Keita-Lazio, le ultimissime sul suo trasferimento

Mercoledì 23 Agosto 2017, pubblicata da geilezeit
Immagine Keita Baldé via dalla Lazio? | keita_balde_lontano_dalla_lazio.jpeg - 9960
Ad una settimana dalla fine del calciomercato estivo, Keita Baldé è sempre più lontano dalla Lazio. Le ultime notizie vorrebbero una nuova offerta in arrivo per lui da parte del Tottenham: secondo il Corriere dello Sport, la squadra inglese è pronta a mettere sul piatto 30 milioni di euro per l'attaccante senegalese. E forse sarà la volta buona che il giocatore trovi una destinazione gradita a lui e alla sua squadra di provenienza. E che si possa concretizzare la cessione, senza ricorrere alla moda non proprio elegante di non presentarsi agli allenamenti. Durante l'estate per il senegalese non è certo mancato l'interesse: è finito nel mirino di tantissime squadre della nostra Serie A, senza però concludere nulla. Su tutte ovviamente la Juventus di Marotta: nella trattativa con i bianconeri  c'era, e ben saldo, l'accordo con il giocatore, ma è sempre mancato quello con la Lazio. Discorso opposto per il Napoli, forte dell'accordo con i biancocelesti la squadra partenopea non sembra essere destinazione gradita al calciatore. Hanno chiesto informazioni su Keita anche altre due big di Serie A del calibro di Inter e Milan ma niente: per il momento l'attaccante classe '95 ha avuto solo la "Vecchia Signora". L'Inter, sembra si sia spinta oltre i 20 mln per il calciatore. Le priorità dell'attacco del Milan, invece, restano altre: i nomi al top della lista rossonera sono quelli di Kalinic e Belotti, che però è corteggiato dal Monaco, pronto a pagare l’intera clausola rescissoria da 100 milioni di euro in caso di partenza di Mbappè al Psg. Tornando a  Keita Baldé, ricordiamo che il giocatore va in scadenza contrattuale il prossimo anno e né lui né il mercato della Lazio hanno voglia di perdere tempo e denaro. Vedremo cosa accade in questa settimana.
 
Squadre interessate a Keita Obiettivi per squadra Bookmaker per obiettivo
Juventus Vuole vincere la Champions evento offerto @8.00 su Eurobet
Monaco Vuole vincere la Champions evento offerto @35 su Eurobet
Inter Vuole vincere la Serie A evento offerto @10.00 su Snai
Milan Vuole qualificarsi in Champions evento offerto @1.85 su Eurobet
Napoli Vuole vincere la Serie A evento offerto @4.00 su Snai
 

Ultimissime Keita Baldé: Juventus in pole, ma occhio a Inter e Napoli

Sono giorni di un continuo susseguirsi di voci e di indiscrezioni. A breve, potrebbe esserci l'incontro definitivo, tra l'agente di Keita e Lotito. Il procuratore del senegalese, ribadirà la volontà di cambiare aria e non accettare il rinnovo proposto dalla Lazio. Sceglierà la Juventus, la squadra in pole position nelle preferenze dell'attaccante? I bianconeri, nonostante l'arrivo di Douglas Costa e Bernardeschi, vogliono rafforzare ulteriormente il reparto offensivo e hanno più volte espresso la volontà di acquistarlo. Oppure dirà sì al Tottenham? Più defilato il Milan, che al momento, ha altre priorità, Belotti in testa.

La vecchia lettera di Keita ai tifosi della Lazio prima del ritiro estivo 2016

Visto che siamo nei giorni dei raduni delle squadre di Serie A, ricordiamo la lettera che venne scritta da Keita, dopo aver inizialmente disertato il ritiro della Lazio, per chiarire alcuni punti del suo rapporto con il club e con i tifosi stessi, parlando apertamente della situazione che lo stava coinvolgendo: "Amici della Lazio, in accordo con la società ho deciso di rinviare la partenza per il ritiro. Io amo e rispetto la maglia, ma non posso più accettare il trattamento che mi stanno riservando. Cose promesse mai mantenute. Scadenze rinviate. Programmi cambiati. Ho parlato più volte con il presidente e con il direttore: il mio punto di vista purtroppo non interessa a nessuno. Secondo me ci sono due modi di fare le cose. Uno si basa sulla condivisione delle idee e dei progetti, sul lavoro di gruppo, sulla possibilità di crescere insieme costruendo un futuro migliore. L'altro modo, quello scelto al momento, vede una parte della società che cammina da sola senza ascoltare niente e nessuno. Quando poi si aggiunge qualcuno che dice una cosa e ne fa un'altra... allora bisogna fermarsi. Così non si costruisce, ma si distrugge. Un abbraccio".
 
tags: