Calciodipendenza: nato tutto da una scommessa, ora si pensa ad una piccola radio

Mercoledì 12 Luglio 2017, pubblicata da Martina Carella
ntervista Salvatore Ciotta intervista Calciodipendenz
Dietro le Quinte ha il piacere di presentarvi l'intervista fatta a Salvatore Ciotta, direttore generale del sito Calciodipendenza. Il direttore ha condiviso con noi le sue considerazioni riguardo le ultime news sul calciomercato di Serie A e ci ha raccontato come, il sito, è venuto alla luce. Buona lettura!

Calciomercato: secondo te quale squadra di Serie A sta attuando una migliore strategia di mercato? 
In questo momento il Milan è la squadra che più mi ha sorpreso, gli acquisti in serie fatti da Fassone e Mirabelli hanno sorpreso anche me, mancano un paio di pedine per essere perfetti, i rossoneri lotteranno per lo scudetto. Le altre big sono ancora alla ricerca di Top Players, da qui al 31 Agosto ci saranno molte sorprese soprattutto sulla sponda Inter. Vi ricordo che su Superscommesse potete trovare le formazioni della Serie A).

Credi che la prossima stagione di Serie A sarà più competitiva?
La Juventus avrà vita molto più dura rispetto alle ultime sei stagioni, Inter, Milan e
Napoli saranno ossi durissimi, vedo la Roma meno competitiva, Monchi dovrà tirare il classico coniglio fuori dal cilindro per rimpiazzare i vari Salah, Rudiger e Paredes. Importante sarà tenere Nainggolan. (Vi ricordo che su Superscommesse potete trovare il calendario sella Serie A).

Nell'ultimo periodo si è parlato moltissimo del caso del giovane portiere Donnarumma: l'ultima news che lo riguarda è la sua assenza agli esami di maturità. Credi che possa influire negativamente sulla figura del calciatore?
Se devi scegliere di essere una bandiera lo devi essere fino in fondo anche nelle piccole cose. Un campione deve essere il primo a portare il buon esempio verso tutti, sopratutto verso i più piccoli d'età che lo adorano come un dio in terra. Gigio ha fatto un errore, spero che si ravveda presto.

Serie B: quale squadra, secondo te, sorprenderà particolarmente nel nuovo campionato?
In questo momento le favorite sono il Pescara di Zeman che ha puntato sui giovani, il Parma che proverà a conquistare la terza promozione di fila ed il Palermo che nonostante le difficoltà societarie sta allestendo una squadra da promozione. Possibile sorpresa il Novara.

Come e quando nasce Calciodipendenza.com?
Calciodipendenza è nato nello scorso mese di Gennaio, una scommessa che è riuscita a dare anche delle piccole soddisfazioni, con scoop ed interviste in esclusiva, cito quelle ad Ezio Rossi, a Togni ex Spal, Fautario. Via via ci siamo concentrati sui campionati di serie B,C e D, siamo presenti alcune volte sui campi di calcio. Ma non ci accontentiamo vogliamo crescere e diventare un punto di riferimento dei lettori. Siamo alla ricerca costante di nuovi collaboratori, anche se non è semplici reperirli sul mercato. A breve saremo impegnati nei ritiri di alcune squadre del nord italia, nel giro di poco tempo vogliamo creare una piccola radio.

Perché un visitatore dovrebbe scegliere voi di Calciodipendenza.com?
Siamo in fase di crescita, vogliamo innanzitutto riuscire a fidelizzare i lettori, anche se l'impresa non è semplice considerata la vasta concorrenza. 
Siamo concentrati sulle cosiddette serie minori, il lettore ci deve scegliere perché vogliamo riuscire a scoprire i lati oscuri del calcio, e cercare di essere nel limite del possibile schietti. Il giornalismo deve portare a scoprire la verità, che a volte può essere anche scomoda.

Vogliamo concludere l'intervista con un pronostico. Vedremo anche quest'anno squadre italiane arrivare in finale di Champions League?
Mi auguro che una delle tre italiane riesca a conquistare nuovamente la finale di Champions, e magari riesca anche a vincerla. La Juventus al momento sembra la più attrezzata per arrivare a Kiev, ma siamo solo a metà luglio e tempo per rinforzare le rose Napoli e Roma ne hanno. Non dimentichiamo anche che la squadra di Allegri avrà uno spirito di rivincita dopo la brutta figura rimediata nella finale di Champions. Il calcio italiano sta crescendo e dopo anni di magre figure può ritornare ai fasti degli anni '90.

A cura di Roberta Consorti
tags:  
50€ subito

Scade tra 43 giorni

subito 10€

Scade tra 41 giorni

20€ subito

Scade tra 40 giorni

subito 20€

Scade tra 43 giorni

5€ no dep

Scade tra 43 giorni

Eventi più giocati

15h 30m Bayern M. - Bayer L.
1.29(1) - 7.00(X) - 14.00(2)
15h 45m Metz - Monaco
9.50(1) - 5.30(X) - 1.36(2)
17h 15m Valencia - Las P.
1.87(1) - 3.80(X) - 4.45(2)
01g 08h 30m Swansea C. - Manchester U.
10.25(1) - 5.15(X) - 1.44(2)
01g 10h 30m Wolfsburg - Borussia D.
4.20(1) - 4.10(X) - 1.85(2)
01g 10h 30m Hertha B. - Stoccarda
2.20(1) - 3.50(X) - 3.75(2)
01g 13h Juventus - Cagliari
1.16(1) - 8.00(X) - 23.00(2)
01g 15h 45m Verona - Napoli
8.75(1) - 4.90(X) - 1.45(2)