Milan, Gustavo Gomez in uscita: il Boca Juniors in vantaggio

Giovedì 11 Gennaio 2018, pubblicata da geilezeit
Foto Gustavo Gomez | Notizie/Gustavo_Gomez_909x600.jpg - 11110

Il mercato del Milan in entrata sembra essere bloccato, con tanto di comunicato della società rossonera che conferma la fiducia ai tanti giocatori arrivati in estate. Più movimentate, invece, sembrano essere le operazioni in uscita, con 3 giocatori al centro di diverse trattative per lasciare Milano. Il calciatore più richiesto è senza dubbio Gustavo Gomez, centrale paraguaiano arrivato nella scorsa stagione. Il classe '93 è al centro di una vera e propria asta tra tre club: l'Udinese in Italia e le sudamericane Flamengo e Boca Juniors. Prima di entrare nei dettagli del calciomercato del Milan e dell'operazione Gomez, nella tabella seguente troverete le quote più interessanti sulla seconda parte di stagione dei rossoneri:

Le quote più interessanti sulla stagione del Milan Bookmaker
Il Milan finisce davanti all'Inter in classifica 12.00 su Sisal
Milan trionfa Coppa Italia 5.00 su Planet Win
Milan raggiunge il 4° posto 66.00 su Snai


Gustavo Gomez in uscita: il Boca Juniors davanti a tutti

Il direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, dalle pagine della Gazzetta dello Sport ha fatto chiarezza sulle trattative del Milan: "In uscita qualche movimento ci potrebbe essere, ma cose piccole. I nomi sono quelli che stanno circolando, quello che ha le richieste più concrete è Gustavo Gomez dal Boca". In questo momento, quindi, Udinese e Flamengo sembrano tagliate fuori, con il Boca che ha presentato una nuova offerta offerta. Rispetto ai giorni scorsi, la società argentina si è spinta fino ad un prestito di 18 mesi con un riscatto fissato a 4 milioni. L'obbligo ruoterà intorno ad un numero di presenze prestabilito, l'idea è quella di fissarle a quaranta. L'ostacolo è relativo alla parte economica, il Milan infatti nella scorsa stagione ha versato nelle casse del Lanus 8 milioni di euro e se dovesse accettare l'offerta del Boca Juniors genererebbe una minusvalenza. 

 

tags:   Milan