Acquisti, cessioni e trattative Milan: gli obiettivi del mercato rossonero

Sabato 16 Giugno 2018, pubblicata da prisco
Immagine obiettivi mercato milan | Notizie/Trattative_Milan_1184x600.jpg - 945
Dopo il grande attivismo dello scorso anno, in questa stagione le trattative del Milan, in vista della sessione estiva, rischiano di essere congelate soprattutto in entrata, a causa della situazione legata a quella che sarà la sentenza dell'Uefa. La violazione nell'ultimo triennio di alcuni parametri del Fair Play Finanziario, su tutti il mancato pareggio di bilancio, potrebbe comportare una serie di sentenze negative per il club rossonero, come, ad esempio, il blocco del mercato o l'esclusione dalle coppe europee. Nonostante questa limitante posizione, Gattuso è in Russia per vedere qualche giocatore, che potrebbe essere acquistato soprattutto nell'eventualità in cui Li Yonghong riesca a chiudere la trattativa per l’ingresso di un socio di minoranza nel più breve tempo possibile. Prima di analizzare nel dettaglio tutti i possibili acquisti e il nuovo socio del Milan, vi consigliamo di dare un'occhiata alle seguenti scommesse sul calciomercato offerte da Sisal:
 
Le 3 quote più gettonate sulle trattative del Milan 2018 Sisal
Balotelli prossimo acquisto del Milan entro il 18/08 @ 33.00
Il Milan acquista Neymar entro il 18/08 @ 300.00
Bale va al Milan entro il 18/08 @ 100.00


Calciomercato Milan tutte le trattative 

Negli ultimi giorni la consueta lista di nomi in entrata si è un po' bloccata, vista l'imminenza della sentenza Uefa che cambierà le carte in tavole e potrebbe escludere il club dalla prossima Europa League. Restano però validi i rumors delle passate settimane che parlando di un forte interesse per Renato Sanches e Gelson Martins, per un Milan che potrebbe essere più portoghese degli anni passati. A centrocampo un altro dei possibili acquisti del Milan poteva essere Milan Badelj, ma il croato sembra aver scelto di vestire la maglia del Napoli, da tempo sulle sue tracce. Belotti, Werner e Morata, vecchi obiettivi di mercato del Milan sembrano al monento ancora più lontani, considerando che servono parecchi milioni di euro, utopia in questa fase del mercato. Se ne riparlerà più avanti. Per il capitolo "cessioni del Milan" Suso è il rossonero che ha più offerte, anche se nelle prossime ore sarà Nikola Kalinic a partire, col Siviglia pronto ad accontentare le richieste di Mirabelli. In entrata, invece, il Milan si è già assicurato due innesti per la prossima stagione: Reina e Strinic, due parametri 0 in arrivo da Napoli e Sampdoria

TRATTATIVE MILAN: I POSSIBILI ACQUISTI NELLA SESSIONE ESTIVA 
Radamel Falcao, attaccante del Monaco e capitano del Colombia
Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina e della nazionale croata
Ruben Dias, difensore portoghese di 21 anni di proprietà del Benfica
Alvaro Morata, attaccante spagnolo attualmente in forza al Chelsea
Timo Werner, attaccante tedesco di proprietà del Lipsia
Andrea Belotti, capitano del Torino
Gelson Martins, mediano dello Sporting
Renato Sanches, centrocampista del Bayern


Trattative Milan: arriva un nuovo socio

Come vi abbiamo accennato nel paragrafo introduttivo, Li Yonghong vuole chiudere la trattativa per l’ingresso di un nuovo socio di minoranza del Milan nel più breve tempo possibile. L'obiettivo per il proprietario e presidente sarebbe introdurlo in tempo già per l’audizione con i giudici della Uefa, per un difficile tentativo dell'ultimo minuto di presentarsi a Nyon col socio già operativo. Sarà comunque difficile che la commissione dell'organismo calcistico europeo possa cambiare idea sulla sanzione da infliggere alla società meneghina, ma vale la pena provarci perché l’ingresso di un partner dal nome e dalla solidità economica importanti andrebbe a fortificare propria quella continuità aziendale tanto cara alla Uefa. L'entrata di questo nuovo dirigente dunque, il cui nome verrà rivelato a firma avvenuta, non risolverebbe immediatamente i problemi del Milan con la Uefa ma garantirebbe un secondo aumento di capitale di 32 milioni di euro.


Trattative Milan: la situazione Donnarumma

Si è un po' spento negli ultimi giorni uno dei temi più caldi in casa rossonera, ossia quello relativo al futuro di Donnarumma. Tuttavia in questa storia la polemica e la rottura è sempre dietro l'angolo, visto che il rapporto tra l'estremo difensore e la tifoseria rossonera ha più volte manifestato diverse crepe e appare sempre sull'orlo di una crisi di nervi. Come dimenticare, ad esempio, il celebre striscione esposto a San Siro da una parte dei tifosi con scritto: "Violenza morale 6 milioni all'anno e l'ingaggio di un fratello parassita? Ora vattene la pazienza è finita!". Nel corso dei mesi successivi, il caso sembrava essere rientrato anche se le prestazioni poco convincenti di Gigio nel finale stagione e l'acquisto di Reina da parte del Milan hanno alimentato nuovamente una serie di dibattiti su una possibile cessione di Donnarumma. I corteggiatori, di certo, non mancano anche se per il momento è stato lo stesso Mino Raiola a placare tutti i rumors di mercato: "più facile l’addio dei cinesi che il suo”. Ecco la quota, in attesa di ripubblicazione, offerta da Sisal su una possibile cessione di Donnarumma:

Cessione Donnarumma Sisal
entro il 31/08/2018 Sì 1.65 - No 2.05 


Calciomercato Milan tutte le trattative dell'estate 2017

Undici acquisti durante il mercato estivo da parte dei rossoneri. Il colpo più eclatante rimane sicuramente l'acquisto di Bonucci, per 40 milioni di euro più bonus. Dal nostro campionato sono arrivati anche giocatori importanti come Kalinic e Biglia mentre dall'estero Gattuso potrà contare sull'esperienza di Musacchio e Rodriguez. Sfortuna, invece, per Conti. L'esterno ex Atalanta ha riportato la rottura del crociato e tornerà a disposizione solo dalla prossima stagione. Anche dal punto di vista delle cessioni del Milan, il club ha iniziato a muoversi dopo aver dato priorità ai colpi in entrata. Tra gli addii troviamo quelli di Keisuke Honda che ha trovato un ingaggio al Messico con il Pachuca, Andrea Poli, nuovo giocatore del Bologna e Diego Lopez, acquistato definitivamente dall'Espanyol. A questi si aggiungono Deulofeu, Ocampos e Pasalic, tornati ai rispettivi club dopo il prestito annuale. Saluta il club rossonero anche il centrocampista slovacco Kucka, ceduto in Turchia al Trabzonspor per 5 milioni di euro. Il Genoa prende con la formula del prestito il centrocampista Bertolacci (a titolo gratuito) e l'attaccante Lapadula (prestito di un anno a 2 milioni più 11 per il riscatto obbligatorio. Alla Juventus si è trasferito invece Mattia De Sciglio mentre Bacca è volato in Spagna, al Villarreal. Nella tabella seguente, troverte tutte le operazioni di mercato in entrata del Milan:

Acquisti Milan 2017
Club Formula
Mateo Musacchio Villarreal 18 mln €
Franck Kessie Atalanta 8 mln prestito + 20 riscatto
Ricardo Rodriguez Wolfsburg  18 mln €
André Silva Porto  38 mln €
Fabio Borini Sunderland  prestito + 6 mln riscatto
Hakan Calhanoglu Bayer Leverkusen 22 mln €
Andrea Conti Atalanta  25 mln €
Lucas Biglia Lazio 17 mln €
Nikola Kalinic Fiorentina  5 mln prestito + 20 riscatto
Leonardo Bonucci Juventus  42 mln €


I rossoneri hanno avuto molto lavoro da fare anche in uscita, sono infatti diverse le operazioni portate a termine di Fassone e Mirabelli:

Milan cessioni 2017
Club Formula
Mattia De Sciglio Juventus  12 mln €
Luca Vido Atalanta  1 mln
Matteo Pessina Atalanta  1 mln
Leonel Vangioni Espanyol  1 mln
M'Baye Niang Torino  2 mln prestito +15 riscatto
Gianluca Lapadula Genoa 2 mln prestito + 11 riscatto
Carlos Bacca Villarreal 2.5 mln prestito + 18 riscatto
Rodrigo Ely Alaves  3 mln
Juraj Kucka Trabzonspor  5 mln
Keisuke Honda Pachuca  svincolato
Andrea Poli Bologna svincolato
Alessandro Plizzari Ternana prestito
Andrea Bertolacci Genoa prestito


Secondo voi quale è il giocatore che serve al Milan nel mercato estivo?

tags:   Milan
100€ subito

Scade oggi! Affrettati!

255% sport

Scade oggi! Affrettati!

20€ subito

Scade oggi! Affrettati!

bonus 225€

Scade oggi! Affrettati!

100€ bonus

Scade oggi! Affrettati!