CaneoGolf: Un manuale per il golf fornito da un professionista

Martedì 26 Settembre 2017, pubblicata da Martina Carella
Foto home Caneogolf | Caneogolf_949x600.jpg - 10935

Dietro le Quinte ha il piacere di presentarvi l'intervista fatta a Guido Caneo, direttore di caneogolf. Abbiamo parlato con il direttore del suo blog, dei grandi campioni del golf e della salute di questo sport in Italia.

 

Ci parli un po' del suo sito, cosa può trovare un appassionato di golf sulle sue pagine?
Il mio sito caneogolf.it è nato più di 10 anni fa per offrire informazioni sulla mia attività di professionista di golf, le mie lezioni e il mio metodo di insegnamento, ma nel tempo si è arricchito con articoli sulla tecnica dello swing, sulla attrezzatura da gioco, le regole e video didattici. Oggi è uno dei principali riferimenti per chi desidera scoprire il gioco del golf e migliorare la sua tecnica, con oltre 200 pagine di contenuti sempre aggiornati è, in sostanza, un enorme manuale di golf a disposizione di tutti.

 

Quale è lo stato di salute del movimento golfistico in Italia?
Come molte realtà sportive, anche il golf ha subito la congiuntura economica poco favorevole. I Circoli hanno oggettive difficoltà a promuovere le loro strutture alle masse, e poi si parla ancora poco di golf nei servizi di informazione sportiva. Tuttavia sempre più gente si sta interessando a questo sport. I tornei di golf su Sky sono molto seguiti, c’è un pubblico che sta crescendo e si sta appassionando, merito delle imprese coinvolgenti dei nostri portacolori. Ad oggi sono più di 100.000 i golfisti tesserati alla Federgolf, ma servono strutture pubbliche e a basso costo per allargare la base dei golfisti in modo importante.

 

Il golf viene percepito ancora come uno sport d'elite. E' ancora così o le manovre per renderlo più accessibile stanno avendo gli effetti sperati?
Il golf non potrà mai costare come il calcio o il nuoto, mai. Questo perché i percorsi richiedono una manutenzione importante, ma anche perché l'attrezzatura da gioco è decisamente più articolata. Tuttavia, chi si avvicina al golf scopre subito che i costi non sono affatto proibitivi, e che giustificano pienamente il divertimento e le soddisfazioni che se ne traggono. La Federazione Italiana Golf ha lanciato una eccezionale promozione per chi vuole iniziare a giocare a golf: 2 mesi di golf a soli 99 euro, che includono 8 lezioni da 1h, accesso libero al Circolo e attrezzature. Ottimo vero? E per proseguire non sono più necessari investimenti preoccupanti, con circa 300 euro si può acquistare una ottima attrezzatura di base e, inoltre, non è necessario iscriversi ad un circolo. Infatti, è possibile effettuare il tesseramento alla federazione (75 euro) e poi pagare esclusivamente l'ingresso al campo di volta in volta.

 

Grazie ai fratelli Molinari prima, e a Matteo Manassero poi, l'Italia aveva iniziato a parlare di questo sport. Ci sono altri talenti azzurri che potranno mettersi in evidenza nel circuito?
Abbiamo molti meno praticanti rispetto a Spagna, Francia, Germania o Svezia, ma rispetto a loro è incredibile la quantità di campioni che il nostro paese vede emergere sui Tour professionistici, sia in ambito maschile che femminile. E questo già dagli anni 90, quando Costantino Rocca era conosciuto molto più in Inghilterra e Usa che qui in Italia, dove i golfisti erano davvero pochissimi. I fratelli Molinari e Manassero hanno ancora una lunga carriera davanti, ma i giovani Paratore, Bertasio e Pavan stanno facendo bene. Ma in realtà abbiamo talmente tanti ragazzi potenzialmente pronti ad emulare Rocca, che sono convinto che avremo un futuro davvero interessante. Il merito è tutto della Federazione e dello staff dei maestri delle squadre giovanili. Gli importanti investimenti hanno dato i loro frutti.

 

Nel 2022 la Ryder Cup si svolgerà a Roma. Che occasione è per il mondo golfistico italiano? Si sta lavorando per coinvolgere gli appassionati di sport e avvicinarli a questa competizione?
Non credo ce ne sia necessità. La Ryder Cup è un evento così appassionante e coinvolgente che non credo ci sia alcuno sportivo che vorrà perdersela, indipendentemente dal fatto che sia un appassionato di golf o meno. Vedrà, quando saremo prossimi all'evento, il tam tam mediatico sarà davvero incessante, non avremo alcun problema a riempire le tribune del Marco Simone. Piuttosto, quello che mi preoccupa è l'organizzazione degli spostamenti di così tanti spettatori, tutti insieme, in Italia non siamo abituati, ci vorrà un grande impegno, ma sono convinto che sarà un evento eccezionale e i romani saranno orgogliosi di aver ospitato un evento di questa portata.

Il golf è uno degli sport quotati dai bookmakers, su Superscommesse potete trovare le migliori quote per tutti gli eventi sportivi

 

Quale giocatore le piace di più? Che aspetto del suo gioco la colpisce di più?
Sarò sincero. Salvo rare eccezioni, i campioni di oggi a mio avviso hanno meno carisma rispetto a quelli del passato. Greg Norman, Severiano Ballesteros, Nick Faldo o Payne Stewart, per citarne alcuni, erano davvero dei trascinatori. Il nostro Francesco Molinari è considerato un giocatore molto forte ma che non “buca lo schermo”.
Eppure è sicuramente quello che mi piace di più da vedere, adoro la compattezza del suo swing e la sua incredibile regolarità. E lo direi forse anche se non fosse italiano.

 

L'ultimo campione fortemente mediatico di questo sport è stato sicuramente Tiger Woods. Vede qualcuno capace di raccoglierne l'eredità non solo sportiva ma anche sul piano di traino per tutto il movimento?
No. Quello che ha fatto Tiger Woods e ciò che ha rappresentato per il mondo del golf non credo ci sarà qualcuno in grado di emularlo. Tiger ha vinto tanto, tantissimo, era nettamente più forte di tutti, e lo è stato per quasi venti anni. Ma poi c'è altro. Tiger Woods aveva un carisma che non vedo in nessuno dei nuovi campioni. Era capace di calamitare l'attenzione di spettatori, giornalisti, sponsor e persino dei colleghi, che lo osservavano intimiditi e soffrivano a giocarci contro. L’ho visto giocare dal vivo, era impressionante per potenza, semplicità e determinazione.

 

Guido Caneo
Golf Teaching Professional
www.caneogolf.it

 

A cura di: Mattia Clementoni

tags:  
50€ subito

Scade tra 42 giorni

bonus 200€

Scade tra 40 giorni

20€ subito

Scade tra 30 giorni

subito 60€

Scade tra 40 giorni

550€ bonus

Scade tra 42 giorni

Eventi più giocati

11h 23m Marsiglia - Vitoria G.
1.36(1) - 5.45(X) - 11.00(2)
11h 23m Nizza - Lazio
2.60(1) - 3.50(X) - 2.95(2)
11h 23m Zenit - Rosenborg
1.33(1) - 5.65(X) - 12.00(2)
11h 23m Vardar - Real S.
15.00(1) - 5.65(X) - 1.30(2)
11h 23m Ostersund F. - Atletico B.
5.10(1) - 3.75(X) - 1.85(2)
11h 23m Bate B. - Colonia
3.30(1) - 3.30(X) - 2.79(2)
13h 28m Milan - AEK Atene
1.45(1) - 4.80(X) - 9.00(2)
13h 28m Atalanta - Apollon L.
1.30(1) - 5.75(X) - 12.00(2)