Trattative Juve entrate e uscite: mercato chiuso ma....

Martedì 31 Gennaio 2017, pubblicata da francesco mattei
rattative juventus acquisti juve cessioni juve calciomercato juve mercato juve trattative juve cessione pogb
Il mercato e le trattative della Juventus sono ufficialmente chiuse. Queste le parole di Marotta che dopo aver ufficializzato l'ultimo acquisto bianconero Orsolini ha deciso di rimandare qualsiasi altro tipo di discorso legato al mercato alla prossima estate. Proprio come Orsolini, promesso sposo della Juventus in estate visto che per i prossimi sei mesi rimarrà a giocare in Serie B con la maglia dell'Ascoli. Costo dell'operazione, 6 milioni di euro. Smentito l'interesse per Paredes, anche se nelle ultime ore le voci che circolano avvicinano il giocatore alla corte di Allegri, visto che Spalletti potrebbe farne a meno se gli arrivasse come regalo Kessie. A meno di clamorosi colpi di scena, comunque, la Juve non spenderà un euro in questo ultimo giorno di mercato e nel prossimo turno di campionato
contro l'Inter non schiererà nessun nuovo giocatore.

Accantonata la pista Kolasinac - Adesso che Evra è ufficialmente andato via, la Juve deve decidere cosa fare e se cercare altre pedine sulla sinistra. A Torino si continua a pensare di avere i giusti sostituti in casa come Asamoah e Mattiello tanto da aver quasi abbandonato la pista Kolasinac. Il difensore bosniaco tra l'altro piace anche al Chelsea di Conte che attualmente sembra in vantaggio sulla Juve
Si punta anche Keita - Per il prossimo anno Marotta e Paratici stanno raccogliendo informazioni sul laziale Keita anche perché i rapporti non sono sempre facilissimi tra Lotito e Keita.
Obiettivo Donnarumma - L'ultima clamorosa voce di mercato vuole i bianconeri interessanti ad uno dei migliori talenti in giro per l'Europa: Gianluigi Donnarumma. Il portiere del Milan è stato scelto dalla dirigenza juventina come sostituto naturale di Gianluigi Buffon e spera che il classe '99 possa ripercorrere le orme del numero uno della Nazionale. La trattativa della Juve si preannuncia lunga e difficilissima, visto anche la rivalità e le posizioni nella classifica di Serie A, ma l'instabilità all'interno della società rossonera potrebbe diventare una crepa nella quale Marotta andrebbe ad inserirsi. La valutazione è molto alta, intorno ai 60 milioni di euro. In questo senso un ottimo alleato potrebbe diventare l'agente del giocatore, Mino Raiola, deciso a strappare un contratto a peso d'oro non appena Donnarumma compirà 18 anni, esattamente il 25 febbraio prossimo. Raiola seguirà come via preferenziale quella dell'accordo con il Milan ma sa bene che le disponibilità dei rossoneri non sono paragonabili a quelle della Juve.
Baby speranze bianconere- Un aspetto che non finisce tanto in secondo piano all'interno di un mercato che ormai vede siglare contratti milionari. Rimanendo in un ottica orientata al futuro, la Juventus ha acquistato in anticipo due dei giovani più promettenti del calcio italiano, Caldara dell'Atalanta e il già menzionato Orsolini dell'Ascoli. Il difensore dell'Atalanta si aggregherà ai bianconeri dal 2018. Orsolini, invece, dalla prossima estate. Futuro che passa anche per il rinnovo di Paulo Dybala che dovrebbe essere annunciato a breve. Per l'argentino è pronta un'intesa fino al 2021 con un ingaggio di 7 milioni a stagione. Vedremo se basterà a respingere l'assalto delle big europee il fuoriclasse bianconero, ambito soprattutto dal Real Madrid. 

Calciomercato Juventus ultime notizie 31 gennaio

  • Ore 13:40 Dalla Francia danno Tolisso alla Juventus in estate per ben 40 milioni di euro. L'indiscrezione, al momento, non trova conferme.
  • Ore 13:00 Lo Schalke ha rifiutato l'offerta del Chelsea. La decisione della società tedesca riporta in gioco quella bianconera che spera di mettere sotto contratto il giocatore questa estate, quando il suo contratto con lo Schalke sarà terminato.
  • Ore 10:40 Hernanes è sempre più propenso a rifiutare il Genoa. L'incredibile indiscrezione riportata da Sky parla di un possibile inserimento del Napoli per il brasiliano.
  • Ore 10:00 Il Chelsea di Antonio COnte sta provando l'assalto a Kolasinac, obiettivo bianconero negli ultimi giorni.
  • Ore 08:50 Pur essendo chiuso il mercato della Juventus, la dirigenza bianconera con in primis Marotta resta alla finestra  per un eventuale colpo last minute.

Acquisti e cessioni Juventus sessione invernale

Acquisti: Rincon (Genoa)
Cessioni: Kastanos, (Pescara), Evra (Marsiglia)

Le ultime di calciomercato della Juventus: le indiscrezioni

  • Senad Kolasinac, 23 anni, difensore dello Schalke 04 e della nazionale bosniaca
  • Javier Pastore: il trequartista argentino potrebbe arrivare a giugno
  • Branislav Ivanovic, 33 anni, difensore del Chelsea e della nazionale serba
  • Marco Verratti, 24 anni, centrocampista del PSG e della nazionale italiana
  • Franck Kessie, 19 anni, difensore o centrocampista ivoriano dell'Atalanta e della Nazionale ivoriana;
  • Mattia De Sciglio: 24 anni, terzino destro del Milan e della nazionale italiana;
  • Matteo Darmian, 27 anni, terzino del Manchester United e della nazionale italiana
  • Luiz Gustavo, 30 anni, centrocampista del Wolfsburg;
  • Andrea Favilli, 19 anni, difensore dell'Ascoli
  • Steven N'Zonzi, 28 anni, calciatore francese di origini congolesi, centrocampista del Siviglia;
  • Corentin Tolisso, 22 anni, centrocampista francese di origini togolesi dell'Olympique Lione e della Nazionale Under-21 francese
  • Lorenzo Pellegrini, 20 anni, centrocampista del Sassuolo e della Nazionale Under-21


Cessioni Juventus, chi lascerà la corte di Allegri a gennaio?

Simone Zaza concluderà la stagione al Valencia.. Il West Ham, deluso dal rendimento dell'attaccante, ha deciso di interrompere il prestito con sei mesi di anticipo. Il ritorno di Zaza alla Juve è durato pochissimo, il tempo di trovare un acquirente. Il Valencia era già interessato all'attaccante su richiesta di  Prandelli, poi dimessosi in seguito alla perdurante crisi di risultati della compagine iberica. Nonostante l'addio dell'ex c.t della Nazionale, il Valencia ha deciso di puntare lo stesso su Zaza, rilevandone il prestito dal West Ham. Da non escludere un ritorno al Manchester United con il placet di Mourinho.  Cessione più che possibile anche per Rolando Mandragora. Mai utilizzato da Allegri, il centrocampista potrebbe tornare al Pescara, club con il quale ha militato nello scorso campionato di B. Da monitorare la situazione di Dani Alves, ancora ai box dopo l'infortunio al perone di dicembre. L'esterno brasiliano non ha mai convinto del tutto e potrebbe interessare al munifico mercato cinese.

Trattative Juventus, le operazioni future

Oltre Orsolini e Caldara la Juve ha già opzionati altri calciatori per rinforzare la squadra in futuro. I bianconeri hanno già centrato altri colpi giovanili: si tratta di Stefano Sensi e il 'figlio d'arte' Simone Andrea Ganz. Il primo è stato prestato al Sassuolo, l'approdo ideale per testare la Serie A. Ganz, invece, dopo aver militato nel Como è stato girato al Verona, attuale capolista in Serie B. Anche  Lirola del Sassuolo è un altro giocatore di proprietà della Juventus, ma in prestito biennale al Sassuolo che potrebbe tornare utile ad Allegri. Il terzino destro spagnolo, dopo l'inizio di stagione sprint, infatti al momento è in calo e spesso fa panchina nonostante il suo goal in Europa League contro il Bilbao, nella vittoria dei neroverdi per 3-0 al Mapei Stadium. Marotta e Paratici monitorano anche il mercato estero alla ricerca di giovani talenti. Piace Bazoer, talento classe 96' dell'Ajax e dell'Olanda, sul quale c'è anche il Napoli.
tags:   Juventus