Blog dell'anno: 'Dal 15 al 25', di Gian Luca Pasini, testimonial dell'iniziativa

Lunedì 30 Novembre 2015, pubblicata da Martina Carella
ntervista Gian Luca Pasini Intervista Dal 15 al 2
Roma - Mancano ancora pochi giorni al termine dell'iniziativa 'Blog dell'anno', la competizione che mette in sfida i più importanti blog del panorama dell'informazione sportiva italiana. Superscommesse ha voluto raccogliere i blogger più conosciuti in una gara in cui, a decidere il vincitore finale, saranno direttamente i lettori. Con la fine di questo 2015 eleggeremo il miglior blog sportivo dell'anno tra più di 1.000 partecipanti. Da 'Crampi Sportivi' a 'Dietro al Pallone' da 'Juve Mania' a 'Milanlive': la corsa alla vittoria del titolo è tutta da giocarsi. Con 1.336 voti è attualmente in prima posizione 'Cricket Italia'; seguono 'Settore Inter Blog' e 'Dietro al Pallone' con, rispettivamente, 905 e 759 voti. Consulta qui
la classifica completa dei blog partecipanti.

Sulla scia del grande successo di pubblico che l'iniziativa sta riscuotendo, molti blogger e giornalisti di fama nazionale hanno voluto partecipare in qualità di testimonial. Tra questi 'Dal 15 al 25' il blog di Gazzetta dello Sport dedicato al volley e curato da Gian Luca Pasini. Abbiamo voluto intervistarlo per farci raccontare l'esordio e le sue prime esperienze nel mondo del giornalismo. Gian Luca ha voluto anche dare qualche consiglio ai partecipanti per realizzare blog dal successo intramontabile.


Gian Luca, ci racconti come e quando nasce il blog Dal 15 al 25?
Nasce poco prima del Mondiale maschile che ha ospitato l’Italia nel 2010, in un momento in cui si cercava di rilanciare l’apertura di nuovi blog su Gazzetta dello Sport. Il nome deriva dal fatto che aveva la presunzione di parlare della pallavolo di oggi (quando i set finiscono a 25), ma anche di quella di ieri (quando i set finivano a 15).
 
Quando nasce, invece, la tua passione per il volley?
Nella notte dei tempi, epoca Noè o giù di li. Essendo nato a Ravenna – una città a forte tradizione pallavolista – ho iniziato a seguire le partite da tifoso quando avevo 11/12 anni. Ai tempi delle medie, quando ancora la serie A si giocava il sabato. Qualche anno più tardi, con le prime collaborazioni come giornalista, ho invece iniziato a seguire questo sport per “lavoro (che poi lavoro non è mai stato)”. Poi sono diventato addetto stampa della società, quindi “giornalista” che seguiva la pallavolo per il giornale. In una risposta sola da una quarantina d’anni.

'Dal 15 al 25' è uno dei blog di Gazzetta più seguiti dal pubblico. Qual è il segreto di questo successo?
Ancora oggi realmente mi stupisco quando mi dicono: 'L’ho letto sul blog!'. E non è la solita manfrina per fare quello che non se la tira. Io penso che siano due le chiavi. La prima è il numero di aggiornamenti costante e continuo, spesso a qualsiasi ora del giorno. Estate, inverno qualsiasi cosa accada fuori. La seconda è connessa al fatto che scrivo sempre quello che penso e do la parola a tutti, anche a quelli che mi offendono. Da quando i blog di Gazzetta sono diventati interattivi con registrazione, in tanti hanno perso i commenti, per una questione anche di “comodità”. 'Dal 15 al 25', invece, continua a ricevere un numero di commenti importante. Nei 5 anni siamo vicini ai 20 mila, con una grande espansione nell’ultimo periodo. Nessuno viene censurato neanche quelli in cui mi danno del buffone o del disonesto.

Rispetto agli altri sport, quali pensi siano le peculiarità del lavoro di un giornalista che segue il volley?
Volley o sci o vela o calcio. La componente principale secondo me è la stessa che poi vale anche in altri mestieri. La passione (che nello scrivere spesso viene percepita da chi legge o interagisce) e la determinazione. La passione conta molto perché non la puoi comperare, né fartela venire se non ce l’hai.

Secondo te qual è la squadra italiana che potrebbe arrivare più lontano nella Champions League di volley?
Senza essere democristiano (termine vetero che i giovani non possono conoscere) - adesso si direbbe cerchiobottista - direi che tutte e tre hanno buone possibilità di arrivare lontano. Le squadre veramente forti che possono battere le italiane non sono tantissime e i nostri club sono molto attrezzati. Anche se adesso Trento può sembrare più indietro nella fase calda, già in gennaio e febbraio sarà al top.

Quali sono le 3 regole base per proteggere nel tempo il successo di un blog?
Aggiornare, aggiornare, aggiornare. Ci sono diverse scuole di pensiero. Secondo alcuni, tanti post, tante notizie e troppo materiale non vengono percepiti, non vengono raccolti dai lettori. E questo può essere anche vero se da ogni post ti aspetti migliaia di contatti. Nella realtà, però, non è così. A volte i post che fanno discutere di più, sono post meno interessanti. Certo che se si guarda in una ottica di penetrazione, fondamentale è la parte legata ai social. Scrivere e poi farlo sapere. Quindi comunicare la comunicazione. Lo do per scontato, ma magari non sempre lo è: avere qualcosa da dire o, nel caso della multimedialità, da fare vedere.

Qual è, quindi, la maggiore causa di perdita di appeal verso un blog?
Il contrario della risposta precedente: una cosa terribile che la gente non ti perdona è vedere che viene aggiornato in maniera saltuaria. O in grave ritardo. O con poca voglia. Ti può perdonare un errore di italiano o di battitura, non un errore di “sport”, o un errore della materia di cui stai parlando. Meno che meno ti perdona la trascuratezza dei “lettori”.
tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

17m Eintracht F. - Hoffenheim
2.50(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
17m Pisa - Bari
2.70(1) - 2.90(X) - 3.20(2)
32m Digione - Marsiglia
3.20(1) - 3.40(X) - 2.45(2)
32m Brighton Hove A. - Leeds
1.91(1) - 3.50(X) - 5.25(2)
16h 47m Osasuna - Barcellona
19.00(1) - 7.75(X) - 1.20(2)
01g 16h 17m Cagliari - Napoli
7.00(1) - 4.40(X) - 1.60(2)
01g 18h 47m Torino - Juventus
4.75(1) - 3.60(X) - 1.92(2)
03g 47m Roma - Milan
1.68(1) - 4.20(X) - 5.50(2)