Trattative Juve, entrate e uscite: assalto a Kolasinac, quinquiennale a Orsolini

Mercoledì 18 Gennaio 2017, pubblicata da francesco mattei
rattative juventus acquisti juve cessioni juve calciomercato juve mercato juve trattative juve cessione pogb
Juventus sempre attiva sul calciomercato. Tante le trattative, vere o presunte, che coinvolgono i bianconeri a gennaio, sia in entrata che in uscita. Al momento, è Sead Kolasinac il principale obiettivo per rinforzare l'organico a disposizione di Allegri. L'esterno bosniaco va in scadenza di contratto con lo Schalke 04, tra sei mesi, il 30 giugno 2017. Marotta, sempre attento al mercato dei possibili svincolati. ha fiutato l'affare per la prossima estate ma potrebbe anticipare l'acquisto, specie se Evra dovesse lasciare i campioni d'Italia in questa finestra di mercato. Il laterale francese interessa al Crystal Palace che gli avrebbe proposto un ricco biennale. Si sono defilate il Valencia e il Manchester United, quest'ultimo vicino allo svedese Lindelof per rinforzare il reparto arretrato. La trattativa per Kolasinac non è tuttavia delle più semplici sia per l'eventuale indennizzo da versare allo Schalke quanto per la concorrenza sul calciatore ambito in Premier League da club blasonati e ricchi come Liverpool e Chelsea.

Calciomercato Juventus ultime notizie: è fatta per Orsolini

In entrata, dopo l'ufficializzazione di Caldara, la Juve si appresta a formalizzare l'acquisto di Orsolini dall'Ascoli. Per il talentuoso attaccante, protagonista di un'ottima prima parte di stagione con i marchigiani in Serie B, è pronto un quinquiennale da 500mila euro a stagione. A breve, il calciatore dovrebbe effettuare le visite mediche, ultimo step necessario per completare il trasferimento. Alla stregua di Caldara, anche Orsolini si trasferirà in bianconero la prossima stagione. Non è escluso, tuttavia, un eventuale prestito per permetterne un migliore ambientamento nella massima serie. 
Tanti i nomi acccostati alla Juventus per il centrocampo, seppur non nell'immediato. Marco Verratti resta l'obiettivo principale. Il centrocampista abruzzese non ha nascosto l'intenzione di tornare in Italia dopo l'esperienza con il Psg. La Juve, forte anche degli ottimi rapporti con il procuratore Di Campli, monitora la situazione e attende le mosse di altre pretendenti, Inter in primis. Aumenta la concorrenza per Frank Kessie, attualmente impegnato in Coppa d'Africa
. Per l'ivoriano, l'Everton ha offerto circa 20 milioni, proposta rispedita al mittente dall'Atalanta che spera di incassare il doppio dall'asta che presumibilmente si scatenerà in estata.  Marotta è sempre vigile su De Sciglio (Milan) e  Darmian (Torino), ma l'elevato costo di entrambi i calciatori, blocca per il momento ogni ipotesi di trattativa.

Ad oggi comunque, la formazione della Juve 2016-17 resta ultra competitiva: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Dani Alves; Marchisio, Pjanic, Khedira, Alex Sandro; Dybala, Higuain, un undici che può legittimamente ambire alla vittoria della Champions League, nonostante qualche incertezza di troppo nel rendimento, palesatasi nuovamente con il 2-1 subito dalla Fiorentina, in trasferta, nella 20esima giornata di Serie A, risultato che ha permesso a Roma e Napoli di accorciare le distanze dalla vetta anche se i bianconeri hanno ancora una gara da recuperare contro il Crotone, fanalino di coda. Con la qualificazione ai quarti di Coppa Italia, non è un azzardo tuttavia pronostica la possibile di conquista del 'triplete' per la Juventus. Per i più audaci, i bookmakers mettono a disposizione dei moltiplicatori molto interessanti a riguardo. Il triplete della Juventus è offerto a 36.

Le ultime di calciomercato della Juventus: le indiscrezioni

  • Sead Kolasinac, 23 anni, difensore dello Schalke 04 e della nazionale bosniaca
  • Riccardo Orsolini, 19 anni, attaccante dell'Ascoli;
  • Marco Verratti, 24 anni, centrocampista del PSG e della nazionale italiana
  • Franck Kessie, 19 anni, difensore o centrocampista ivoriano dell'Atalanta e della Nazionale ivoriana;
  • Andrea Favilli, 19 anni, difensore dell'Ascoli
  • Steven N'Zonzi, 28 anni, calciatore francese di origini congolesi, centrocampista del Siviglia;
  • Corentin Tolisso, 22 anni, centrocampista francese di origini togolesi dell'Olympique Lione e della Nazionale Under-21 francese
  • Lorenzo Pellegrini, 20 anni, centrocampista del Sassuolo e della Nazionale Under-21
  • Luiz Gustavo, 30 anni, centrocampista del Wolfsburg;
  • Milinkovic-Savic, 21 anni, centrocampista della Lazio;
  • Mattia De Sciglio: 24 anni, terzino destro del Milan;
  • Adam Masina: 23 anni, terzini sinistro del Bologna;
  • Adrien Silva, 27 anni, centrocampista portoghese di origini francesi in forza allo Sporting Lisbona;
  • Alex Grimaldo: 21 anni, terzino spagnolo in forza al Benfica


Cessioni Juventus, chi lascerà la corte di Allegri a gennaio?

E' stata ufficializzata la cessione di Simone Zaza al Valencia.. Il West Ham, deluso dal rendimento dell'attaccante, ha deciso di interrompere il prestito con sei mesi di anticipo. Il ritorno di Zaza alla Juve è durato pochissimo, il tempo di trovare un acquirente. Il Valencia era già interessato all'attaccante su richiesta di  Prandelli, poi dimessosi in seguito alla perdurante crisi di risultati della compagine iberica. Nonostante l'addio dell'ex c.t della Nazionale, il Valencia ha deciso di puntare lo stesso su Zaza, rilevandone il prestito dal West Ham. Sempre più vicino all'addio, Patrice Evra. Il terzino francese, chiuso Alex Sandro nell'undici titolare e in scadenza a giugno 2017, potrebbe trasferirsi al Crystal Palace. Da non escludere un ritorno al Manchester United con il placet di Mourinho.  Cessione più che possibile anche per Rolando Mandragora. Mai utilizzato da Allegri, il centrocampista potrebbe tornare al Pescara, club con il quale ha militato nello scorso campionato di B. Da monitorare la situazione di Dani Alves, ancora ai box dopo l'infortunio al perone di dicembre. L'esterno brasiliano non ha mai convinto del tutto e potrebbe interessare al munifico mercato cinese.

Trattative Juventus, le operazioni future

Oltre Orsolini e Caldara la Juve ha già opzionati altri calciatori per rinforzare la squadra in futuro. I bianconeri hanno già centrato altri colpi giovanili: si tratta di Stefano Sensi e il 'figlio d'arte' Simone Andrea Ganz. Il primo è stato prestato al Sassuolo, l'approdo ideale per testare la Serie A. Ganz, invece, dopo aver militato nel Como è stato girato al Verona, attuale capolista in Serie B. Anche  Lirola del Sassuolo è un altro giocatore di proprietà della Juventus, ma in prestito biennale al Sassuolo che potrebbe tornare utile ad Allegri. Il terzino destro spagnolo, dopo l'inizio di stagione sprint, infatti al momento è in calo e spesso fa panchina nonostante il suo goal in Europa League contro il Bilbao, nella vittoria dei neroverdi per 3-0 al Mapei Stadium. Marotta e Paratici monitorano anche il mercato estero alla ricerca di giovani talenti. Piace Bazoer, talento classe 96' dell'Ajax e dell'Olanda, sul quale c'è anche il Napoli.
tags:   Juventus