Trattative Fiorentina: Kalinic sempre più vicino al Tianjin

Giovedì 19 Gennaio 2017, pubblicata da francesco mattei
rattative fiorentina acquisti fiorentina cessioni fiorentina calciomercato fiorentin
Trattative Fiorentina. Sembra davvero essere arrivata a una svolta la vicenda relativa alla cessione di Kalinic al Tianjin. E' da inizio gennaio che l'ambizioso club cinese, allenato da Fabio Cannavaro, sta corteggiando l'attaccante croato e la stessa Fiorentina con proposte milionarie, difficilmente rinunciabili. I viola hanno resistito finora ma il pressing cinese sta per spuntarla. Stamane è previsto un ulteriore incontro a Milano tra il d.s. gigliato, Pantaleo Corvino, l'intermediario di mercato Fali Ramadami e Davide Lippi, delegato dal Tianjin per seguire la trattativa. Dalle ultime indiscrezioni di stampa, pare che i cinesi siano intenzionati ad alzare l'offerta fino a 40 milioni di euro. Per Kalinic, invece, è pronto un ricco contratto con ingaggio annuale decuplicato rispetto a quello attuale di 1.5 milioni a stagione, offerta che ben si adatta alle spese folli del calciomercato orientale
.

Calciomercato Fiorentina. I possibili sostituti di Kalinic

Con l'ormai prossima cessione di Kalinic, la Fiorentina sta già valutando i possibili sostituiti. Nonostante il ricco introito che si appresta ad arrivare dalla Cina, con la conseguente plusvalenza di bilancio, i viola valutano soluzioni low cost anche in virtù delle difficoltà tipiche del mercato di gennaio con i top player difficilmente acquistabili nell'immediato. A riguardo, la Fiorentina avrebbe sondato Muriel, dichiarato però incedibile dalla Sampdoria. Nessun riscontro, finora, per Gabbiadini, in uscita dal Napoli. Al momento, il principale candidato a sostituire Kalinic è l'ex Seferovic che arriverebbe in prestito per sei mesi dall'Eintracht Francoforte prima di trasferirsi al Benfica, la prossima stagione, a parametro zero.. Le alternative allo svizzero sono rappresentate da Calleri, poco utilizzato dal West Ham, e dal rumeno Andone, centravanti del Deportivo La Coruna.  In attesa dell'acquisto del possibile rinforzo in attacco, Babacar andrà a sostituire Kalinic nell'undici titolare.

Mercato Fiorentina. La situazione di Badelj e Tello

Altro possibile nome in uscita è quello di Badelj. Il croato e il suo entourage non hanno intenzione di rinnovare il contratto in scadenza il prossimo giugno ma la Fiorentina fa muro e non accetta la cessione a gennaio. Lo ha ribadito di nuovo Corvino, in un'intervista concessa a Sky Sport, lo scorso martedì. Milan e Roma continuano a monitorare la situazione del centrocampista. Poche, tuttavia, le chance per entrambe soprattutto per i rossoneri che non possono procedere ad acquisti a titolo definitivo in attesa del closing con la futura proprietà cinese. Possibili novità anche per Tello. Le dichiarazioni del procuratore dell'attaccante spagnolo lasciano presagire, infatti, un futuro lontano da Firenze.: "Il problema di Cristian è che gioca in un ruolo non suo. E’ stato acquistato con un progetto chiaro a livello tattico e adesso viene utilizzato in una posizione completamente diversa rispetto a quanto fatto in tutta la sua carriera".
Chi resterà di loro alla Fiorentina per i sedicesimi di Europa League contro il Monchengladbach?

Le ultime di calciomercato Fiorentina: le indiscrezioni

  • Haris Seferovic, attaccante dell'Eintracht Francoforte e della nazionale svizzera
  • Florin Andone, attaccante del Deportivo La Coruna e della nazionale rumena
  • Manolo Gabbiadini, attaccante del Napoli
  • Luis Muriel, attaccante della Sampdoria e della nazionale colombiana
  • Emanuele Giaccherini, centrocampista del Napoli
  • Ryad Boudebouz, centrocampista del Montpellier e della nazionale algerina
  • Sebastian Larsson, centrocampista del Sunderland e della nazionale svedese

Cessioni e acquisti Fiorentina, chi se n'è andato e chi è arrivato in estate

La prima cessione ufficiale del mercato viola è stata quella di Ante Rebic, partito ancora una volta in prestito, questa volta all'Eintracht Francoforte. Hanno lasciato definitivamente la maglia della Fiorentina anche Pasqual e Roncaglia: il primo è approdato all'Empoli, l'argentino invece  al Celta Vigo. Mario Gomez e Marcos Alonso hanno salutato definitivamente la piazza viola, Giuseppe Rossi e Mati Fernandez sono andati in prestito al Celta Vigo e al Milan. Sono stati tre gli acquisti baby ufficializzati dalla Fiorentina con età inferiore ai 19 anni. Il primo ad approdare a Firenze è stato il portiere Dragowski (attualmente costretto ad uno stop per una brutta  lesione di secondo grado del legamento collaterale esterno del ginocchio destro) proveniente dal Jagiellonia. È stato poi il turno di Kevin Diks, promessa del Vitesse con all'attivo già 56 presenze nel club olandese. Il terzo colpo è infine arrivato direttamente dall'Europeo, con la firma di Ianis Hagi, figlio del celebre Gheorghe. Dall'Aston Villa è poi arrivato il colombiano Sanchez mentre il Siviglia ha fatto partire in prestito Sebastian Cristoforo e l'uruguayano Maximiliano Olivera.
tags:   fiorentina