Eintracht F. - Hoffenheim
2.50(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
04h 05m Pisa - Bari
2.75(1) - 2.90(X) - 3.25(2)
04h 20m Digione - Marsiglia
3.10(1) - 3.45(X) - 2.45(2)
01g 20h 05m Cagliari - Napoli
6.50(1) - 4.40(X) - 1.60(2)
01g 22h 35m Torino - Juventus
4.50(1) - 3.60(X) - 1.92(2)
03g 04h 35m Roma - Milan
1.68(1) - 4.25(X) - 5.50(2)