Qui Vinci il 30% in più. SEMPRE
compila la tua schedina
Mon 02 May Tue 03 May Wed 04 May oggi Fri 06 May Sat 07 May Sun 08 May
  • Voto
  • ok
  • ok
  • ok
  • no
  • no
Voti ricevuti 1
benfica

Benfica

Lo Sport Lisboa e Benfica, più comunemente conosciuto come Benfica, fu fondato il 28 febbraio 1904 e ha la sua sede nella capitale portoghese Lisbona. Mai retrocessa dall'anno dell'istituzione del massimo campionato portoghese, ogni anno le Aquile rappresentano una delle superfavorite p
Notizie Statistiche Storia Calendario benfica Bacheca
Lo Sport Lisboa e Benfica, più comunemente conosciuto come Benfica, fu fondato il 28 febbraio 1904 e ha la sua sede nella capitale portoghese Lisbona. Mai retrocessa dall'anno dell'istituzione del massimo campionato portoghese, ogni anno le Aquile rappresentano una delle superfavorite per il successo finale in Primeira Liga. Il Benfica disputa le proprie partite allo Stadio dello Sport di Lisbona e Benfica, soprannominato Estadio da Luz o la Catedral.

Il palmares del Benfica

La squadra biancorossa è la più titolata del Portogallo, con i suoi 34 titoli portoghesi, 25 Coppe del Portogallo, 6 Coppe di Lega, 4 Supercoppe del Portogallo e soprattutto due Coppe Campioni.

La nascita del Benfica

Il Benfica ebbe origine nel 1904 ma il club nacque nel 1908 da una fusione di due club della capitale portoghese, e ereditò da essi colori e simboli. Dallo Sport Lisboa prese l'aquila come simbolo, il rosso-bianco come colori, e il motto E pluribus unum (un chiaro riferimento agli Stati Uniti), mentre dallo Grupo Sport Benfica, dedito soprattutto al ciclismo, la ruota della bicicletta, che compare dietro lo scudo. Il Benfica fu una delle squadre fondatrici della Portuguese Liga, nell’anno 1933. Assieme ai rivali storici del Porto e dello Sporting, il Benfica può vantare di non essere mai stato retrocesso in seconda divisione.

Il leggendario Benfica di Eusebio

Dopo aver vinto 10 titoli portoghesi nel 1960, il più grande Benfica della storia lanciò l'assalto alla Coppa Campioni. La Pantera Nera Eusébio, Pallone d’Oro nel 1965, era affiancata da campioni del calibro di Coluna, Cavém, il capitano Águas, Simões e il portiere Costa Pereira. La squadra lusitana, guidata dall'ungherese Bela Guttmann, fu capace di sconfiggere prima il Barcellona degli immensi Kubala, Kocsis, Suarez e Czibor nella finale del 1961, e poi per 5-3 il Real Madrid stellare di Puskas, Di Stefano, Gento, Del Sol e Santamaria, nella finale successiva.

La maledizione di Guttmann

"Da qui a cento anni nessuna squadra portoghese sarà due volte campione d'Europa e il Benfica senza di me non vincerà mai una Coppa dei Campioni". La profezia di Guttmann si abbattè sulle Aquile all'indomani della finale vinta contro il Real Madrid nel 1962. Il rifiuto da parte della società di accordare un premio all'allenatore magiaro scatenò le ire del tecnico, che lasciò la squadra immediatamente. Gli "effetti" della maledizione si fecero sentire già dall'anno successivo: il Benfica sfiorò il tris nella finale del 1963, ma dopo essere andati in vantaggio contro il Milan con Eusebio, i rossi subirono la rimonta firmata da una doppietta di Altafini. La maledizione del Benfica europeo ormai è diventata proverbiale. I sogni di gloria delle Aquile in Coppa Campioni si fermeranno in finale anche nel 1965, 1968, 1988, e nel 1990. In quest'ultima edizione la compagine di Aldair, Lima, Vata, Ricardo e Thern fu sconfitta dal leggendario Milan di Sacchi, campione del mondo in carica. Al Prater di Vienna il Diavolo si impose per 1-0 grazie al gol di Rijkaard. Il Benfica perderà anche le finali di Coppa UEFA/Europa League nel 1983, 2013 e nel 2014, perdendo la penultima contro il Chelsea nel recupero con Ivanovic (2-1) e l'ultima ai calci di rigore contro il Siviglia.

Il Benfica degli ultimi anni

Il Benfica ha vissuto una clamorosa tripla beffa del 2013: sconfitta in finale di Europa League contro il Chelsea, sconfitta in uno scontro diretto decisivo per il campionato contro il Porto con sorpasso alla penultima giornata, sconfitta in finale di Coppa del Portogallo contro il Vitoria Guimaraes. Nel 2013/2014 però le Aquile di Jorge Jesus sono tornate a vincere la Primeira Liga dopo 4 anni di astinenza e la Taca de Portugal, ma nulla hanno potuto alla lotteria dei rigori di Torino contro il Siviglia (sconfitti 4-2). Il Benfica si è confermato in campionato anche nel 2014/15, conquistando il 34° titolo, coronato dal successo in Coppa di Lega.

Curiosità sul Benfica

Il Benfica detiene il record europeo di vittorie consecutive in campionato, con ventinove successi di seguito. La serie in Primeira Liga è iniziata alla 25a giornata del campionato 1971-1972 con la vittoria per 5-1 contro l'Atlético, e si è spezzata alla 24a giornata del campionato seguente con il pareggio per 1-1 con il Porto.
;Passaggio turno Champions League;quote qualificazione champions league;
Siamo ormai ad un passo dalla finale della coppa dalle grandi orecchie. Il primo passaggio del turno dalle semifinali è stato messo in archivio con l'approdo dell'Atletico Madrid alla partita che si giocherà a milano il 28 maggio. I colchoneros hanno perso per 2-1 sul campo del Bayern
;gironi champions;
Roma - Roma avanti col brivido, Chelsea e Arsenal agli ottavi, Porto e Valencia in Europa League. Sono questi i verdetti degli ultimi quattro gironi di Champions League. Partiamo dai giallorossi, che sfruttando il pareggio tra Bayer Leverkusen e
;formazione titolare Benfica;probabile formazione Benfica;rosa Benfica;
Il Benfica fa parte del Gruppo C di Champions League insieme ad Atletico Madrid, Galatasaray e
;
Roma - Avremmo preferito ci fosse la Juventus a battagliare per la finale di Europa League ed invece saranno Benfica e
;squalifica perez benfica juve;accusa benfica uefa;ricorso juve perez benfica;
Roma - Il piagnisteo preventivo del Benfica (i lusitani avevano gridato allo scandalo contro l'Uefa asserendo che il massimo organismo del calcio continentale avrebbe voluto una finale di Europa League
02­-05­-2016 Risultato Benfica - Sporting Braga Portogallo - Coppa di lega Carlsberg 2:1 V Marcatori: 0:1 (19.) Rafa Silva, 1:1 (58.) Jonas, 2:1 (71.) R.Jimenez 29­-04­-2016 Risultato Benfica - Vitoria Guimares Portogallo - Liga Sagres 1:0 V Marcatori: 1:0 (47.) Jardel 24­-04­-2016 Risultato Rio Ave - Benfica Portogallo - Liga Sagres 0:1 V Marcatori: 0:1 (73.) R.Jimenez 18­-04­-2016 Risultato Benfica - Vitoria Setubal Portogallo - Liga Sagres 2:1 V Marcatori: 0:1 (1.) A.Claro, 1:1 (19.) Jonas, 2:1 (24.) Jardel 13­-04­-2016 Risultato Benfica - Bayern Monaco TORNEI PER CLUB - Champions League 2:2 N Marcatori: 1:0 (27.) R.Jimenez, 1:1 (38.) A.Vidal, 1:2 (52.) T.Muller, 2:2 (76.) Talisca
Domenica 8 Maggio 2016 - ore 21:30
38%
Portogallo > Liga Sagres 11.0011.00 - quote gazzabet Liga Sagres 5.255.25 - quote gazzabet Liga Sagres 1.331.33 - quote williamhill Liga Sagres
 
Differenza di vincita tra
il miglior e il peggior bookmaker
Lascia il tuo commento
 
La tua Email
Username
Aggiungi un commento (max 1000 caratteri)
Avvertimi quando ci saranno nuovi commenti

Ho più di 18 anni, ho letto e accetto le condizioni generali. Leggi l'informativa sulla privacy


La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota
inizia con
oppure
scommetti con il coupon di superscommesse.it!   scommetti con superscommesse.it!

Complimenti!
hai aggiunto una nuova giocata!


Fondazione: 1904
Stadio: Estadio Da Luz
Società: Sport Lisboa E Benfica
Presidente: Luis Filipe Vieira
Direttore Sportivo:
Allenatore: Rui Vitoria
Sede: Lisbona
Colori Sociali: Rosso-bianco
Sito internet: www.slbenfica.pt

Classifica Benfica

Posizione P.ti G V N P
1)  Benfica 82 32 27 1 4
2)  Sporting Lisbona 80 32 25 5 2
3)  Porto 67 32 21 4 7
4)  Sporting Braga 57 32 16 9 7
5)  Arouca 52 32 13 13 6
6)  Pacos de F. 48 32 13 9 10
7)  Rio Ave 47 32 13 8 11
8)  Estoril Praia 46 32 13 7 12
9)  Belenenses 37 32 9 10 13
10)  Nacional De M. 37 32 10 7 15
11)  Vitoria Guimares 36 32 8 12 12
12)  Maritimo 35 32 10 5 17
13)  Moreirense 33 32 8 9 15
14)  Boavista Fc 30 32 7 9 16
15)  Uniao Madeira 29 32 7 8 17
16)  Vitoria Setubal 29 32 6 11 15
17)  Academica 24 32 5 9 18
18)  CD Tondela 24 32 6 6 20
Punti Giocate Vinte Nulle Perse