Paredes Juve: possibile trattativa da 20 milioni

Lunedì 30 Gennaio 2017, pubblicata da francesco mattei
Foto Leandro Paredes | paredes_alla_juve_ci_siamo.jpeg - 10460
C'è stato un tempo in cui una legge non scritta del calciomercato impediva tassativamente di cedere i propri gioielli ad una diretta concorrente o ad una squadra storicamente rivale. Beh, quel tempo è definitivamente morto. L'ennesima riprova arriva dalle ultimissime indiscrezioni che parlano di una trattativa in stato avanzato per portare Leandro Paredes alla Juventus via Roma. Oltre 20 milioni di euro hanno di colpo fatto svanire ogni dubbio, ogni perplessità di cedere un talento alla più odiata delle rivali, alla squadra che ti ha appena staccato in classifica, alla compagine sulla quale fai la corsa per uno scudetto che mai come quest'anno può essere raggiunto.
L'arrivo di Paredes piace molto ad Allegri che potrebbe fare a meno di Lemina, possibile colto in uscita. Rinforzare la Juventus, già stratosferica, in un reparto debole come il centrocampo e permetterle di avere un'alternativa di talento e di prospettiva non conta a fronte di un assegno da più di 20 milioni di euro.

Paredes Juve: 3 indizi fanno una prova


Tra le trattative della Juve quella per Paredes è partita in sordina ma man mano che ci si avvicina alla fine del mercato invernale cominciano ad arrivare conferme. Intanto partiamo dal cambio di dialettica da parte della Juventus. Da un ufficioso "ma quale Paredes? Sono loro ad offrircelo" ad un ben più eloquente "Se la Roma ce lo dà, lo prendiamo".
Secondo indizio: Spalletti nella conferenza stampa post Sampdoria si è lasciato sfuggire un "Spero non vada via", una sorta di conferma inplicita della trattativa tra Paredes e la Juve.
Infine, ed è la prova più evidente, la Roma avrebbe estremo bisogno dei soldi ricavati dall'eventuale cessione di Paredes per rientrare nei limiti imposti dal fair play finanziario. Lo sa anche Pallotta tanto che c'è chi giura che abbia già dato il suo benestare. D'altronde il calciomercato non è più quello di una volta, ci si deve solo abituare...
tags:   juventus roma