AmazingMilan: la vera passione per il mondo rossonero

Sabato 26 Novembre 2016, pubblicata da Martina Carella
ntervista Simone intervista Amazing Mila
Roma - Dietro le Quinte ha il piacere di presentarvi Simone, direttore e creatore del sito AmazingMilan.net. Il portale, proprio in questo giorno, compie due anni dalla sua nascita, due anni in cui è stato preso in considerazione ogni aspetto del mondo rossonero, permettendo ai lettori e ai tifosi di essere sempre aggiornati. Nel corso dell'intervista avremo il piacere di approfondire il discorso sul portale e sulla squadra di Milano, che sta dimostrando di essere intenzionata ad avere un ruolo fondamentale nelle dinamiche del campionato. A rispondere alle domande sarà il direttore, ma interverrano anche i suoi collaboratori, a dimostrazione di quanto esssere parte di un gruppo di collaboratori permetta di creare le premesse per un'intesa produttiva e duratura. Buona lettura a tutti e auguri.
Vi ricordo che su superscommesse potrete trovare tutti i risultati di Serie A
, il calendario di Serie B  e le migliori quote di Champions League.

Buongiorno Simone, grazie per aver accettato l'intervista. Quanto tempo fa è stato aperto il portale Amazing Milan.net?
Ciao a tutti i lettori di Superscommesse.it! Amazing Milan nasce come forum dove tutti i tifosi rossoneri potessero incontrarsi e parlare della loro squadra del cuore nel Gennaio del 2009. Successivamente, con lo sviluppo dei social network, siamo sbarcati su Twitter e Facebook, su quest'ultimo siamo uno dei blog sul Milan con il più alto numero di like. Quando anche questi ultimi sono iniziati a starci stretti abbiamo capito che fosse arrivato il momento di fare il grande salto ed è così che il 26/11/2014 nasce AmazingMilan.net. Ed oggi festeggiamo due anni online. Se volete farci un bel regalo di compleanno, passate dal nostro sito o dalla nostre pagine social, vi stiamo aspettando! 

Chi ha avuto l'idea di creare un sito completamente dedicato al mondo rossonero? Da cosa nasce l'amore questa squadra?
L'idea nasce da me e mio cugino Luca che, come le ho accennato prima, decidemmo di aprire un forum sul Milan. Col passare del tempo la gestione di Amazing Milan è rimasta solamente nelle mie mani e, col crescere delle visualizzazioni, delle condivisioni su Facebook e della voglia di esprimere i propri pensieri, ho deciso di aprire un sito internet. Mentre l'idea di Amazing Milan nasce in un pomeriggio apparentemente come tutti gli altri, la passione verso i colori rossoneri è sempre stata ben radicata dentro di me e mio cugino fin dalla nascita. Siamo una famiglia tutta rossonera: mio padre, suo padre, i nostri zii e anche gli altri nostri cugini. Siamo cresciuti con i racconti dei più grandi campioni rossoneri, non potevamo crescere con altri colori addosso

Come scegliete gli argomenti da trattare? Quante persone collaborano alla gestione di Amazing Milan?
Ad Amazing Milan nel corso del tempo hanno collaborato diverse persone nei più disparati settori, dai vignettisti ai videomaker passando per i redattori. Attualmente collaborano insieme a me altre 4 persone: Andrea R., Alessia, Andrea M. e Fabio. E sono tutti redattori. Su Amazing Milan, essendo un blog libero, ognuno è libero di scrivere la propria opinione sui fatti che avvengono durante la settimana, l'importante è che lo faccia con educazione ed esponendo le proprie idee razionalmente.

Quali sono le informazoni che i lettori del suo sito preferiscono?
Non ci sono informazioni "preferite". La cosa che abbiamo notato è che dopo le vittorie le persone leggono gli articoli più volentieri, probabilmente per rivivere le emozioni piacevoli provate. Ma del resto è normale che sia così, chi vorrebbe leggere di cose che gli hanno provocato fastidio? 

Quest'anno il Milan è stato una rivelazione! Dopo una serie di stagioni deludenti, infatti, la squadra di Montella ha ritrovato personalità e gioco e i posti al vertice della classifica. A inizio campionato poteva immaginare un tale percorso? Cosa si aspetta nel prossimo futuro?
Assolutamente no, ad inizio campionato non immaginavo minimamente un campionato del genere, sebbene sapessi le qualità di Montella. Il mercato estivo, del resto, non è stato dei più entusiasmanti, però l'allenatore è stato capace, fin'ora, di mettere in mostra le qualità dei giocatori disponibili. Per il futuro speriamo di continuare ancora con questi risultati. Poi se a gennaio dovesse arrivare una mano dai cinesi. Vorrei dare, comunque, l'opportunità di rispondere a queste domande anche agli altri ragazzi che collaborano con me! Ecco a voi!
Andrea R.: Non mi aspettavo un inizio del genere perchè credevo che Montella non fosse così bravo ad adattarsi alle caratteristiche della squadra, mostrando grande intelligenza e bravura nel relazionarsi con i giocatori! Il prossimo futuro ? Dobbiamo vincere assolutamente la Supercoppa italiana. E' da troppo tempo che non alziamo una coppa e sarebbe un segnale importante per tutto l'ambiente.
Alessia: A inizio campionato non mi sarei mai aspettata un percorso del genere perché, sinceramente, dopo aver cambiato diversi allenatori ho iniziato a credere che non fosse un nuovo allenatore la soluzione giusta, a meno che ovviamente non avesse una personalità forte da tener testa ai giocatori, cosa che non pensavo avesse Montella.Per il futuro spero di poter tornare ad un livello competitivo in Europa e sopratutto che questo closing arrivi a buon fine!
Andrea M.: Mi aspettavo un Milan di vertice, almeno da primi cinque, per farlo dobbiamo però giocare da grande e non da provinciale.
Fabio: Si, mi immaginavo un Milan quantomeno competitivo per la zona Europea, dal quarto al sesto posto. Non sono troppo meravigliato dei risultati ottenuti da Montella, che ritengo un grande allenatore.

Ritiene che l'obiettivo stagionale primario sia quello di poter tornare sotto i riflettori del grande palcoscenico europeo? 
Sarà molto difficile, il campionato è ancora lungo e la squadra è molto giovane, dipenderà  anche dal mercato di gennaio. La rosa attuale è fatta per competere per l'Europa League. Poi se arriverà di più sarà merito dell'allenatore.
Andrea R.:  Per il futuro mi auguro continuità di risultati anche se sarà molto difficile raggiungere la Champions League. Napoli e Roma sono superiori a livello di organico.
Alessia: Tornare a giocare in tornei europei è importante,  ma forse l'obiettivo stagionale più importante è quello di trovare un'identità come squadra e una compattezza a livello di gioco.
Andrea M.: Si, bisogna tornare in Europa, ma con un paio di acquisti di personalità si può puntare alla Champions.
Fabio: Ritengo fondamentale e giusto che il Milan punti a tornare nel calcio che conta, è la sua dimensione e l'Europa il suo habitat. Come detto in precedenza, all'inizio pensavo più all'Europa League, ora si può e si deve puntare anche alla zona Champions.

Superscommesse è il primo comparatore in Italia di quote per scommesse sportive, quindi vorrei concludere con un pronostico. Quale squadra, secondo lei, vincerà la Champions League? Quale invece l'Europa League?
In Champions League le squadre sono sempre quelle: Barça, Bayern e Real. Da buon cuore rossonero, spero la vinca Carletto in Germania. L'Europa League, invece, ancora non si può dire. Molto dipenderà da quali squadre "scenderanno" dalla Champions. Sarebbe bello se la vincesse un'italiana, ma sarà difficile.
Andrea R.: La Champions League verrà vinta dal Bayern Monaco. Rosa e allenatore adatti per quel tipo di competizione. L'Europa League verrà vinta da una delle squadri uscenti dalla Champions.
Alessia: La Champions League, ragionando con il cuore mi piacerebbe se la vincesse il Leicester, ma io non faccio testo, mi sono fatta trascinare troppo l'anno scorso dalla loro storia, o in alternativa anche l'Europa League. Però penso anche io che la squadra con più possibilità sia il Bayern Monaco, anche qua c'è un po' di cuore per Carletto.
Andrea M.: Barcellona e boh, bisogna vedere chi scende dalla Champions.
Fabio: Per la Champions siamo alle solite, punto sulle spagnole: Real e Barça con il Bayern di Ancelotti a fare da guastafeste. Le altre staccate nettamente, Juve compresa. Per l'Europa, bisogna vedere le otto che scendono dalla Champions. Ad oggi, tra le tante, direi Roma o United.

Intervista a cura di Selin Maddonni
tags:  
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!

Eventi più giocati

02h 14m West Ham - Arsenal
5.85(1) - 4.33(X) - 1.68(2)
02h 14m RB Lipsia - Schalke 0.
2.00(1) - 3.50(X) - 4.50(2)
04h 29m Juventus - Atalanta
1.48(1) - 4.65(X) - 9.00(2)
04h 29m Atletico M. - Espanyol
1.30(1) - 6.00(X) - 17.00(2)
20h 14m Milan - Crotone
1.33(1) - 5.80(X) - 13.00(2)
22h 44m Lazio - Roma
3.00(1) - 3.50(X) - 2.55(2)
22h 44m Pescara - Cagliari
2.50(1) - 3.50(X) - 3.00(2)
22h 44m Verona - Perugia
1.82(1) - 3.65(X) - 5.40(2)