3.4 Punti commercializzazione e punti gioco

I punti di commercializzazione rientrano nella categoria degli operatori commerciali che vengono incaricati dal concessionario, in base ad un contratto approvato da AAMS, a svolgere una serie di attività finalizzate alla promozione  e alla vendita delle proprio scommesse. I punti di commercializzazione possono inoltre vendere ricariche per il conto gioco e distribuire contratti di conto gioco. Tutto questo è regolato dal Decreto Direttoriale del 21 marzo 2006. A causa però del crescente volume della raccolta di scommesse si sono verificati dei problemi legati alla legittimità dell’attività di questi punti. La normativa appena citata infatti non riusciva a contrastare alcuni comportamenti irregolari dei punti adibiti alle ricariche. In questi punti infatti si verificavano le raccolte di scommesse, in accordo con il concessionario, mediante l’utilizzo di conti gioco intestati al gestore del punto. Per contrastare questo fenomeno AAMS ha adottato il decreto direttoriale del 25 giugno 2007, che verrà successivamente annullato dal Tar con sentenza del 7 maggio 2008, il quale recava “ Integrazioni e modifiche alle misure per la regolamentazione delle raccolta a distanza delle scommesse, del bingo e delle lotterie.” Con questo decreto AAMS stabiliva che l’attività di commercializzazione può essere svolta solo in locali in cui l’attività prevalente è diversa dalla commercializzazione stessa. In questi punti ai sensi dell’ art. 4 della legge n.401/89 è assolutamente vietato accettare scommesse di qualsiasi genere per via telefonica, telematica o fisica. Il concessionario paga al titolare del punto un ammontare variabile in base alle ricariche effettuate in base all’ art. 9 comma 13 del D.D. del 25 giugno 2007. Come detto in precedenza, questo decreto è stato annullato con sentenza del TAR del Lazio del 7 maggio 2008, pertanto la normativa di riferimento in tema di punti di commercializzazione torna ad essere il D.D. del 21 marzo 2006. Sono ricorsi al TAR contro il D.D. del 25 giugno 2007 alcuni concessionari ed un Service Provider in quanto lamentavano un eccesso di potere da parte di AAMS in quanto si voleva limitare la raccolta  a distanza delle scommesse, in evidente contrasto con quanto previsto dai legislatori precedenti che invece auspicavano alla massima espansione del settore dei giochi.

Schedina
Singola
Multipla
Sistema

La tua schedina è vuota!
per selezionare una scommessa scegli l'evento e clicca sulla quota
inizia con
bonus 100€

Scade oggi! Affrettati!

bonus 105€

Scade oggi! Affrettati!

25€ subito

Scade oggi! Affrettati!

50€ Serie A

Scade oggi! Affrettati!

a scelta

Scade oggi! Affrettati!