Areanapoli.it raccontata dal Direttore Francesco Manno

Giovedì 2 Marzo 2017, pubblicata da Martina Carella
Foto Areanapoli.it | 73_.png - 8354
Per Dietro le Quinte, la rubrica settimanale di Superscommesse, ha intervistato Area Napoli, un magazine online esperto del Napoli. Nella nostra intervista a Francesco Manno, Direttore Responsabile dell'interessante progetto editoriale Areanapoli.it e risalente ad Aprile 2015, abbiamo fatto delle domande relative al sito, nato nel 2008, e alla squadra partenopea che all'epoca era allenata da Rafa Benitez. Francesco ci ha presentato il lavoro del sito, ci ha dato il suo parere sul Napoli e, a conclusione dell'intervista, ha fatto il suo pronostico Serie A sulla partita.

Buongiorno Direttore, come e quando nasce areanapoli.it?
Buongiorno a lei. AreaNapoli.it è un giornale on line nato nel 2008 su iniziativa di due professionisti. Con gli anni si è consolidato diventando un punto di riferimento per tanti tifosi del Napoli. Alla base di tutto c’è la passione per la squadra partenopea e l’amore incondizionato per un giornalismo che punti alla massima qualità.

Qual è il segreto per far funzionare un format come questo?
La passione.  I giornali on line, a differenza di altre testate di informazione, hanno bisogno di un aggiornamento continuo. Non esistono orari, puoi pubblicare una notizia anche a notte inoltrata. Devi essere disposto a sacrificarti, a fare delle rinunce perché devi accontentare il lettore. Il tifoso è affamato di notizie, non puoi concederti giorni festivi o pause. E’ chiaro che affinché tutto questo non ti pesi devi amare quello che fai. Il giornalista deve avere una sorta di fuoco dentro, la determinazione è una componente fondamentale per riuscire a portare a casa i risultati sperati.

Quali sono le notizie preferite dai lettori? Perché?
Quelle relative al mercato. Se ne parla in pratica 365 giorni all’anno, eppure i numeri dicono che attira sempre tantissima gente. Gli appassionati vogliono sognare e il mercato soddisfa i desideri della gente. Vedere accostati certi nomi alla propria squadra del cuore dà sempre un effetto piacevole. Sia chiaro però: il lettore non va mai ingannato. Non bisogna mai inventare nomi per conquistare una quota di mercato maggiore. I tifosi non sono stupidi e non ci ricascano. L’informazione deve puntare sempre alla qualità

Nel corso del campionato, si è parlato molto del fatto che Benitez possa andar via a fine stagione. Qual è la Sua idea a riguardo?
Non credo che i giochi siano già fatti. De Laurentiis ha contattato diversi allenatori, ma la priorità resta Rafa Benitez. Il tecnico ha presentato delle richieste alla società (dallo stadio al settore giovanile passando per una campagna acquisti di spessore) per puntare sempre più in alto. Lo spagnolo vuole almeno lottare per il titolo, ma la palla spetta ora alla dirigenza azzurra. La sensazione è che le strade si possano dividere, anche se io confido sempre in un coup de théâtre finale. Benitez è uno dei migliori tecnici del mondo, una garanzia per i tifosi

Tra i vari campioni del Napoli, qual è il più amato in città?
Sono costretto a farle due nomi: Marek Hamsik e Gonzalo Higuain. Lo slovacco è diventato un simbolo della squadra mostrando un profondo attaccamento alla realtà partenopea. Ha rifiutato proposte importanti pur di restare in azzurro. I napoletani lo considerano ormai un figlio di questa città. Il Pipita, invece, è il vero top player della formazione partenopea ma in generale di tutta la Serie A. Un campione capace di segnare oltre 120 goal con la maglia del Real Madrid e che ha fatto dimenticare un campione come Edinson Cavani

Si avvicina la fine del campionato e arriva il calciomercato. Secondo Lei, chi potrebbe arrivare a Napoli? E chi potrebbe partire?
Difficile dirlo ora, dipenderà anche dal nuovo tecnico. Io sono convinto, tuttavia, che non ci saranno cessioni clamorose. Higuain resterà a prescindere dalla Champions. Potrebbe invece partire Callejon che, anche lo scorso anno, fu vicino all’Atletico Madrid. Per lo spagnolo, tuttavia, il Napoli chiederà tanti soldi. Per quanto concerne i probabili acquisti, il presidente De Laurentiis è stato chiaro. Occorrerà rinforzare difesa e centrocampo. Valdifiori piace al patron, ma difficilmente arriverebbe in caso di permanenza di Benitez. Se dovesse arrivare Mihajlovic occhio a qualche suo fedelissimo. Soriano e Obiang piacciono da tempo al Napoli. Su Darmian, invece, la concorrenza è spietata, ma sarebbe un innesto di assoluto valore

Per concludere, ci fa un pronostico sulla prossima partita del Napoli?
Al San Paolo arriverà la Sampdoria e il Napoli ha mostrato di essere in salute. Lo scorso anno i partenopei finirono alla grande la stagione ottenendo un ottimo risultato in Serie A, credo possa accadere anche quest’anno. Il mio pronostico, quindi, è tutto a favore degli uomini di Benitez
tags:  
100€ subito

Scade tra 23 giorni

255% sport

Scade tra 14 giorni

20€ subito

Scade tra 35 giorni

subito 60€

Scade tra 14 giorni

100€ bonus

Scade tra 16 giorni

Eventi più giocati

48m Ajax - Excelsior R.
1.10(1) - 11.00(X) - 29.00(2)
01h 03m Lazio - Cittadella
1.27(1) - 6.30(X) - 11.00(2)
01h 18m Porto - Vitoria G.
1.25(1) - 6.75(X) - 15.00(2)
01g 33m Borussia M. - Amburgo
1.75(1) - 3.90(X) - 5.00(2)
01g 19h 03m Inter - Udinese
1.35(1) - 5.50(X) - 10.00(2)
01g 22h 03m Torino - Napoli
5.25(1) - 4.20(X) - 1.68(2)
02g 48m Roma - Cagliari
1.26(1) - 6.50(X) - 12.25(2)
02g 19h 03m Bologna - Juventus
8.00(1) - 4.75(X) - 1.45(2)