3.6 Normativa Scommesse Ippiche

Il quadro normativo che disciplina le scommesse ippiche si fonda innanzitutto sul’ articolo  88 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza - T.U.L.P.S.— (Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773) il quale stabiliva il divieto di rilascio delle licenze per la raccolta delle scommesse ad esclusione proprio di quelle ippiche nel caso in cui l’ esercizio delle scommesse fosse necessario per lo svolgimento della gara. Fu con il Decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, seguito dal regolamento di esecuzione, DPR 18 aprile 1951, n. 581, che la gestione dei concorsi venne affidata all’ ente pubblico U.N.I.R.E (Unione Nazionale per l’Incremento delle Razze Equine). La concessione a persone fisiche o società arrivò con la Legge 23 dicembre 1996, n 662 (legge finanziaria per l’anno 1997), questa stabiliva infatti la possibilità che il Ministero delle finanze, d’intesa con il Ministero per le politiche agricole (Ministero vigilante sull’attività dell’U.N.I.R.E.), attribuisse la concessione dell’esercizio delle scommesse sulle corse dei cavalli a persone fisiche e società con idonei requisiti. Per quanto riguarda la raccolta a distanza, i giochi basati sulle corse dei cavalli, quali scommesse ippiche a totalizzatore e a quota fissa, V7, formule di scommessa dell’ ippica nazionale ecc, sono disciplinati quanto segue: per le scommesse sulle corse dei cavalli a totalizzatore e quota fissa l’ art. 4, comma 5 del D.P.R n. 169/98 prevede la possibilità di scommettere anche per via telefono o telematica. Per il totalizzatore e la quota fissa valgono inoltre le disposizioni del D.D. AAMS del 21 marzo 2006. Per quanto riguarda l’ ippica nazionale e i concorsi a pronostico sulle corse dei cavalli, la legge n.248/05 dispone che AAMS con dei propri regolamenti possa definire le regole della raccolta a distanza delle formule come Vincente, Accoppiata, Tris, Quarté e Quinté. Inoltre può permettere la raccolta a distanza da parte di soggetti che siano titolari della concessione per l’ esercizio o raccolta di giochi, concorsi, scommesse riservati allo stato.  Queste disposizioni sono applicate anche al nuovo gioco Trio come quanto previsto dall’ art. 87 della legge n.296/06.

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota
inizia con
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!