Acquisti e trattative Roma, il quadro sui giallorossi

Mercoledì 31 Agosto 2016, pubblicata da prisco
alciomercato roma mercato roma notizie mercato roma calcio mercato roma roma calciomercato roma mercato trattative rom
Mancano ormai poche ore alla chiusura ufficiale del calciomercato, ma il ds giallorosso Walter Sabatini è ancora alla caccia dell'ultimo colpo che vada a concludere un'estate di acquisti e trattative della Roma molto dinamica. Il reparto che sembra avere più necessità di essere rimpolpato è quello di centrocampo, e il dirigente capitolino sta cercando l'affare dell'ultim'ora che permetta a Spalletti di avere a disposizione un giocatore capace di coprire la falla lasciata aperta dalla partenza di Pjanic. Non è detto che si cerchi una pedina che abbia le stesse caratteristiche del bosniaco passato alla corte di Allegri, non a caso i nomi che sono stati accostati alla Roma sono quelli di Lucas Leiva e Fernando, oltre all'inglese in forza all'Arsenal Wilshere. Un altro elemento che si segue con particolare attenzione è Grenier, mentre l'opzione Flamini si potrebbe percorrere verso gli ultimissimi minuti di mercato essendo il francese uno svincolato. Si allontanano, invece, le piste Borja Valero e Brozovic, che a meno di eventi clamorosi dovrebbero rimanere nelle loro rispettive squadre. In ambito cessioni, sono da tenere d'occhio le situazioni di Iturbe e Vainqueur.

Dando una rapida occhiata al reparto d'attacco, sembra che la dirigenza romanista voglia lasciare il pacchetto offensivo uguale a quello dello scorso anno, nella speranza che questi giocatori possano portare lontana la Roma in Europa League
. Il tecnico toscano sta valutando i progressi di Federico Ricci anche se per lui si prospetta un passaggio in prestito all'Atalanta. In tal caso i capitolini si fionderebbero su Ziyech, marocchino del Twente; pare sempre più sicura invece la riconferma per Edin Dzeko, atteso dall'anno del riscatto. La permanenza del bosniaco è proposta da Eurobet a 1,30. E' in viaggio verso Bologna Sadiq, che passa alla squadra di Donadoni in prestito per fare esperienza.

Le ultime di calciomercato Roma: le indiscrezioni



  • Zabaleta, Widmer e Caceres: 3 situazioni in bilico. Da questa lista si capisce chiaramente come il mercato dei giallorossi si concentrerà in particolare sui terzini. Il potenziale arrivo di Zabaleta (operazione da 3 milioni) allontanerebbe inevitabilmente Widmer, la cui valutazione si aggira sui 10 milioni, con la Roma che potrebbe diminuire le richieste dei friulani inserendo qualche giovane della Primavera Campione d'Italia. Caceres è invece apprezzato per la sua duttilità, ricordiamo infatti che può giocare anche da centrale difensivo, e inoltre arriverebbe a costo 0. Sono da valutare solo le sue condizioni fisiche, anche se l'uruguaiano ha affermato che non arriverà.
  • Pavard: è il nome nuovo per le fasce laterali. Gioca nel Lille e costa circa 10 milioni: l'affondo potrebbe arrivare già in questi giorni
  • Badelj: Spalletti stravede per lui e il calciatore (o meglio il procuratore) ha problemi con la Fiorentina, una situazione che potrebbe facilitare la trattativa. E' uno dei nomi che il ds Sabatini sta vagliando, e sotto pressioni dell'allenatore potrebbe arrivare l'affondo decisivo. Difficile, comunque, che la 'Viola' decida di privarsi di lui.
  • Borja Valero: lo spagnolo, al contrario di Badelj, ha giurato amore eterno a Firenze. Spalletti però lo vede come erede di Pjanic e vuole convincerlo a trasferirsi. Possibile che Sabatini faccia un tentativo nei prossimi giorni, quanto meno per sondare la disponibilità del club viola a trattare.


Trattative Roma, il punto della situazione

Era stato annunciato da Spalletti, confermato da Baldissoni: il problema principale della Roma era sistemare la fase difensiva. La dirigenza ha accontentato il tecnico, acquistando Juan Jesus dall'Inter, Fazio dal Tottenham e Vermaelen dal Barcellona. Mancava solo un terzino destro di qualità, e Walter Sabatini, con una trattativa lampo, si è assicurato anche Bruno Peres dal Torino. A centrocampo non è stato ancora rimpiazzato Pjanic, ma rispetto allo scorso anno ci sono in più Gerson e Paredes, oltre al ritrovato Strootman, un vero e proprio acquisto dopo gli anni passati in infermeria. Se il primo è certo di rimanere con la Roma, non altrettanto sicuro è l'argentino, che però vuole restare e cercherà in tutti di dimostrare le sue qualità. Il primo nome caldo in entrata, qualora dovesse avverarsi la cessione di Paredes, rimane quello di Borja Valero, che potrebbe anche essere la ciliegina sulla torta ed arrivare anche a prescindere dalla permanenza o meno di Paredes: la qualificazione alla Champions potrebbe essere in tal senso decisiva.

Con l'infortunio di Mario Rui che resterà fuori 4-5 mesi, questa la possibile nuova formazione della Roma per la stagione 2016/17:
ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Juan JesusVermaelen, Manolas, Florenzi; Strootman, Nainggolan; Perotti, El Shaarawy, Salah; Dzeko

Acquisti Roma, i volti nuovi

Molti si sono lamentati della campagna acquisti della Roma, definita in fase di stallo. A onor del vero però, la società giallorossa è una delle poche ad aver ufficializzato già delle operazioni in entrata, seppur alcune chiuse nei mesi passati. In ritiro sono già presenti infatti i due brasiliani, considerati tra i maggiori talenti in patria: Alisson Becker, portiere titolare della Nazionale verdeoro, prelevato per 7.5 milioni dall'Internacional, e Gerson, strappato alla concorrenza del Barcellona per ben 17 milioni, una cifra niente male per un ragazzo di appena 19 anni. A questi si sono aggiunti Mario Rui, terzino dell'Empoli, e Moustapha Seck, 20 difensore senegalese, strappato ai cugini della Lazio a parametro. Dopo Juan Jesus e Fazio, e Vermaelen, l'ultimo ad arrivare è stato Bruno Peres, acquistato dal Torino in prestito con obbligo di riscatto per circa 14 milioni complessivi.

Cessioni Roma, chi se ne va

Il nome ovviamente più altisonante nella voce cessioni della Roma è quello di Miralem Pjanic, del quale abbiamo già detto tutto. Hanno lasciato Trigoria anche Sedyou Doumbia, volato in Svizzera alla corte del Basilea, Tony Sanabria, accasatosi al Betis, Ljajic e Iago Falque, passati al Torino, e Zukanovic, che è diventato un calciatore dell'Atalanta. Hanno già terminato la loro esperienza in maglia giallorossa invece i veterani Maicon e De Sanctis, con il portiere che ha già firmato per il Monaco.
tags:   Roma