Come stanno andando gli allenatori italiani in Premier League?

Lunedì 16 Gennaio 2017, pubblicata da geilezeit
llenatori italiani premier leagu
Dopo le feste natalizie è ripartito forte come al suo solito il campionato inglese, che ha presentato sin da subito un bel derby per quel che riguarda gli allenatori italiani in Premier League, ossia quello tra il Leicester campione in carica di Claudio Ranieri e il lanciatissimo Chelsea di Antonio Conte. Ad avere la meglio sono stati gli ospiti in un match praticamente senza storia e dominato dai ragazzi dell'ex c.t. dell'Italia. Protagonista l'ex Fiorentina Marcos Alonso, autore di una doppietta. Anche grazie a questo successo, i Blues comandano saldamente la classifica della Premier con sette punti di distacco sul Tottenham di Pochettino e Liverpool di Klopp, secondi a pari merito. Adesso sembra veramente assurdo ripensare ad inzio stagione quando si era parlato di un eventuale esonero, da parte del presidente Abramovich, dell'ex tecnico della Juve perché sembrava non essere ancora pronto per il calcio d'oltremanica. Lasciando appunto spazio ai ricordi non possiamo non pensare alla vittoria più emozionante di Conte: quella del 3 dicembre scorso all'Etihad Stadium contro il Manchester City, durante la quale i Blues sono riusciti a ribaltare il risultato da 1-0 a 1-3 in loro favore grazie alle reti di Diego Costa, Willian e Hazard, alla quale si aggiungono il 4-0 allo United di fine ottobre e questo 3-0 ai campioni in carica. Il prossimo turno, il terzo del girone di ritorno del calendario di Premier League
, che si giocherà da sabato 21 gennaio, vedranno i tre allenatori italiani in Premier impegnati in gare totalmente differenti. Gli uomini di Conte, senza dubbio il miglior allenatore italiano in Premier League, ospitano l'Hull City rinvigorito dal successo sul Bournemouth. Proprio i 'The Cherries' saranno gli avversari di un altro tecnico italiano impegnato in Premier League, vale a dire Walter Mazzarri con il suo Watford. Infine, Ranieri cercherà il riscatto in casa del Southampton.

Come detto, oltre ad Antonio Conte ci sono altri due allenatori tricolore che stanno provando a migliorare i risultati finora ottenuti. Il primo è il "King" Claudio Ranieri che lo scorso anno è riuscito a regalare un sogno al suo Leicester, compiendo un'impresa unica nella storia del club: il primo titolo in Premier League. Nonostante le Foxes siano riuscite a qualificarsi con una giornata di anticipo e da teste di serie nel girone G di Champions League approdando agli ottavi dove se la vedranno col Siviglia, non se la passano benissimo in campionato. Il Leicester è infatti al quindicesimo posto e nelle ultime dieci partite ha collezionato solo due vittorie (in casa con il Manchester City e con il West Ham) e tre pareggi contro cinque sconfitte.

Il secondo allenatore "Made in Italy" è Walter Mazzarri che nelle ultime uscite sta deludendo le aspettative del Watford scendendo in quattordicesima posizione. Il primo Boxing Day per l'ex allenatore dell'Inter però era partito in salita ma il centesimo gol di Deeney con la maglia del Watford al 71esimo del secondo tempo ha permesso a Mazzarri di pareggiare 1-1 contro il Crystal Palace la squadra di Allardyce, ex c.t. dell’Inghilterra per 67 giorni durante la scorsa estate. Dopodiché, però, sono arrivati due k.o. piuttosto pesanti. Il primo interno è stato l'1-4 subito dal Tottenham, partita che ha portato lo stesso Mazzarri a lamentarsi dell'eccessivo numero di infortuni che ha colpito la sua squadra. Il secondo è quello esterno sul campo dello Stoke City. Al ritorno in campo dopo la pausa, infine, è arrivato uno scialbo pareggio a reti bianche in casa contro il Middlesbrough
Ricordiamo poi l'esonero dopo 7 partite in questa stagione di Francesco Guidolin, licenziato dallo Swansea dopo una crisi di risultati che stava facendo sprofondare in classifica i Cigni (comunque attualmente ultimi).

A questo punto andiamo a proporvi alcune quote in antepost: ecco per voi le possibilità per gli allenatori italiani in Premier League di portare a casa nientemeno che la vittoria del campionato:

Squadre allenatori italiani
Snai vincente Premier League
Chelsea (Conte)1,50
Leicester (Ranieri)2.500,00
Watford (Mazzarri)3.000,00

In realtà, quantomeno per quanto riguarda il Watford di Mazzarri l'obbiettivo primario non è certo un trofeo, quanto piuttosto la salvezza. Pertanto, ecco la quota che vedrebbe la squadra del tecnico toscano all'ultimo posto a fine stagione. (quota al momento sospesa)

Allenatore italiano
Quota per ultimo posto in Premier
Mazzarri (Watford)
40 su Paddypower

Il rendimento degli allenatori italiani in Premier League

IL CHELSEA DI ANTONIO CONTE
Classifica: Prima posizione, con sette punti di vantaggio sul Liverpool e Tottenham. Tredici vittorie consecutive dal 1 ottobre fino al 4 gennaio, quando è arrivato lo stop esterno contro gli 'Spurs'. Tra i successi spiccano le goleade col Leicester, United e City. Dopo una fase calante prima della pausa di settembre, è tornato finalmente il Conte alla ribalta. L'ex Juve da solo, in 21 giornate, è riuscito ad ottenere più punti di Ranieri e Mazzarri messi insieme (52 Conte contro i 23 di Mazzarri e i 21 di Ranieri).
Notizie: La stampa inglese continua a lodare il Chelsea di Antonio Conte ma non solo. Anche la dirigenza è decisamente soddisfatta, per questo motivo sembra intenzionata ad impacchettare un bel regalo per Conte e la sua rosa, da consegnarli nel il mercato di gennaio: parliamo di un acquisto di uno tra James Rodriguez, Vidal o Griezmann. 

IL LEICESTER DI CLAUDIO RANIERI
Classifica: La conferma del successo dello scorso anno è sempre più un'utopia in questa stagione. Le Foxes puntano dichiaratamente a salvarsi, accumulando punteggi europei e mirando ad un progetto a lungo termine. Tutto secondo i piani: il Leicester vivacchia in zona retrocessione con 21 punti dopo altrettante giornate.
Champions League: Se in Premier Ranieri stenta a decollare, l'andamento in Champions è quello a cui Ranieri ci ha abituato nella passata stagione: l'atmosfera dell'impresa. Gli uomini di Ranieri come abbiamo detto hanno ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale e giocheranno contro il Siviglia il 22 febbraio in Spagna. La parola d'ordine qui è sempre la stessa: nulla è impossibile.

IL WATFORD DI WALTER MAZZARRI
Classifica: Quattordicesima posizione in campionato e periodo poco positivo da parte di Mazzarri dopo le varie peripezie in Serie A. In questo inizio di stagione la più grande vittoria è stata senza dubbio quella alla quinta giornata contro il Manchester United di Mourinho e Ibrahimovic, sconfitto per 3-1 dagli Hornets. La nota dolente però sono le disfatte per 6-1 sul campo del Liverpool lo scorso 6 novembre e quella interna di 1-4 con il Tottenham il giorno di Capodanno.

SWANSEA: ESONERATO FRANCESCO GUIDOLIN
Lo Swansea ha esonerato Francesco Guidolin proprio nel giorno del suo 61esimo compleanno, lo scorso 3 ottobre. È costata cara la sconfitta casalinga subita in rimonta contro il Liverpool di Klopp, la quinta nelle ultime 6 gare (unica eccezione, il pareggio per 2-2 contro il Chelsea di Conte). Nonostante le contestazioni dei tifosi per l'esonero di Guidolin la società ha affidato la panchina all’ex commissario tecnico degli Stati Uniti Bob Bradley che non sembra però aver apportato chissà quale miglioria anzi: i Cigni infatti sono penultimi in classifica a quota 15 davanti soltanto all'Hull City.
tags:   premier league
25€ subito

Scade tra 37 giorni

bonus 100€

Scade tra 14 giorni

20€ subito

Scade tra 8 giorni

bonus 105€

Scade tra 9 giorni

5€ no dep

Scade tra 11 giorni

Eventi più giocati

10h 17m Juventus - Lazio
1.55(1) - 4.25(X) - 7.50(2)
12h 47m Palermo - Inter
7.00(1) - 4.25(X) - 1.57(2)
12h 47m Genoa - Crotone
1.57(1) - 4.10(X) - 7.50(2)
12h 47m Bologna - Torino
3.10(1) - 3.35(X) - 2.54(2)
12h 47m Empoli - Udinese
2.75(1) - 3.20(X) - 3.00(2)
12h 47m Pescara - Sassuolo
3.10(1) - 3.50(X) - 2.50(2)
12h 47m Ascoli - Pro V.
2.20(1) - 3.20(X) - 3.85(2)
18h 32m Roma - Cagliari
1.26(1) - 6.50(X) - 13.00(2)